5G in Italia: Tim, Vodafone, WindTre, iliad, Fastweb e altri operatori di telefonia

In Italia, i principali operatori di rete mobile offrono i loro servizi anche in tecnologia 5G, sotto determinate condizioni di copertura e non solo. Si tratta di TIM, Vodafone, WindTre, Fastweb e Iliad.

L’asta 5G per alcune frequenze in uso

Nel mese di Ottobre 2018, dopo 171 tornate e 14 giornate di miglioramenti competitivi, si è conclusa l’asta delle frequenze 5G in Italia.

Il lotto, riservato ai nuovi entranti, di 10 MHz in banda 700 MHz FDD è stato aggiudicato da Iliad con un’offerta da 676.472.792,00 euro. Vodafone invece ha ottenuto i due lotti generici in banda 700 MHz FDD, in totale 10 MHz, offrendo 683.236.396,00 euro. A TIM invece sono andati i due lotti generici rimanenti nella banda in questione, anch’essi per un totale di 10 MHz, con un importo complessivo di 680.200.000,00 euro.

Per la banda 3700 MHz, invece, TIM è alla fine riuscita ad aggiudicarsi il lotto specifico di 80 MHz con un’offerta da 1.694.000.000,00 euro, mentre a Vodafone è andato il lotto generico di 80 MHz per una somma simile, pari a 1.685.000.000,00 euro.

Passando ai lotti generici, a Wind Tre è spettato il primo lotto generico di 20 MHz, aggiudicato grazie a un’offerta di 483.920.000,00 euro e a Iliad il secondo, grazie a un’offerta da 483.900.000,00 euro.

Nella banda 26 GHz, infine, è stato aggiudicato un lotto per ogni società, dunque uno ciascuno per TIM, Vodafone, Iliad, WindTre e Fastweb.

Ai lotti ottenuti tramite asta si affiancano in alcuni casi le frequenze già in possesso degli operatori. A tal proposito, altri operatori italiani dispongono di frequenze in banda 3.4-3.6 GHz utili per il 5G. Si tratta ad esempio degli operatori BWA Go Internet, Linkem e Mandarin.

Come navigare in 5G

Ogni operatore prevede condizioni e caratteristiche diverse per la navigazione in 5G. In linea generale, però, va evidenziato che per navigare in 5G è necessario innanzitutto trovarsi sotto copertura e poi disporre di un terminale compatibile e, dove richiesto, di un’offerta che abiliti alla navigazione in 5G.

Le velocità massime indicate dagli operatori possono sempre variare a seconda di numerosi fattori, come le condizioni di traffico, la copertura e la banda disponibile.

Il 5G di TIM

Il 5G di Vodafone

Il 5G di WindTre

Il 5G di Iliad

Il 5G di Fastweb

Altre Notizie 5G

Si invitano i lettori a segnalare eventuali novità o aggiornamenti sul 5G in Italia.

A cura di Alberto Ferrante e Simone Nicolosi

Back to top button