Reti e FrequenzeTim Fisso

TIM, Fibra FTTH fino a 10 Gbps a Roma, Torino e Genova. Da domani nello studio TV di Amici

A partire da domani, 27 Marzo 2021, TIM consentirà di sperimentare in alcune città la tecnologia XGS-PON sulla sua rete in Fibra FTTH, che consente di navigare fino a 10 Gbps simmetrici. La prima realtà a dotarsi di questa tecnologia è lo studio televisivo della trasmissione di Canale 5 “Amici”.

L’operatore ex monopolista lo ha reso noto oggi, 26 Marzo 2021, annunciando quindi l’attivazione dei primi collegamenti ultrabroadband su fibra ottica in modalità FTTH (Fiber To The Home) con velocità fino a 10 Gigabit al secondo.

Dunque, secondo quanto riporta TIM, “Amici” è la prima trasmissione televisiva in Italia a dotare il suo studio della tecnologia XGS-PON e, già da domani, 27 Marzo 2021, testerà la velocità fino a 10 Gbps davanti ai suoi telespettatori.

La nuova soluzione è resa possibile dall’adozione della tecnologia di rete XGS-PON che permette in modalità simmetrica, ovvero sia in download (da rete verso cliente) che in upload (da cliente verso rete), di viaggiare fino a 10 Gigabit al secondo.

Inoltre, TIM annuncia che, sempre da domani, 27 Marzo 2021, dopo una fase di test, darà la possibilità ai clienti TIM e agli altri operatori che ne sfruttano la rete (wholesale) di sperimentare il servizio nelle città di Roma, Torino e Genova.

Fibra FTTH 10 Gbps

L’operatore sottolinea come si tratti della la prima volta in Italia in cui i clienti finali possono già sperimentare questa tecnologia.

Quang Ngo Dinh, Responsabile Consumer Market di TIM, ha dichiarato:

Questo ulteriore primato conferma il nostro impegno nell’anticipare soluzioni innovative per lo sviluppo della rete in fibra ottica in Italia.

Come TIM siamo pronti ad offrire la soluzione XGS-PON in alcune città italiane per assicurare ai nostri clienti connessioni sempre più veloci che abilitano la migliore esperienza d’uso dei servizi digitali: dal gaming online alla fruizione dei contenuti di intrattenimento fino alle applicazioni per le imprese e distretti industriali.

La connessione basata su tecnologia XGS-PON, messa in campo da TIM in collaborazione con Nokia, sfrutta le caratteristiche fisiche della fibra ottica, moltiplicando le capacità della rete attuale FTTH GPON (Gigabit Passive Optical Networks) per 4 volte in download e 8 volte in upload.

Grazie all’adozione di questa tecnologia, TIM sottolinea come questa allarga ulteriormente il ventaglio di soluzioni per soddisfare le crescenti necessità di connettività.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button