Wind con Fibra 1000 presenta Mega Wi-Fi a casa, ma è necessario acquistare il modem per 4 anni


Dal 7 Gennaio 2019 Wind rinnova la sua tariffa internet di rete fissa con le stesse caratteristiche di sempre, ma con un aumento di 9 centesimi di euro al mese per le nuove attivazioni.

Con l’introduzione della delibera AGCOM 292/18/CONS di Luglio 2018 il termine “Fibra” deve essere utilizzato solo se l’infrastratttura alla quale ci si riferisce è di tipo FTTH o FTTB. L’operatore ha deciso di promuovere, tramite campagne pubblicitarie, le tariffe Fibra 1000 e Fibra Family per la casa con la tecnologia Fibra FTTH (bollino verde).

Wind

Il nuovo prezzo 24,99 euro al mese si applicherà, salvo eventuali cambiamenti, ai nuovi clienti che attivano Fibra 1000 dal 7 Gennaio 2019.

Wind Tre per il brand Wind ha deciso da oggi 6 Gennaio 2019 di lanciare il nuovo termine commerciale “Mega Wi-Fi a casa”, che sarà subito presente nei nuovi spot in TV con Rosario Fiorello e Fabio Rovazzi. La nuova colonna sonora di Wind è Who Are You dei The Who, conosciuta anche come sigla della serie televisiva CSI.

   

Il Servizio Clienti 155 alla domanda: “Cos’è Mega Wi-Fi?“, ha risposto: “Con Mega Wi-Fi navighi con le prestazioni migliori per la tua linea e in più tutti i dispositivi della famiglia sono contemporaneamente connessi con elevata velocità e senza interruzioni.“.

Se Vodafone ha deciso di creare il termine Giga Wi-Fi, Wind Tre ha pensato di utilizzare il termine “Mega Wi-Fi” per il brand Wind, “Super Wi-Fi” per il brand Tre. Si ricorda che sono tutti termini commerciali, poi quello che conta è la velocità effettiva, con la speranza per il consumatore di non avere lunghi guasti. Nella Fibra FTTH Vodafone e Wind Tre utilizzano la copertura di Open Fiber.

L’offerta in fibra FTTH (Fiber to the Home) di Wind Tre è disponibile a: Alessandria, Ancona, Beinasco, Bari, Bologna, Bresso, Brindisi, Buccinasco, Busto Arsizio, Cagliari, Castenaso, Castel Maggiore, Catania, Cinisello Balsamo, Collegno, Cornaredo, Corsico, Ferrara, Forlì, Genova, Grosseto, Grugliasco, Latina, Matera, Milano, Moncalieri, Monza, Napoli, Nichelino, Novara, Opera, Orbassano, Padova, Palermo, Parma, Pavia, Perugia, Pescara, Piacenza, Pioltello, Pisa, Prato, Rozzano, Salerno, Sassari, Segrate, San Donato Milanese, San Giuliano Milanese, Sesto San Giovanni, Settimo Milanese, Settimo Torinese, Siracusa, Sondrio, Torino, Treviso, Trezzano sul Naviglio, Udine, Varese, Vercelli, Venaria Reale, Venezia, Verona, Vimodrone.

Per chi vuole conoscere i dettagli delle offerte attualmente in commercio da domani 7 Gennaio 2019 le offerte saranno presenti nel sito ufficiale dell’operatore (visto che lo spot è andato in onda già da oggi) oppure è possibile leggere le anticipazioni pubblicate da MondoMobileWeb due giorni fa. Ma alla fine non c’è alcuna nuova caratteristica rispetto a prima, solo l’aumento di 9 centesimi al mese per i nuovi.

Wind ha deciso di pubblicizzare le offerte di rete fissa con modem fornito in vendita abbinata a 5 euro al mese per 48 mesi. L’operatore promette che i Modem Wi-Fi inclusi sono di ultima generazione e il servizio di assistenza è incluso per la riparazione e sostituzione in caso di eventuali guasti o malfunzionamenti del dispositivo, dall’attivazione fino ai successivi 48 mesi.

In caso di recesso anticipato del contratto di rete fissa Wind è previsto il pagamento delle rate residue, oltre i costi di disattivazione o migrazione.

Dal 3 Settembre 2018 per ADSL e FTTC sarà possibile ritirare in negozio o inviare a casa esclusivamente il modem unico D-Link DVA-5592 o, in alternativa, il nuovo Home&Life Hub (Zyxel VMG8825-B); il modem unico per Fibra FTTH, D-Link DVA-5592, è esclusivamente disponibile con la spedizione gratuita a casa.

Se il cliente Wind non è raggiunto dalla Fibra, può avere Internet 200/100/20 (in FTTC e ADSL) a 24,99 euro al mese (27,99 euro nella versione INTERNET 7). In questo periodo online Wind ha lanciato anche delle promo web con Modem Wi-Fi incluso nel prezzo dell’offerta di 24,90 euro al mese, ma sempre con l’obbligo di 48 mesi. Quindi se il cliente cambia operatore, dovrà comunque pagare le rate restanti.

In ottemperanza alla delibera AGCOM sul modem libero, Wind ha comunque lanciato la tariffa internet senza modem incluso denominata Wind Absolute. L’offerta è disponibile, al momento, solo per ADSL e Misto Fibra Rame FTTC e non include alcuni optional inclusi, come ad esempio la SIM Wind da 100 Giga mensili.

Editoriale

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.