Tim FissoReti e Frequenze

TIM, sperimentazione XGS-PON anche a Trento: dal 24 Ottobre 2021 Fibra FTTH fino a 10 Gbps

Nelle prossime settimane TIM attiverà anche nella città di Trento, solo in alcune zone, la possibilità di aderire alla sperimentazione della tecnologia XGS-PON su rete Fibra FTTH, per provare la navigazione internet fino a 10 Gbps.

La nuova estensione della copertura della sperimentazione XGS-PON è stata comunicata da TIM al mercato tramite il suo portale wholesale con una news dell’8 Ottobre 2021.

Con la nuova comunicazione di TIM è stato annunciato agli operatori che sfruttano la rete fissa dell’operatore che a partire dal 24 Ottobre 2021 la copertura della sperimentazione XGS-PON viene estesa ad una nuova città, ossia Trento, precisamente presso la centrale TIM, sede OLT, denominata Trento (TRENITAR).

La sperimentazione sarà quindi disponibile solo presso le abitazioni coperte dalla suddetta centrale coinvolta della città di Trento.

Anche in questo caso, così come in altre città dove è già attiva la sperimentazione, sarà utilizzato il profilo di velocità asimmetrico da 10 Gbps in download e da 2 Gbps in upload.

Le tappe della sperimentazione di TIM

TIM aveva già annunciato a fine Marzo 2021 l’avvio a Roma, Torino e Genova della sperimentazione della tecnologia XGS-PON sulla sua rete in Fibra FTTH, che consente di navigare fino a 10 Gbps anche in modalità simmetrica, cioè sia in download che in upload.

L’obiettivo, secondo quanto comunicava l’operatore al mercato, è quello di “verificare la possibilità di utilizzare la tecnologia XGS-PON nell’architettura FTTH per la realizzazione di collegamenti ultra broadband con offerte ‘Multi-Giga’ (con velocità maggiori di 1 Gbps).

Lo scorso 22 Giugno 2021, sempre sul portale wholesale, TIM aveva annunciato agli operatori che sfruttano la sua rete l’estensione della sperimentazione XGS-PON, in questo caso tramite l’attivazione di una nuova linea dedicata, con possibilità di aderire fino al 26 Marzo 2022.

Dal 15 Luglio 2021 la sperimentazione era stata inizialmente resa disponibile anche nelle città di Taranto e Brindisi, e poi dal 26 Settembre 2021 estesa anche ad alcune nuove centrali TIM presenti nelle città di Milano, Roma, Torino, Napoli, Firenze, Bologna, Trieste, Cagliari.

Per queste 10 città è stato implementato il profilo di velocità asimmetrico, cioè di 10 Gbps in download e di 2 Gbps in upload, lo stesso che verrà utilizzato anche a Trento.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia mobile e per risparmiare, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Trento Fibra FTTH TIM

Le attuali città dove è attiva la sperimentazione XGS-PON

La centrale della città di Trento si aggiungerà quindi alle altre zone di alcune città in cui è già presente la sperimentazione XGS-PON di TIM con profilo asimmetrico, soltanto nelle seguenti centrali TIM, sedi di OLT:

  • Bozzano (BRINITAC), Brindisi Centro (BRINITAE) e Brindisi (BRINITAG), nella città di Brindisi;
  • Italia (TARAITAE), Sud (TARAITAF), Taranto Centro (TARAITAH) e Taranto (TARAITAJ), nella città di Taranto;
  • Nomentana (ROMAITGA) nella città di Roma;
  • Torino Cavoretto (TORIITBF) nella città di Torino;
  • Milano S. Babila (MILAITAY) nella città di Milano;
  • S. Giovanni a Teduccio (NAPOITBR) nella città di Napoli;
  • Rovezzano (FIREITBV) nella città di Firenze;
  • Bologna Chiesanuova (BOLOITBJ) nella città di Bologna;
  • Trieste (TRIEITAN) nella città di Trieste;
  • Cagliari CEP (CAGLITBU), Centr. Aosta (CAGLITAR) e Cima (CAGLITAQ) nella città di Cagliari.

Si ricorda che a Roma e Torino era già presente anche una sperimentazione XGS-PON in altre centrali TIM, ossia presso Roma Settecamini (ROMAITBU) e Torino S. Luigi (TORIITBL), in questo caso però con il profilo da 10 Gbps simmetrici sia in download che in upload.

Lo stesso profilo simmetrico è presente anche a Genova, nella centrale Genova Principe (GENOITAT).

La sperimentazione di TIM che sarà attivata anche a Trento prevede sempre che in tutte le città venga attivato un nuovo impianto Fibra FTTH in tecnologia XGS-PON ai clienti che aderiscono. Gli operatori partner di TIM interessati alla sperimentazione XGS-PON non dovranno effettuare alcuno sviluppo informatico. Non è previsto alcun contributo di attivazione o cessazione.

Anche a Trento in arrivo l’offerta TIM Super 10 Gigabit?

Oltre a dare la possibilità di sperimentare la tecnologia XGS-PON a tutti gli altri operatori di rete fissa che sfruttano la sua rete, anche la stessa TIM permette di sperimentare la Fibra fino a 10 Gbps, con un’offerta sperimentale dedicata.

Si tratta di TIM Super 10 Gigabit, l’offerta a 49,90 euro al mese che dal 1° Ottobre 2021 è presente nelle 10 città italiane elencate in precedenza in cui è disponibile il profilo di velocità asimmetrico con upload fino a 2 Gbps, presso i civici coperti dalle centrali abilitate.

Non è escluso che la possibilità di attivare TIM Super 10 Gigabit in Fibra FTTH fino a 10 Gbps con contratto di sperimentazione ad hoc venga estesa prossimamente anche nelle zone della città di Trento che saranno abilitate dal 24 Ottobre 2021.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

MondoMobile.News

Back to top button