TIM accende la rete 5G in altre aree di Napoli. Al TIM WCAP si sperimenteranno servizi innovativi


TIM ha reso noto di aver acceso la sua rete 5G a Napoli, coprendo alcune delle aree nevralgiche della città, come la Stazione Marittima (ex Villagio Olimpico), la Stazione Ferroviaria di Piazza Garibaldi, Via Toledo, Piazza Plebiscito, la Villa Comunale e altre zone.

Come afferma il comunicato ufficiale dell’operatore, la copertura 5G nel capoluogo campano verrà estesa già nel corso dei prossimi mesi con l’obiettivo di raggiungere almeno il 50% della popolazione entro l’anno in corso. Già da adesso, la rete è anche disponibile in Via Vespucci, nell’Apple Academy e al Centro Direzionale, dove è presente la sede di TIM.

Così, dopo aver acceso la rete per le Universiadi, l’operatore copre con la nuova tecnologia anche altre aree e Napoli diventa insieme a Roma e Torino una delle prime città italiane in cui sono stati lanciati i servizi di quinta generazione. Nel corso dell’anno, come già annunciato da TIM, verranno coperte anche altre sei città, vale a dire Milano, Bologna, Verona, Firenze, Matera e Bari, oltre a 30 destinazioni turistiche e 50 distretti industriali.

L’obiettivo di TIM è quello di raggiungere 120 città e 200 destinazioni turistiche coperte entro il 2021, insieme a 245 distretti industriali per supportare la competitività delle aziende italiane tramite le elevate performances di rete della tecnologia di nuova generazione. Alcuni comuni verranno coperti per mezzo della tecnologia FWA 5G e nel complesso la velocità aumenterà progressivamente fino a raggiungere i 10 Gbps.

Anche a Napoli, i clienti potranno dunque navigare in 5G con le offerte standard di TIM, vale a dire TIM Advance 5G e TIM Advance 5G Top. La prima offerta prevede ogni mese minuti illimitati, SMS illimitati e 50GB in velocità 5G fino a 2Gbps al prezzo di 29,99 euro al mese. In roaming sono invece disponibili 12 Giga.  Tim Advance 5G Top prevede invece minuti illimitati, SMS illimitati e 100 Giga in velocità 5G fino a 2Gbps al prezzo di 49,99 euro. In questo caso i Giga in roaming sono 20. Sono previsti costi di attivazione e queste offerte ricaricabili sono attivabili esclusivamente con conto corrente, carte di credito e carte conto prepagate

TIM Napoli 5G

Il Roaming 5G di TIM sarà offerto in sei Paesi, ovvero Austria, Gran Bretagna, Svizzera, Spagna, Germania ed Emirati Arabi. Nei primi tre di questi il comunicato ricorda che il servizio sarà disponibile già entro Luglio 2019.

Insieme alle sue offerte, TIM ha ricordato anche i dispositivi 5G in partnership con Samsung, Xiaomi e Oppo, che potranno essere acquistati nei negozi TIM o sul sito ufficiale. Si tratta, nello specifico, del Samsung Galaxy S10 5G, dello Xiaomi Mix3 5G e dell’Oppo Reno 5G.

Nel sottolineare anche i principali impieghi dei nuovi servizi 5G nell’industria, nella sanità e nelle smart cities, il comunicato di TIM ricorda che il lancio del 5G a Napoli segue l’apertura del nuovo TIM WCAP inaugurato ad Aprile 2019 e dedicato proprio alla sperimentazioni delle principali soluzioni legate al 5G e all’IoT. Il TIM WCAP svilupperà infatti un ecosistema di partner e startup per sperimentare servizi ad alto contenuto innovativo.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.