AnteprimaOfferte Fibra e FTTCReti e FrequenzeTim Fisso

TIM, Fibra XGS-PON fino a 10 Gbps: dal 10 Ottobre 2022 lancio in 33 città. Ecco l’offerta

Dopo oltre un anno di sperimentazione, TIM si appresta a lanciare ufficialmente la sua prima offerta commerciale in tecnologia XGS-PON su rete Fibra FTTH, con velocità fino a 10 Gbps, ossia WiFi Power All Inclusive, che sarà disponibile in oltre 30 comuni a partire da 34,90 euro al mese.

TIM ha effettuato, già a partire dal 27 Marzo 2021, una sperimentazione tecnico-commerciale della tecnologia XGS-PON, che consente di navigare su rete Fibra FTTH con velocità fino a 10 Gbps anche in modalità simmetrica, cioè sia in download che in upload.

Successivamente, TIM aveva commercializzato dal 15 Luglio 2021 la sua prima offerta sperimentale denominata TIM Super 10 Gigabit, che da Ottobre 2021 era diventata TIM Magnifica Sperimentazione, con costi diversi e opzioni aggiuntive incluse.

Dal 26 Giugno 2022 l’offerta in sperimentazione è stata ufficialmente rinominata TIM WiFi Power All Inclusive Sperimentazione, mantenendo invariati costi, caratteristiche e servizi aggiuntivi inclusi.

Come già raccontato, lo scorso 31 Agosto 2022 TIM ha chiuso la possibilità di sottoscrivere l’offerta sperimentale TIM WiFi Power All Inclusive Sperimentazioneche a 49,90 euro al mese (con domiciliazione, altrimenti 54,90 euro al mese) permetteva quindi di sperimentare in alcune città la tecnologia Fibra FTTH XGS-PON fino a 10 Gbps in download e fino a 2 Gbps in upload.

La sperimentazione si è poi conclusa ufficialmente il 26 Settembre 2022, per tutti i clienti TIM che avevano attivato l’offerta sperimentale in Fibra FTTH XGS-PON fino a 10 Gbps.

Prima ancora che terminasse la sperimentazione, a fine Giugno 2022 l’AGCOM aveva approvato il nuovo profilo commerciale di TIM in Fibra FTTH XGS-PON con velocità di 10 Gbps in download e di 2 Gbps in upload.

In questo modo, TIM è stata autorizzata, per sé e per gli altri operatori che si appoggiano alla sua rete FTTH, a commercializzare ufficialmente il nuovo profilo di accesso in Fibra FTTH XGS-GPON con velocità fino a 10 Gbps, più o meno a partire da fine Settembre 2022.

TIM WiFi Power All Inclusive

La copertura iniziale della Fibra FTTH XGS-PON di TIM fino a 10 Gbps

Nonostante avesse avuto il via libera da parte dell’AGCOM, fino ad ora, anche in questi primi giorni di Ottobre 2022, TIM non ha ancora lanciato la sua offerta commerciale per la tecnologia XGS-PON.

Tuttavia, a partire dal 10 Ottobre 2022, salvo eventuali cambiamenti, arriverà la prima offerta commerciale di TIM per la Fibra FTTH in tecnologia XGS-PON con il profilo di velocità di 10 Gbps in download e 2 Gbps in upload approvato di recente dall’AGCOM.

L’offerta sarà TIM WiFi Power All Inclusive, la stessa che era disponibile durante il periodo di sperimentazione ma con alcune novità sul prezzo mensile e sulla possibilità di ottenere le stesse opzioni aggiuntive incluse anche in caso di assenza di copertura XGS-PON, in quanto potrà essere attivato il profilo FTTH GPON da 2,5 Gbps.

Secondo le informazioni raccolte da MondoMobileWeb, al lancio l’offerta XGS-PON sarà disponibile in 33 comuni italiani, con oltre 1,2 milioni di indirizzi coperti dalla Fibra fino a 10 Gbps.

Al momento non si conosce ancora la lista delle 33 città in cui sarà disponibile la tecnologia XGS-PON di TIM. Si ricorda però che, durante il periodo di sperimentazione, l’offerta era disponibile in 15 città, ossia sulle centrali coperte con tecnologia XGS-PON con profilo da 10 Gbps in download e 2 Gbps in upload di Taranto, Brindisi, Milano, Torino, Roma, Napoli, Bologna, Firenze, Trieste, Cagliari, Trento, Bari, Genova, Palermo e Verona.

Dunque, a queste prime 15 città dove TIM ha sperimentato la nuova tecnologia, dal 10 Ottobre 2022 se ne aggiungeranno altre 18, che devono essere ancora ufficialmente comunicate da TIM.

Inoltre, si ricorda che la copertura riguarda solo alcune zone delle città raggiunte dal servizio, in quanto, come accaduto nel corso del periodo sperimentale, non tutte le centrali TIM sono abilitate alla tecnologia XGS-PON.

Per sopperire alla copertura ancora parziale della tecnologia XGS-PON, rispetto alla versione sperimentale TIM permetterà di attivare l’offerta WiFi Power All Inclusive in Fibra FTTH anche in tecnologia GPON con il profilo da 2,5 Gbps in download e 1 Gbps in upload, ottenendo tutte le opzioni aggiuntive previste e lo stesso nuovo modem da 10 Gbps.

Dunque, nel caso in cui non sia disponibile la tecnologia XGS-PON fino a 10 Gbps, TIM proporrà WiFi Power All Inclusive anche in FTTH GPON fino a 2,5 Gbps, quest’ultima con una copertura diversa in quanto disponibile in tutte le aree in cui è presente la Fibra FTTH di TIM, che dovrebbero essere oltre 600 comuni (mentre per ora XGS-PON sarà attiva solo in alcune centrali delle prime 33 città).

Fibra FTTH XGS-PON

Costi e dettagli di TIM WiFi Power All Inclusive

In dettaglio, la nuova offerta TIM WiFi Power All Inclusive sarà disponibile per nuovi clienti, quindi con attivazione di una nuova linea o con passaggio da altro operatore, al prezzo standard di 39,90 euro al mese (con domiciliazione, altrimenti 44,90 euro al mese).

Tuttavia, per attivazioni fino al 29 Ottobre 2022, salvo eventuali cambiamenti, sarà disponibile la Promo Limited Edition, che permetterà di ottenere uno sconto mensile di 5 euro sul canone dell’offerta, che in questo modo per i nuovi clienti sarà pari a 34,90 euro al mese.

Per i nuovi clienti sarà previsto un contributo di attivazione offerta di 19,90 euro una tantum.

Per i già clienti TIM di rete fissa sarà possibile attivare la nuova TIM WiFi Power All Inclusive al costo di 44,90 euro al mese (con domiciliazione attiva, altrimenti 49,90 euro al mese), con un contributo di cambio offerta pari a 34,90 euro una tantum.

TIM WiFi Power All Inclusive include quindi una linea in Fibra FTTH, che a seconda della copertura potrà essere attivata in XGS-PON con velocità fino a 10 Gbps in download e fino a 2 Gbps in upload, oppure in GPON con velocità fino a 2,5 Gbps in download e fino a 1 Gbps in upload, insieme alla linea telefonica con chiamate illimitate incluse verso numeri fissi e mobili nazionali.

All’interno del prezzo finale dell’offerta è inclusa un’opzione a scelta (solitamente a 5 euro al mese), che può essere il Modem TIM 10 Gb, l’opzione Smart Home o Premium Flexy (in questo caso con 0,90 euro in più al mese).

Chiaramente, l’offerta sarà proposta principalmente con il modem TIM incluso, per sfruttare la velocità fino a 10 Gbps.

Il modem TIM 10 Gb dovrebbe essere molto simile a quello fornito durante la sperimentazione, e sarà caratterizzato da: connettore ottico a 10 Gbps integrato; porte FXS per collegamento telefoni; 4 porte Gigabit Ethernet, 1 porta Ethernet a 10 Gbps; 2 porte USB 3.1; Wi-Fi 6 4×4 sia nella frequenza a 2,4 GHz sia a 5 GHz.

Il Modem TIM 10 Gb sarà dotato di ONT integrata, che verrà sfruttata per le connessioni XGS-PON da 10 Gbps.

Per sfruttare al massimo la connessione in Fibra XGS-PON sarà necessario utilizzare un PC di ultima generazione che, in assenza di un’interfaccia 10 Gigabit elettrica nativa, disponga di una porta USB-C per collegare l’adattatore Thunderbolt 3 – Ethernet 10 Gbps elettrico, utilizzando un cavo LAN Cat 5e (lunghezza 1,5m) o Cat 6. L’adattatore non sarà compreso nel modem e non sarà in vendita da TIM. In base all’interfaccia del dispositivo si avranno performance differenti.

Invece, in caso di copertura GPON con profilo da 2,5Gbps, insieme allo stesso modem TIM 10 Gb sarà fornita l’ONT esterna dedicata alle linee da 2,5 Gbps.

In questo caso, dato che il collegamento fra ONT e modem avverrà tramite cavo LAN usando la porta Ethernet da 10 Gbps del modem (porta WAN), la banda da 2,5 Gbps in download sarà suddivisa fra le 4 porte Ethernet da 1 Gbps e la rete Wi-Fi 6.

TIM WiFi Power All Inclusive

Quali saranno e come funzioneranno le opzioni aggiuntive incluse nel prezzo

L’offerta TIM WiFi Powe All Inclusive includerà senza costi aggiuntivi, come succedeva già nella versione sperimentale, anche le opzioni TIM Navigazione Sicura, TIM Assistenza Soddisfatti e Garantiti, TIM Assistenza Immediata e Dedicata, TIM WiFi Garantito in tutta la casa e TIM Navigazione sempre attiva.

Inoltre, con la nuova offerta WiFi Power All Inclusive, così come avviene con le offerte in Fibra FTTH TIM WiFi Power Smart e WiFi Power Top, dal 10 Ottobre 2022 sarà inclusa gratuitamente per 1 anno la polizza Assistenza Imprevisti di TIM Protezione Casa, con cui si avranno interventi di assistenza da parte di vari artigiani per eventuali emergenze domestiche.

Il servizio TIM Navigazione Sicura permette di avere la protezione della navigazione internet e il parental control.

TIM Assistenza Soddisfatti e Garantiti permette al cliente di richiedere un bonus di 5 euro se l’assistenza commerciale, tecnica o amministrativa TIM non ha soddisfatto le aspettative, quindi con una sorta di meccanismo “soddisfatti o rimborsati”.

Il bonus sarà erogato nella prima fattura utile per un massimo di 5 euro al mese e per un massimo di 30 euro all’anno dalla data di attivazione dell’offerta.

TIM Assistenza Immediata e Dedicata è invece il servizio che permette di avere l’accesso prioritario al numero di assistenza 187, 7 giorni su 7 dalle 08:00 alle 20:00, e tramite appuntamento personalizzato da richiedere al 187, nei negozi TIM (abilitati oltre 800 punti vendita).

Le opzioni TIM WiFi Garantito in tutta la casa e TIM Navigazione sempre attiva saranno disponibili in caso di scelta del Modem TIM 10 Gb, rateizzato come “Opzione Inclusa” (con cui, come avviene di solito, dovrebbe avere un costo di 5 euro al mese per 48 mesi già inclusi nel costo finale dell’offerta).

Grazie a TIM WiFi Garantito in tutta la casa si otterrà la certificazione del Wi-Fi di casa da parte dei tecnici TIM, con possibilità di installare fino a 3 repeater Wi-Fi Mesh, e in più anche il servizio WiFi Plus, per l’ottimizzazione delle performance di navigazione, che inizialmente non sarà disponibile.

In caso di impossibilità di completamento della misurazione, l’ordine sarà annullato e si procederà all’attivazione di un’offerta diversa del portafoglio TIM. In caso di disattivazione dell’offerta, i repeater dovranno essere restituiti a TIM.

TIM

Infine, TIM Navigazione sempre attiva consentirà invece ai clienti TIM WiFi Power All Inclusive di ricevere una SIM TIM insieme ad una chiavetta USB LTE (ZTE) che andrà collegata al modem TIM e garantirà lo switch automatico della sola connessione dati in caso di guasto della linea fissa in Fibra FTTH.

La SIM verrà attivata in automatico in fase di configurazione del Backup LTE incluso nell’ offerta TIM WiFi Power All Inclusive, e avrà Giga illimitati su rete 4G abilitata fino a 150 Mbps in download e 75 Mbps in upload.

Il traffico dati su rete 4G con Giga Illimitati incluso sarà di natura emergenziale, in quanto verrà avviato in automatico e solo in caso di indisponibilità o malfunzionamento della connessione Fibra associata all’offerta di linea fissa TIM WiFi Power All Inclusive, al fine di garantire la continuità della connessione.

La SIM potrà essere utilizzata solo con la chiavetta USB LTE fornita per il backup, da collegare al modem TIM 10Gb, solo in caso di mancanza di connessione Fibra.

In caso di disattivazione di TIM WiFi Power All Inclusive sulla linea fissa, l’offerta TIM Navigazione sempre attiva sarà cessata in automatico e la chiavetta USB 4G fornita dovrà essere restituita a TIM entro e non oltre 30 giorni dalla cessazione, a cura e a spese del cliente.

Si segnala che, inizialmente, non saranno disponibili le opzioni di convergenza fisso mobile, salvo eventuali cambiamenti.

Ulteriori dettagli

Dato che non sarà previsto alcun contributo di attivazione rateizzato, ma solo un costo una tantum, con TIM WiFi Power All Inclusive sarà possibile recedere in qualsiasi momento senza vincoli, pagando solo il costo richiesto per la disattivazione della linea.

Si ricorda inoltre che attualmente, sulle altre offerte di rete fissa TIM, in caso di cessazione dopo il periodo contrattuale di 24 mesi, il cliente non paga i costi di disattivazione della linea (30 euro) o di passaggio ad altro operatore (5 euro).

Se si abbinerà l’acquisto del modem TIM a rate, sarà comunque possibile restituire il dispositivo senza pagare le rate residue in caso di recesso anticipato, per cui anche in questo caso non si avrà alcun vincolo e si potrà recedere in qualsiasi momento.

Si ricorda che la fattura TIM viene emessa con cadenza mensile, con spedizione di ciascuna copia cartacea al costo di 3,90 euro (ad esclusione della prima fattura gratuita).

Il cliente può evitare di pagare questo importo rinunciando al formato cartaceo e scegliendo di ricevere la bolletta in modalità digitale.

Anteprima MondoMobileWeb. Si ringrazia A. per la segnalazione. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, la notizia è da ritenersi esclusivamente un’indiscrezione senza alcun valore informativo e commerciale.

Aggiornamento 10 ottobre 2022

Confermate le indiscrezioni riportate in anteprima da MondoMobileWeb, l’offerta è disponibile da oggi, 10 Ottobre 2022, anche online sul sito dell’operatore.

Come riportato sul sito di TIM, la lista delle 33 città in cui si può attivare la tecnologia XGS-PON fino a 10 Gbps è la seguente: Milano, Roma, Torino, Genova, Bologna, Firenze, Napoli, Bari, Palermo, Cagliari, Verona, Taranto, Brindisi, Trieste, Trento, Ancona, Bergamo, Brescia, Catania, Messina, Modena, Monza, Padova, Parma, Perugia, Pescara, Prato, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Salerno, Siena, Venezia e Vicenza.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button