Reti 5GTim

TIM 5G: Ivrea e altre 15 nuove località raggiunte dalla rete di quinta generazione

TIM ha aggiornato la lista delle località coperte dalla sua nuova rete 5G, che permette di raggiungere velocità di navigazione internet fino a 2 Gbps, inserendo in particolare nuove città e località turistiche.

La lista aggiornata delle città raggiunte dalla nuova rete mobile di quinta generazione, attualmente in fase di costruzione in tutta Italia ma già disponibile in alcune città, è stata inserita all’interno di una nuova pagina dedicata al 5G, recentemente sponsorizzata in occasione del riconoscimento di Ookla come rete 5G con le velocità medie più alte in Italia fra Aprile e Giugno 2021.

La nuova lista ufficiale delle città coperte sul sito TIM

Rispetto agli ultimi aggiornamenti si può notare come in questo caso, fra le città coperte in 5G, sia adesso presente Ivrea, che va così ad aggiungersi a Milano, Roma, Torino, Napoli, Firenze, Bologna, Genova, Brescia, Verona, Ferrara e Benevento.

Si ricorda inoltre che nella prima sezione del sito TIM che era stata dedicata al 5G, che al momento non risulta aggiornata con le nuove città, veniva menzionata anche Monza, con il primo autodromo d’Europa connesso alla nuova rete di quinta generazione.

Nella lista delle località turistiche in 5G figura adesso anche Portofino, insieme a quelle già coperte in precedenza, ossia Cortina d’Ampezzo, Sanremo, Livigno, Selva di Val Gardena, Portovenere e Courmayeur.

Infine, nella pagina dedicata del sito TIM è adesso presente anche una lista di altre località in 5G, che attualmente sono le seguenti: Crosio della Valle, Villadossola, Bonate Sopra, Busalla, Venaria Reale, Beinasco, Baranzate, Paderno d’Adda, San Martino Siccomario, San Vincenzo, Cascinette d’Ivrea, Gessate, Vedano al Lambro, Osio Sotto.

Come per le città precedentemente coperte, la presenza delle nuove località fra quelle coperte da TIM non implica automaticamente che tutto il territorio comunale sia raggiunto dal 5G, per cui al momento la copertura potrebbe riguardare solo alcune specifiche zone.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Ivrea 5G

Le caratteristiche della rete 5G di TIM

Si sottolinea che le città e le aree appena elencate sono quelle indicate attualmente sul sito ufficiale di TIM. Tuttavia, dato che la rete 5G dell’operatore è tuttora in fase di implementazione in tutta Italia, in alcune zone di alcune città la rete 5G di TIM potrebbe risultare già attiva, anche se ancora non ufficializzata.

Entro il 2021, TIM mira a coprire in 5G le principali città, destinazioni turistiche e distretti industriali, estendendo la copertura a oltre 20 città, mentre nel 2025 è prevista l’intera copertura nazionale.

Per pubblicizzare la sua nuova rete mobile, TIM ha deciso di utilizzare il termine Vero 5G che, come già evidenziato dall’operatore anche in risposta ad Asati, vuole sottolineare una copertura dotata di velocità e latenza tipiche delle reti di quinta generazione, a differenza del cosiddetto DSS (Dynamic Spectrum Sharing) utilizzato da altri operatori.

La rete TIM di quinta generazione sfrutta comunque al momento lo standard 5G Non Standalone (NSA), che significa letteralmente “non autonomo”. Questo poiché è ancora necessario appoggiarsi agli apparati esistenti del 4G, in attesa che si possa diffondere lo standard Standalone (SA), che sfrutterà in toto le caratteristiche del 5G.

Velocità massime raggiungibili e altre info

Secondo quanto riportato nella pagina dedicata alle caratteristiche tecniche della rete 5G di TIM, è possibile raggiungere velocità di navigazione fino a 2 Gbps in download e fino a 150 Mbps in upload, se ci si trova nelle città coperte dall’operatore, con dispositivo compatibile e con offerta o opzione abilitante.

Tuttavia, negli ultimi documenti di trasparenza tariffaria delle offerte che hanno già inclusa l’abilitazione al 5G, viene riportato che la velocità massima raggiungibile su rete 5G in upload è 300 Mbps.

A proposito di opzioni abilitanti, si ricorda che ad alcuni già clienti TIM possono essere offerti gli add on 5G ON xTE a partire da 1,99 euro al mese. Inoltre ad alcuni clienti può essere proposto di cambiare offerta con alcune della gamma TIM xTe Unlimited, che per attivazioni fino al 31 Agosto 2021 regalano l’abilitazione gratuita al 5G.

Si segnala infine che, rispetto ad altri operatori, TIM al momento non segnala sul suo sito una lista specifica di terminali certificati dall’operatore con cui è possibile navigare in 5G.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button