TIM ha acceso la rete 5G a Genova: servizio disponibile da oggi in alcuni quartieri


TIM ha annunciato oggi, 25 Novembre 2019, di aver acceso la rete 5G in alcune zone della città di Genova, rendendo già disponibili per famiglie e aziende i servizi abilitati dalla nuova tecnologia di rete.

TIM Genova 5G

Lo ha annunciato l’operatore ex monopolista con comunicato stampa  diramato oggi, 25 Novembre 2019, a margine della presentazione tenutasi all’interno della conferenza di apertura della “Genova Smart Week”, a cui ha partecipato Elisabetta Romano, Chief Innovation & Partnership Officer di TIM, che ha dato l’annuncio.

Nel capoluogo ligure sono quindi da oggi coperte le prime aree della zona nord-ovest della città dove è possibile usufruire del 5G (di tipo NSA), ossia i quartieri di Bolzaneto, Rivarolo e Certosa.

Successivamente, il servizio sarà progressivamente attivato entro l’anno anche nei quartieri Prà, Sestri Ponente, Sampierdarena, San Teodoro, Oregina, Castelletto, Marassi, Foce, San Martino e Quarto.

Si ricorda che la rete TIM 5G attualmente disponibile sfrutta lo standard 5G Non-Standalone (NSA), che significa letteralmente “non autonomo”, poiché è ancora necessario appoggiarsi agli apparati esistenti del 4G, in attesa che venga approvato lo standard 5G Standalone (SA) per sfruttare in toto le caratteristiche del 5G.

Nel 2020 saranno interessate dai piani di copertura anche altre importanti zone del territorio comunale e dell’area metropolitana di Genova, contestualmente al rilascio delle necessarie autorizzazioni da parte degli enti competenti.

Il lancio commerciale del 5G a Genova segue le attività sperimentali avviate all’inizio di quest’anno da TIM presso il Campus Erzelli in collaborazione con Liguria Digitale, Regione Liguria, Comune di Genova ed Ericsson.

Secondo quanto comunicato da TIM, questa partnership, insieme alla crescente disponibilità della nuova tecnologia mobile in molti quartieri, crea “le basi per lanciare una piattaforma di collaborazione aperta ad aziende e sviluppatori, con l’obiettivo di creare un hub in grado di abilitare lo sviluppo di servizi innovativi e a valore aggiunto per la città”.

Genova

Elisabetta Romano, Chief Innovation & Partnership Officer di TIM, ha dichiarato:

Con la “TIM 5G Digital Business Platform” forniamo uno strumento chiave per la creazione di un ecosistema virtuoso con le amministrazioni pubbliche, le università, le start up e le imprese. Questo permette a TIM di realizzare, insieme ai vari partner, nuovi servizi digitali per Genova 5G in modo sempre più agile, semplice, scalabile e veloce.

Genova, insieme a Roma, Torino, Firenze e Napoli, è tra le prime città italiane in cui TIM ha già lanciato il 5G. I programmi prevedono di arrivare a coprire entro quest’anno 9 città, 30 destinazioni turistiche, 50 distretti industriali e 30 progetti specifici per le grandi imprese, con velocità fino a 2 Gigabit al secondo.

Entro il 2021 TIM conta di coprire 120 città, 200 destinazioni turistiche, 245 distretti industriali oltre a 200 progetti specifici per le grandi imprese, potenziando la velocità che aumenterà progressivamente fino a 10 Gbps. Potranno beneficiare del 5G molti comuni avvalendosi anche di connessioni di tipo FWA (Fixed Wireless Access).

Con il lancio del 5G, a Genova sarà possibile attivare le offerte dell’operatore che sfruttano la nuova tecnologia, che sono TIM Advance 5G e TIM Advance 5G TopLa prima offre ogni mese minuti illimitati, SMS illimitati e 50GB in velocità 5G fino a 2Gbps al prezzo di 29,99 euro al mese.

In roaming sono invece disponibili 12 Giga. La seconda offre invece minuti illimitati, SMS illimitati e 100 Giga in velocità 5G fino a 2Gbps al prezzo di 49,99 euro al mese; in questo caso i Giga in roaming sono 20. Con la TIM Advance 5G Top è inoltre possibile acquistare il Samsung S10 5G abbinato al prezzo di 10 euro al mese, con anticipo di 199 euro.

In alternativa, i clienti con altre offerte possono decidere di attivare la promo 5G ON che abilita la navigazione sulla rete di quinta generazione fino a 2 Gbps in donwload (navigazione 4.5G invece fino a 700Mbps) al prezzo di 10 euro al mese, senza costo di attivazione.

TIM offre inoltre il roaming 5G in tre Paesi: Corea del Sud, Emirati Arabi e Principato di Monaco, e successivamente lo estenderà anche a Gran Bretagna, Svizzera, Spagna, Germania e Austria.

TIM sta inoltre lavorando per offrire servizi sempre più personalizzati alle realtà industriali del Paese per rendere più efficienti i processi produttivi, grazie anche all’adozione della tecnologia MiMo per ottimizzare le capacità di connessione.

Per accompagnare questa trasformazione digitale, TIM ha anche avviato specifiche iniziative di formazione e alfabetizzazione digitale rivolte a cittadini e imprese che interesseranno tutto il territorio nazionale. I corsi saranno gratuiti e svolti sia on line sia nelle diverse sedi di TIM Academy e in altri spazi messi a disposizione dei comuni interessati, con l’obiettivo di accompagnare gli italiani all’utilizzo dei nuovi servizi.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.