WindTre FissoRimodulazioni Tariffarie

Wind Tre: dal 12 Gennaio 2020 il conto telefonico passerà da bimestrale a mensile anticipato

In queste ultime ore, il brand Wind dell’operatore congiunto Wind Tre ha comunicato che, a partire dal 12 Gennaio 2020, il periodo di fatturazione del conto telefonico sarà mensile anziché bimestrale, mantenendo il prezzo dell’offerta comunque inalterato.

Lo ha affermato Wind stesso in una sezione dedicata del proprio sito ufficiale. Di seguito il testo integrale:

Gentile cliente, al fine di rendere la consultazione del conto telefonico Wind più chiara e semplice, a partire dal pagamento del 12 gennaio 2020, il conto telefonico Wind sarà mensile anticipato anziché bimestrale, fermo restando il prezzo dell’offerta del tutto invariato. Per ragioni tecnico operative, il passaggio al conto telefonico mensile potrà dar luogo ad un conto telefonico di raccordo, di durata più breve ed importo inferiore rispetto all’attuale conto telefonico bimestrale.

Le ricordiamo che, se non l’avesse già attivato, Wind mette a disposizione del Cliente il servizio e-conto by mail, per ricevere in modo puntuale e gratuito, la fattura in formato elettronico direttamente nella sua casella e-mail. Grazie al servizio gratuito di e-conto by mail, potrà visualizzare e scaricare la fattura anche da smartphone o Tablet eliminando l’inutile accumulo di carta e contribuendo attivamente alla sostenibilità e salvaguardia dell’ambiente, con il vantaggio di risparmiare sui costi di spedizione del cartaceo. Per ulteriori informazioni, può contattare il servizio clienti.

Come detto all’interno della comunicazione, dal 12 Gennaio 2020, il conto telefonico Wind, per il mondo di rete fissa e mobile, passerà da bimestrale a mensile anticipato per ragioni tecnico operativo, dando vita ad un conto più breve e di importo inferiore rispetto all’attuale bimestrale.

Wind conto telefonico fattura bolletta

Dunque, chi paga con domiciliazione bancaria pagherà 12 volte all’anno anziché 6 volte, mentre chi paga con bollettino postale potrebbe subire un aumento annuale relativo alle  eventuali commissioni previste per il suddetto servizio.

Questa è una modifica di temporalità della fatturazione che, secondo quanto riportato dal Servizio Clienti 155, non porterà ad una modifica unilaterale. E’ anche vero, però, che i clienti che si fanno spedire la fattura in formato cartaceo dovranno pagare 2 euro ad invio, sborsando da 12 euro a 24 euro l’anno.

In alternativa, è possibile attivare il servizio e-conto by mail, per ricevere in modo gratuito la fattura in formato elettronico direttamente nella propria casella e-mail con il vantaggio di risparmiare sui costi di spedizione del cartaceo e contribuire alla tutela dell’ambiente.

Non è escluso che la modifica riguarderà anche i clienti 3, ma, al momento, la comunicazione ufficiale è apparsa solo sulla pagina Wind informa. La sensazione di MondoMobileWeb è che le novità per i già clienti di rete fissa Wind non finiranno qui.

Aggiornamento del 22 Ottobre 2019 19:00:

Come era prevedibile, anche i clienti 3 saranno coinvolti dalla modifica di temporalità della fatturazione.

Ecco il comunicato ufficiale: “Gentile cliente, al fine di rendere la consultazione del conto telefonico Wind Tre più chiara e semplice, a partire dal pagamento del 12 gennaio 2020, il conto telefonico Wind Tre sarà mensile anticipato anziché bimestrale, fermo restando il prezzo dell’offerta del tutto invariato. Per ragioni tecnico operative, il passaggio al conto telefonico mensile potrà dar luogo, a partire dal pagamento del 22 dicembre 2019, ad un conto telefonico di raccordo di durata più breve ed importo inferiore rispetto all’attuale conto telefonico bimestrale.
 
Le ricordiamo che, se non l’avesse già attivato, Wind Tre mette a disposizione del Cliente anche  il servizio e-conto by mail, per ricevere in modo puntuale e gratuito, la fattura in formato elettronico direttamente nella sua casella e-mail. Grazie al servizio gratuito di e-conto by mail, potrà visualizzare e scaricare la fattura anche da smartphone o tablet eliminando l’inutile accumulo di carta e contribuendo attivamente alla sostenibilità e salvaguardia dell’ambiente, con il vantaggio di risparmiare sui costi di spedizione del cartaceo”.

Nell’informativa riservata ai clienti Wind Tre con offerta di telefonia fissa 3Fiber e 3ADSL l’operatore scrive direttamente “il conto telefonico Wind Tree non 3 come brand.

Aggiornamento del 22 Ottobre 2019 15:29:

Oltre al cambiamento della modalità di fatturazione, Wind Tre ha annunciato oggi 23 Ottobre 2019 anche una rimodulazione che entrerà in vigore dal 1° Gennaio 2020, per alcuni clienti con alcune specifiche offerte di rete fissa Wind e 3, e comporterà un aumento di 2 euro al mese sul canone mensile dell’offerta.

Si precisa, inoltre, che la comunicazione di Wind Tre sul passaggio al pagamento mensile (anziché bimestrale) sottolinea come il periodo di fatturazione diventerà anche anticipato, invece che essere posticipato. Dunque, gli importi della bolletta faranno ora riferimento al mese successivo anziché a quello precedente, sostanzialmente pagando in anticipo per fruire del servizio.

L’articolo iniziale è stato scritto da Stefano Zuccaro. Gli aggiornamenti da ZioTel e Simone Nicolosi.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button