Wind proroga al 6 Gennaio 2020 le offerte internet da casa con SIM 100 Giga e Echo Dot


Wind proseguirà fino al 6 Gennaio 2020 con le sue offerte di rete fissa standard da 25,99 euro disponibili nei negozi, che in questo periodo includono insieme alla SIM da 100 Giga al mese anche lo smart speaker Amazon Echo Dot.

Tutte le offerte standard di Wind, fra cui quelle di rete fissa, sono state prorogate senza modifiche fino al 6 Gennaio 2020, salvo eventuali cambiamenti.

L’offerta standard di rete fissa Wind prevede internet illimitato in ADSL, Misto Fibra Rame FTTC (anche Bitstream NGA) o Fibra FTTH (by Open Fiber) fino a 1000 Mega, chiamate a consumo, modem in vendita abbinata a 5,99 euro al mese per 48 mesi e una SIM dati Wind con 100 Giga mensili, a partire da 25,99 euro al mese. L’offerta in ADSL fino a 7 Mega, INTERNET7, ha invece un costo di 27,99 euro al mese.

In questo modo, aggiungendo il costo delle rate del modem il canone mensile dell’offerta standard è pari a 31,98 euro al mese per 48 mesi, mentre se si attiva l’opzione Voce Unlimited per le chiamate illimitate a 5 euro al mese, il canone arriverà a 36,98 euro al mese.

Wind Super Fibra

   

Come già raccontato, fino alle 23:59 del 18 Novembre 2019, salvo proroghe o cambiamenti, è ancora disponibile anche la promo online (ecco il link diretto), che prevede un canone di 26,98 euro al mese con il costo delle rate del modem incluso nel prezzo finale. La promozione sarà disponibile anche nei negozi Wind aderenti: in questo caso il negoziante dovrà inserire il codice “PROMOWEB”.

Le chiamate sono tariffate a consumo a 0 centesimi di euro al minuto con uno scatto alla risposta di 23 centesimi di euro verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali e verso i numeri fissi di Europa Occidentale, USA e CANADA.

Per chi attiva l’offerta online entro domani 18 Novembre 2019 le chiamate saranno tariffate senza scatto alla risposta.

Per sapere chi chiama è necessario aggiungere il servizio InVista al costo di 2 euro in più al mese IVA inclusa.

Dal 21 Ottobre 2019 è quindi possibile ottenere l’altoparlante smart di Amazon, Echo Dot, abbinato gratuitamente alle offerte di rete fissa di Wind.

Echo Dot viene fornito su richiesta, recandosi in un negozio Wind, tramite il servizio Telefono Incluso, in questo caso con 0 euro di anticipo e in 30 rate a 0 euro, soltanto se si abbina il dispositivo alla SIM dati da 100 Giga che si può richiedere in negozio dopo aver attivato l’offerta di rete fissa Wind.

Si ricorda che l’opzione Telefono Incluso permette ai clienti Wind di rateizzare dei prodotti, e prevede un’eventuale anticipo30 rate addebitate mensilmente ed una rata finale, variabili a seconda del modello di terminale scelto. Al termine della scadenza contrattuale, il cliente adempiente avrà diritto allo sconto del 100% sulla rata finale.

Nel caso di Echo Dot, questo si potrà includere gratis solo con metodi di pagamento automatici (carta di credito o conto corrente) e prevede una permanenza contrattuale di 24 mesi. In caso di recesso anticipato prima dei 24 mesi verrà addebitata la rata finale, che ammonta a 59,90 euro.

Il device si potrà richiedere soltanto con nuova attivazione di un’offerta o per i già clienti Wind Infostrada che effettuano una migrazione a tecnologia superiore da ADSL (FTTC o Fibra FTTH) attivando comunque la nuova offerta (sono esclusi i cambio di tecnologia con mantenimento della propria offerta).

Echo Dot

Per ritirare Echo Dot sarà necessario recarsi in negozio entro il 12 Gennaio 2020, salvo cambiamenti, per attivare la SIM dati abbonamento con 100 Giga di internet ogni mese inclusa con la rete fissa Wind, il cui traffico dati è condivisibile con un massimo di 4 SIM Wind Family con la stessa anagrafica e con un massimo di 4 SIM Ricaricabili, attive anche con anagrafiche differenti.

Si possono associare solo le SIM Wind con le offerte ricaricabili All Inclusive, anche in versione Easy Pay, Call Your Country con minuti inclusi, e Wind Smart per un massimo di 8 SIM.

La SIM dati che verrà fornita in dotazione al cliente potrà essere normalmente inserita in un modem 4G o in uno smartphone o tablet per usufruire direttamente dalla stessa SIM dei 100GB in 4G al mese. La condivisione dei Giga avverrà invece tramite un contatore unico nei sistemi Wind che conteggia il traffico dati utilizzato dalle SIM Wind che sono state collegate.

Con l’attivazione online è possibile richiedere da subito la condivisione dei 100 Giga tramite l’opzione “100 GIGA da condividere”, solo se si possiede un numero Wind compatibile che si dovrà indicare in fase di attivazione.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia mobile, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

100 Giga

In questo caso, se si vuole ritirare in negozio lo smart speaker Echo Dot, sarà necessario trasformare gratuitamente l’opzione abbinata al fisso in SIM dati da 100 Giga, così da poter associare il dispositivo.

Con l’attivazione della SIM, l’opzione “100 GIGA da condividere” verrà disattivata automaticamente, e si perderanno le eventuali condivisioni dei Giga che erano state attivate. Una volta disattivate le precedenti condivisioni, si potranno rimettere in condivisione i 100 Giga con numeri Wind compatibili.

Oltre alla SIM da 100GB con Echo Dot, con Wind è possibile attivare in versione convergente con la rete fissa (Fibra/Internet Family) anche l’offerta di rete mobile Wind Family, che dal 15 Aprile 2019 comprende minuti ed SMS illimitati e 150 Giga di internet 4G (50GB della SIM voce più i 100GB della SIM dati della rete fissa) al prezzo scontato di 7,99 euro al mese anziché 17,99 euro. Il prezzo va aggiunto al canone della rete fissa.

Se invece si è già clienti Wind di rete mobile e si attiva l’offerta di rete fissa in convergenza il costo di Wind Family è di 12,99 euro al mese, per un costo totale con la rete fissa di 38,98 euro al mese, per tutte le tecnologie.

Se invece non si volesse ritirare gratuitamente Amazon Echo Dot, si ricorda che è sempre possibile abbinare alla SIM da 100 Giga il router portatile 4G WebPocket, che avrà un costo di 1,99 euro al mese per 30 mesi con un anticipo di 9,99 euro, e una eventuale rata finale in caso di recesso anticipato di 0,21 euro, così da sfruttare la SIM con tutti i propri dispositivi.

Il modem per la rete fissa è incluso in vendita abbinata a rate (a 5,99 euro ciascuna) e prevede un vincolo di 48 mesi; in caso di recesso anticipato dalle offerte di rete fissa Wind Tre è previsto solo il pagamento delle rate residue (non è prevista la rata finale). Dal 13 Maggio 2019 è anche possibile scegliere di rateizzare il costo del modem in 24 rate mensili da 11,98 euro.

Per ADSL e FTTC, terminate le scorte del D-Link DVA-5592, sarà possibile ritirare in negozio o inviare a casa esclusivamente il nuovo modem unico Home&Life Hub (Zyxel VMG8825-B); dal 10 Gennaio 2019, il modem unico per la Fibra FTTH viene esclusivamente consegnato a domicilio dal tecnico al momento dell’installazione della linea.

Si ricorda che, in ottemperanza alla delibera AGCOM sul modem libero, è disponibile online e nei negozi anche l’offerta senza modem incluso denominata Wind Absolute. L’offerta è disponibile in ADSL, Misto Fibra Rame FTTC (fino a 100 e 200 Mega) e, dal 18 Marzo 2019, anche in Fibra FTTH tramite la fornitura gratuita di un modulo SFP.

Dal 12 Settembre 2019 per le attivazioni di Wind Absolute è incluso anche un bundle da 100 Giga al mese su 4 SIM mobili Wind (niente SIM dati). Wind Absolute non prevede costi di attivazione.

Dal 30 Settembre 2019 i clienti stranieri che hanno attive o attivano contestualmente delle offerte di rete mobile della gamma Call Your Country con minuti inclusi, avranno gratuitamente attiva sul fisso l’opzione Call Your Country Home, che prevede minuti illimitati da casa verso i numeri fissi di 40 Paesi esteri.

L’opzione si attiverà in automatico solo in caso di nuova attivazione del fisso o di migrazione da ADSL a FTTC o FTTH, comunque cambiando offerta. Lo sconto si disattiverà in caso di disattivazione della componente mobile.

call your country

Dal 2 Settembre 2019, è disponibile anche l’opzione aggiuntiva Wind Family Protect, in collaborazione con Avast, che ha un costo in promozione a 99 centesimi di euro al mese anziché a 1,99 euro con il primo mese gratuito. L’opzione consente di proteggere la navigazione su tutti i device collegati al modem di casa e di impostare anche il Parental Control per i più piccoli.

Dal 13 Maggio 2019 è stato ufficialmente introdotto anche in negozio un costo di attivazione per la rete fissa Wind Tre pari a 120 euro, che sarebbe rateizzato in 24 rate mensili da 5 euro ciascuna.

Con la promo online le rate mensili non verranno addebitate se l’offerta rimane attiva per almeno 24 mesi, mentre in caso di recesso anticipato andranno corrisposte le rate mancanti.

Dunque, ad esempio, se si dovesse recedere nel corso del tredicesimo mese, bisognerà corrispondere le restanti 11 rate da 5 euro, per un totale di 55 euro. Si tratta di un nuovo costo di uscita in caso di recesso anticipato, che si aggiunge a quello relativo al modem in vendita abbinata.

In caso di attivazione in ADSL è incluso il servizio Fibra Pass, il quale permette di attivare l’offerta in ADSL con la garanzia da parte di Wind di poter passare, non appena disponibile, alla connessione in Misto Fibra Rame FTTC o Fibra FTTH senza alcun costo aggiuntivo. Si ricorda che nel caso di passaggio a tecnologia superiore (come Fibra FTTH), se sarà necessario cambiare il modem in dotazione, verrà chiusa la precedente rateizzazione senza l’addebito delle rate rimanenti, e si riceverà il modello di modem adatto con l’attivazione di una nuova rateizzazione.

Invece, per i già clienti Wind Infostrada con un’offerta ADSL attivata prima del 22 Gennaio 2018, per effettuare la migrazione in FTTC o in Fibra FTTH si dovrà pagare un contributo una tantum di 24,90 euro.

Il pagamento si può effettuare tramite Carta di Credito, con addebito su Conto Corrente Bancario/Postale o Bollettino Postale. In quest’ultimo caso è previsto il pagamento di un deposito cauzionale di 60 euro, che sarà restituito nell’ultima fattura a compensazione del totale.

I rinnovi avvengono ogni mese solare, mentre al momento le fatture sono emesse ogni 2 mesidal 12 Gennaio 2020 la fattura verrà emessa con cadenza mensile anticipata.

Il costo di invio delle fatture tramite sito o email è gratuito, mentre se si sceglie l’invio cartaceo, questo ha un costo di 2 euro ad ogni bolletta inviata. Se si disattiva il dettaglio delle chiamate allegate al conto telefonico, che ha un costo di 0,60 euro ad invio, non ci saranno ulteriori costi fissi extra. Anche le offerte di rete fissa per il brand 3 sono state prorogate fino al 6 Gennaio 2020.

Alcuni clienti mobili Wind selezionati potranno attivare Super Fibra, Internet 20, Internet 100, Internet 200 con chiamate illimitate incluse a 20,99 euro al mese e 100 Giga al mese da condividere con gli smartphone Wind utilizzando il codice coupon WEEKENDW nei Negozi Wind aderenti. La promozione è disponibile fino al 18 Novembre 2019.

Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, la notizia è da ritenersi esclusivamente un’indiscrezione senza alcun valore informativo e commerciale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.