ServiziOperatori VirtualiAppTimVodafoneWindTre

Servizio Clienti WhatsApp: ecco i numeri di TIM, Vodafone, WINDTRE e altri operatori

Da qualche tempo, alcuni operatori di telefonia mobile stanno utilizzando la nota piattaforma di messaggistica istantanea WhatsApp come un canale di servizio clienti tramite chat bot e con consulenti.

Gli operatori italiani che attualmente stanno sfruttando WhatsApp per permettere ai propri clienti di chattare e ricevere assistenza sono TIM, Vodafone, WINDTRE, CoopVoce, Spusu e Tiscali.

In tutti i casi sarà necessario salvare il numero utilizzato dell’operatore nella rubrica del proprio smartphone, così da poter cominciare a chattare dall’applicazione di WhatsApp aprendo una nuova conversazione. In alcuni casi viene forniti anche un link per aprire direttamente la chat con l’assistenza digitale.

TIM WhatsApp

Come già raccontato, uno degli operatori che ha implementato di recente questo canale per tutti i suoi clienti, dopo una iniziale sperimentazione, è TIM, che dal mese scorso, in alcuni casi, quando si contatta il 119 manda un SMS per ricevere assistenza su WhatsApp.

Nel messaggio è presente quindi il link che aprirà una nuova conversazione su WhatsApp con il numero +393351237272, che corrisponde a quello dell’account WhatsApp Business ufficiale di TIM. Anche se non si riceve il link è comunque possibile avviare una conversazione.

Una volta avviata la conversazione, sarà possibile ricevere assistenza soltanto per il numero TIM associato al proprio account WhatsApp. Se invece si volesse ricevere assistenza su altre numerazioni è necessario utilizzare l’account WhatsApp corrispondente.

Come riporta la descrizione si tratta dell’account ufficiale riservato all’assistenza dei clienti privati TIM di rete mobile.L’Assistente via WhatsApp di TIM può funzionare da bot con messaggi automatici, oppure permette di chattare con un consulente richiedendo l’intervento di un operatore.

TOBi servizio clienti

Vodafone sperimenta già da qualche anno il canale WhatsApp utilizzando il suo assistente digitale TOBi, che adesso è disponibile per tutti i clienti utilizzando il numero di telefono +393499190190.

Per poter avere informazioni sulla propria linea, in questo caso l’account di TOBi su WhatsApp chiederà prima di inserire il numero di telefono Vodafone sul quale si richiede assistenza, e poi verrà inviato sullo stesso un SMS con codice di sicurezza da inserire nella chat di WhatsApp entro 10 minuti dalla ricezione del messaggio. Dopo aver fatto ciò sarà possibile chiedere a TOBi le informazioni sul proprio numero.

Così come succede su app MyVodafone e da web, sarà anche possibile richiedere il supporto di un consulente nel caso si voglia maggiore assistenza.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

WINDTRE WhatsApp servizio clienti

Altro operatore che si è aggiunto recentemente a quelli che permettono di avere il servizio clienti su WhatsApp è WINDTRE, che come raccontato da MondoMobileWeb, nei giorni scorsi ha reso disponibile questo nuovo canale di contatto per i clienti.

Così come per TIM, alcuni clienti che hanno contattato l’assistenza WINDTRE al numero 159 hanno ricevuto un apposito SMS di invito alla chat su Whatsapp.

Il cliente che decide di cliccare sul link presente all’interno del messaggio, avvia automaticamente una conversazione su WhatsApp con la numerazione +393880000159 (o in alternativa +393930000159), corrispondente all’account WhatsApp Business ufficiale di WINDTRE.

Come raccontato, la chat è adesso disponibile anche ai già clienti dell’ex brand 3 e inoltre è possibile anche scegliere se richiedere assistenza sul fisso o sul mobile.

Il bot di WINDTRE apre la conversazione chiedendo per quale numero si richiede assistenza. In seguito, il cliente dovrà comunicare se il suo contratto è attivo o meno e a questo punto si potrà continuare a parlare con un operatore. Inoltre, in caso di richieste specifiche è possibile che l’operatore in chat proponga di telefonare il cliente per fornire maggiore assistenza.

Si specifica che è possibile avviare la chat con l’assistenza digitale dell’operatoreanche se non si riceve l’SMS dal 159.

CoopVoce assistenza

Uno dei primi operatori ad aver implementato il servizio di assistenza clienti tramite WhatsApp è stato il virtuale CoopVoce, che sin dal 2015 utilizza la piattaforma.

Il Servizio Clienti CoopVoce è dunque disponibile anche tramite l’applicazione Whatsapp utilizzando il numero di telefono +393703010188. Il servizio è a disposizione ogni giorno dalle 08:00 alle 21:00. Nonostante continui a rispondere, il profilo non sembra molto aggiornato dato che è ancora presente il vecchio logo.

Altro operatore che sfrutta WhatsApp per offrire assistenza ai propri clienti è Tiscali, con la sua assistenza digitale Tiscali Help Desk, che oltre che tramite l’omonima pagina Facebook (inviando un messaggio privato) e tramite la sezione Assistenza dell’app MyTiscali, è disponibile anche tramite chat su Whatsapp al numero +393701010130.

L’assistenza digitale di Tiscali Help Desk è disponibile tutti i giorni, dal Lunedì al Sabato dalle ore 08:30 alle 21:30, mentre la Domenica dalle ore 08:30 alle 17:00. È possibile verificare lo stato di attivazione del servizio, le spese e i consumi, richiedere supporto commerciale, amministrativo e tecnico per i servizi Internet e Telefono, Telefonia Mobile, Posta Elettronica, Fax, Domini, Hosting di Tiscali.

Infine, l’ultimo operatore appena entrato nel mercato italiano, Spusu, ha debuttato dal 15 Giugno 2020 e sin dal lancio ha attivo un numero di assistenza clienti tramite WhatsApp, ossia il +393780102000, attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 08:00 alle 20:00, mentre il Sabato dalle ore 08:00 alle 18:00.

L’operatore specifica che solo in casi urgenti (ad esempio per bloccare la scheda SIM) è possibile contattare il servizio clienti al di fuori degli orari d’ufficio.

Si ringrazia Massimo per la segnalazione.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
Close