Wind Super Fibra: ultimi giorni per Amazon Echo Dot con SIM da 100 Giga e Call Your Country Home


Rimangono ancora pochi giorni per ottenere gratis con le offerte di rete fissa Wind lo smart speaker Amazon Echo Dot insieme alla SIM dati da 100 Giga al mese: la promozione sarà infatti chiusa. Chiude anche l’opzione aggiuntiva Call Your Country Home per clienti stranieri.

Come già raccontato, la promozione lanciata il 21 Ottobre 2019 era stata poi prorogata fino al 6 Gennaio 2020.

Adesso, Wind ha deciso di non prorogare ulteriormente questa promo, e verrà dunque chiusa in commercializzazione a partire dal 7 Gennaio 2020.

Dunque, ci sarà tempo solo fino al 6 Gennaio 2020 per sottoscrivere una delle attuali offerte di rete fissa (Fibra 1000, Internet 200, Internet 100, Internet 20 e Internet 7), le quali sono state prorogate senza novità fino al 19 Gennaio 2020, e abbinare senza anticipo e in 30 rate a zero euro l’altoparlante smart di Amazon con l’assistente vocale Alexa.

Se si attiva in negozio, lo smart speaker si potrà ritirare contestualmente all’attivazione dell’offerta di rete fissa entro il 6 Gennaio 2020, mentre chi attiva la promo online, tramite servizio commerciale al numero 159 o tramite call center avrà tempo fino al 12 Gennaio 2020 per recarsi in negozio e ritirare gratis Amazon Echo Dot.

Wind Echo Dot

Si ricorda che Echo Dot viene fornito su richiesta, recandosi in un negozio Wind, tramite il servizio Telefono Incluso, in questo caso con 0 euro di anticipo e in 30 rate a 0 euro, soltanto se si abbina il dispositivo alla SIM dati da 100 Giga che si può richiedere in negozio dopo aver attivato l’offerta di rete fissa Wind.

L’opzione Telefono Incluso permette ai clienti Wind di rateizzare dei device, e prevede un’eventuale anticipo30 rate addebitate mensilmente ed una rata finale, variabili a seconda del modello di terminale scelto. Al termine della scadenza contrattuale, il cliente adempiente avrà diritto allo sconto del 100% sulla rata finale.

Nel caso di Echo Dot, questo si potrà includere gratis solo con metodi di pagamento automatici (carta di credito o conto corrente) e prevede una permanenza contrattuale di 24 mesi. In caso di recesso anticipato prima dei 24 mesi verrà addebitata la rata finale, che ammonta a 59,90 euro.

Il device si potrà richiedere soltanto con nuova attivazione di un’offerta o per i già clienti Wind Infostrada che effettuano una migrazione a tecnologia superiore da ADSL (FTTC o Fibra FTTH) attivando comunque la nuova offerta (sono esclusi i cambio di tecnologia con mantenimento della propria offerta).

Amazon Echo Dot si presenta con un rivestimento in tessuto e 4 tasti sulla parte superiore del dispositivo (volume su, volume giù, tasto azione e tasto spegni microfono). Si può interagire con lo speaker direttamente con la voce tramite l’assistente Alexa, controllando la musica anche da servizi di streaming come Amazon Music, Apple Music, Spotify, Tune In e altri.

Si collega in Wi-Fi sia in 2,4 che in 5 GHz (dual band) e si connette tramite Bluetooth ai propri dispositivi. È presente anche un’uscita audio stereo da 3,5 mm per l’uso con altoparlanti esterni. Le dimensioni di Echo Dot sono di 43 x 99 x 99 mm.

100 Giga Call Your Country Home

Per ritirare Echo Dot sarà necessario attivare contestualmente la SIM dati abbonamento con 100 Giga di internet ogni mese inclusa con la rete fissa Wind, il cui traffico dati è condivisibile con un massimo di 4 SIM Wind Family con la stessa anagrafica e con un massimo di 4 SIM Ricaricabili, attive anche con anagrafiche differenti.

Si possono associare solo le SIM Wind con le offerte ricaricabili All Inclusive, anche in versione Easy Pay, Call Your Country con minuti inclusi, e Wind Smart per un massimo di 8 SIM.

La SIM dati fornita in dotazione al cliente potrà essere normalmente inserita in un modem 4G o in uno smartphone o tablet per usufruire direttamente dalla stessa SIM dei 100GB in 4G al mese. La condivisione dei Giga avverrà invece tramite un contatore unico nei sistemi Wind che conteggia il traffico dati utilizzato dalle SIM Wind che sono state collegate.

Come detto, con l’attivazione online è possibile richiedere da subito la condivisione dei 100 Giga tramite l’opzione “100 GIGA da condividere”, solo se si possiede un numero Wind compatibile che si dovrà indicare in fase di attivazione.

In questo caso, se si vuole ritirare in negozio lo smart speaker Echo Dot, entro il 12 Gennaio 2020, sarà necessario trasformare gratuitamente l’opzione abbinata al fisso in SIM dati da 100 Giga, così da poter associare il dispositivo.

Con l’attivazione della SIM, l’opzione “100 GIGA da condividere” verrà disattivata automaticamente, e si perderanno le eventuali condivisioni dei Giga che erano state attivate. Una volta disattivate le precedenti condivisioni, si potranno rimettere in condivisione i 100 Giga con numeri Wind compatibili.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Call Your Country Home

Sempre a proposito di chiusure, dal 7 Gennaio 2020 Wind non permetterà più l’attivazione gratuita dell’opzione aggiuntiva denominata Call Your Country Home per i clienti di rete mobile stranieri.

L’opzione era stata resa disponibile dal 30 Settembre 2019 e poi prorogata fino al 6 Gennaio 2020 per i clienti stranieri che hanno attive o attivano contestualmente delle offerte di rete mobile della gamma Call Your Country con minuti inclusi, i quali potevano ottenere gratuitamente attiva sul fisso Call Your Country Home, che prevede minuti illimitati da casa verso i numeri fissi di 40 Paesi esteri.

L’opzione si attiva in automatico solo in caso di nuova attivazione del fisso o di migrazione da ADSL a FTTC o FTTH, comunque cambiando offerta. Lo sconto si disattiverà in caso di disattivazione della componente mobile.

Wind modem 100 Giga

L’offerta standard di rete fissa Wind sarà invece prorogata, senza cambiamenti (eccetto le chiusure delle promo Echo Dot e Call Your Country Home), fino al 19 Gennaio 2020, salvo cambiamenti, e comprende internet illimitato in ADSL, Misto Fibra Rame FTTC (anche Bitstream NGA) o Fibra FTTH (by Open Fiber) fino a 1000 Mega, chiamate a consumo, modem in vendita abbinata a 5,99 euro al mese per 48 mesi e una SIM dati Wind con 100 Giga mensili a partire da 25,99 euro al mese.

Online e nei negozi aderenti viene spesso proposta anche con il costo delle rate del modem incluso a 26,98 euro al mese.

Dal 13 Maggio 2019 è stato ufficialmente introdotto anche in negozio un costo di attivazione per la rete fissa Wind pari a 120 euro, che sarebbe rateizzato in 24 rate mensili da 5 euro ciascunaCon la promo online le rate mensili non verranno addebitate se l’offerta rimane attiva per almeno 24 mesi, mentre in caso di recesso anticipato andranno corrisposte le rate mancanti.

Dunque, ad esempio, se si dovesse recedere nel corso del tredicesimo mese, bisognerà corrispondere le restanti 11 rate da 5 euro, per un totale di 55 euro. Si tratta di un nuovo costo di uscita in caso di recesso anticipato, che si aggiunge a quello relativo al modem in vendita abbinata.

Il costo di invio delle fatture tramite sito o email è gratuito, mentre se si sceglie l’invio cartaceo, questo ha un costo di 2 euro ad ogni bolletta inviata. Se si disattiva il dettaglio delle chiamate allegate al conto telefonico, che ha un costo di 0,60 euro ad invio, non ci saranno ulteriori costi fissi extra.

I rinnovi avvengono ogni mese solare e per i nuovi clienti le fatture saranno emesse ogni mesedal 12 Gennaio 2020 la fattura verrà infatti emessa con cadenza mensile anticipata. I già clienti che avevano il recapito della fattura bimestrale stanno cominciando a ricevere un conto telefonico di raccordo per i pagamenti dal 22 Dicembre 2019come già comunicato da Wind Tre.

Anteprima MondoMobileWeb. Si ringrazia D. per la segnalazione. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, la notizia è da ritenersi esclusivamente un’indiscrezione senza alcun valore informativo e commerciale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.