Offerte Operator AttackOfferte LocaliTim

Tim Supreme a 5,99 euro con minuti e 50 Giga senza costi sim attivazione e sim in alcuni UniEuro

La promozione senza costi sim e attivazione dell’offerta ricaricabile operator attack Tim Supreme New su sim Limited Edition in alcuni corner presenti principalmente nelle gallerie dei centri commerciali, è stata notata anche in alcuni Negozi dedicati alla Grande Distribuzione come ad esempio UniEuro.

Nel mese di Novembre 2019, l’operatore telefonico Tim ha lanciato la offerta tariffaria operator attack Tim Supreme New, caratterizzata da minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali e 50 Giga di traffico dati in 2G, 3G e 4G (fino a 150 Mbps in download) a 5,99 euro al mese in un unico bundle.

L’offerta Tim Supreme New è attivabile, esclusivamente in alcune sim dedicate (denominate TIM Card Limited Edition), dai nuovi clienti TIM provenienti dagli operatori iliad, Fastweb e da qualsiasi Operatore Virtuale (esclusi Kena Mobile, ho. Mobile e Lycamobile).

L’offerta non è presente in tutti i negozi Tim, ma solo in alcuni store aderenti (monobrand o multimarca) dove è possibile acquistare le sim dedicate.

Altri punti vendita, invece, potrebbero aver scelto di non acquistare queste nuove schede e, di conseguenza, non permettono l’attivazione della Tim Supreme New. Anche se l’attivazione di TIM Supreme New è sempre più presente nei rivenditori TIM autorizzati.

Il costo di attivazione può cambiare a discrezione del rivenditore che, per raggiungere un target di nuove sim attive, potrebbe proporre un costo di attivazione gratuito.

Passa a Tim
Si ringrazia Paolo per la foto

In alcuni posti, come ad esempio corner e Grande Distribuzione, è prevista l’attivazione di queste nuove sim operator attack dedicate con l’obbligo di effettuare una prima ricarica di almeno 10 euro. Il cliente dovrà, quindi, sostenere una spesa iniziale di 10 euro, coincidente con una prima ricarica, per pagare il primo mese dell’offerta con 4,01 di credito residuo rimanente.

Non è escluso che in altri rivenditori TIM i costi possano essere diversi (si invitano i lettori di MondoMobileWeb a raccontare la propria esperienza nei commenti).

Nel momento in cui il cliente sarà ufficialmente Tim, si consiglia di chiamare il Servizio Clienti 119 per farsi attivare il blocco dei servizi a contenuto (dal mese scorso il cliente può farlo in autonomia direttamente dall’App), il 40916 per cambiare il piano tariffario da Tim Base e Chat (2 euro al mese) a Tim Base New (gratuito) ed anche il 40920 per disattivare il Lo Sai di Tim (1,59 euro al mese) qualora fosse attivato.

Una variante dell’offerta, la Tim Supreme, è disponibile anche in versione call center. Tim Supreme, come la versione New, offre minuti illimitati verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali oltre a 50 Giga di traffico dati al costo di 5,99 euro al mese. 

Nello specifico, Tim Supreme prevede 1000 minuti verso tutti i numeri nazionali e 3 Giga di internet, ma entro 5 giorni dall’attivazione vengono anche aggiunte le opzioni +47 Giga Free e Minuti Illimitati Free.

In questo periodo, alcuni ex clienti Tim, che avevano lasciato in passato il consenso commerciale, possono essere contattati da alcuni Call Center per attivare l’offerta a 5,99 euro al mese.

In questo caso, il costo di attivazione è di 4 euro. Dunque, la spesa iniziale da sostenere è di 10 euro con primo mese anticipato, costo della sim ed eventuali costi di attivazione compresi. La cifra andrà corrisposta in contanti al corriere al momento della consegna della sim.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

TIM

L’offerta Tim Supreme New, secondo le note interne inviate alla forza vendita, non prevede l’obbligo di attivazione di domiciliazione bancaria. Ma alcuni punti vendita, per raggiungere alcuni target, chiedono l’attivazione obbligatoria di TIM Ricarica Automatica specificando che si potrà successivamente disattivare.

Per le chiamate illimitate, l’operatore precisa che il consumatore è tenuto ad utilizzarli secondo buona fede e correttezza. Si sottolinea che le offerte non prevedono SMS inclusi nel bundle, che saranno quindi tariffati secondo il piano tariffario della sim.

Il piano tariffario di default della sim è Tim Base e Chat che, al costo 2 euro al mese con primo mese gratuito, permette al cliente di chattare senza limiti nelle app di messaggistica più popolari. E’ possibile cambiare piano in Tim Base New e Tim Semplice che non prevedono canoni mensili.

Sottoscrivendo le offerte tariffarie dell’operatore vengono attivate, di default, l’opzione Tim In Viaggio Full, quando si viaggia nei paesi fuori dall’Unione Europea, e l’extrasoglia Giga di Scorta che permette, in caso di superamento dei Giga inclusi, di continuare a navigare al costo anticipato di 1,90 euro ogni 200 MB (fino ad un massimo di 1GB ogni 30 giorni per un costo massimo di 9,50 euro). In caso di superamento dei Giga di Scorta (extrasoglia inclusa in tutte le opzioni attivate dal 28 ottobre 2019 in poi), la navigazione si blocca.

Ad eccezione del Giga di Scorta, ormai inclusa nelle offerte Tim, tutti questi servizi aggiuntivi possono essere disattivati gratuitamente tramite il 40916, l’IVR 119 (senza parlare con un operatore) e l’Area Autenticata MyTim Mobile dal sito ufficiale oppure al costo di 3,99 euro tramite un operatore del Servizio Clienti 119.

Tutti i clienti Tim ricaricabili con un’offerta addebitata su credito residuo, avranno automaticamente attivata l’opzione Sempre Connessi che, in caso di esaurimento del credito principale, permette di effettuare chiamate, inviare SMS e navigare senza limiti (solo in caso di utilizzo giornaliero) al costo di 90 centesimi di euro al giorno (fino ad un massimo di 1,80 euro in 2 giorni). Non sarà previsto alcun costo aggiuntivo in caso di domiciliazione dell’offerta.

In qualsiasi momento sarà possibile richiedere l’attivazione del servizio Ricarica Automatica per addebitare il rinnovo mensile dell’offerta direttamente su carta di credito, Tim Pay o conto corrente.

Se il cliente non attiva l’opzione 5G ON o se non si attiva un’offerta abilitata al 4.5G, dal 24 Giugno 2019 tutte le offerte Tim di rete mobile hanno una velocità di navigazione in 4G fino a 150 Mbps in download e fino a 75 Mbps in upload. L’offerta prevede l’utilizzo dello smartphone in hotspot, ma anche di applicazioni VoIP e Peer to Peer.

Il traffico voce incluso nelle offerte è valido in italia e in Roaming nei Paesi dell’Unione Europea verso tutti i numeri mobili e di rete fissa italiani e nei Paesi dell’Unione Europea. Mentre il bundle dati in Roaming potrebbe variare in base all’importo mensile sborsato dal cliente come previsto dalla normativa. Nella versione Tim Supreme il limite previsto mensile era di 5 Giga.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Continua a leggere

Back to top button
Close