Vodafone: da oggi nuovo taglio di ricarica standard di 8 euro anche nei bar, edicole e ricevitorie


A partire da oggi, 25 Febbraio 2020, Vodafone ha reso disponibili in alcuni canali di vendita dei nuovi tagli di ricarica standard, in particolare quelli da 8 euro e da 20 euro, quest’ultimo tramite codice PIN.

Dunque, come già anticipato in anteprima assoluta da MondoMobileWeb, in alcuni circuiti presenti ad esempio in bar, edicole e tabaccherie, sono disponibili nuovi tagli di ricarica.

Vodafone ricarica

Si ringrazia S. per la foto.

Il nuovo taglio da 8 euro di ricarica standard telematica (quindi con la comunicazione del proprio numero al rivenditore) prevede l’accredito come traffico telefonico dell’intero importo acquistato.

In questo modo, in circuiti come ad esempio quelli di Lottomatica, le ricariche standard telematiche che prevedono l’accredito dell’intero importo pagato partono ora da 8 euro, a cui seguono gli altri tagli da 13 euro, 30 euro, 50 euro, 60 euro e 100 euro.

In altri circuiti l’introduzione della ricarica standard da 8 euro è stata rinviata a domani, Mercoledì 26 Febbraio 2020, anziché oggi.

Si ricorda che era già possibile effettuare una ricarica da 8 euro grazie alle ricariche online personalizzate da 5 euro in su, a scaglioni di 1 euro, disponibili sul sito dell’operatore e sull’app MyVodafone.

Oggi, 25 Febbraio 2020, sarebbe dovuto partire anche il nuovo taglio da 20 euro di Giga Ricarica, che al costo di 20 euro avrebbe previsto 3 Giga per un mese ma solo 19 euro di traffico telefonico incluso.

Il lancio della nuova Giga Ricarica 20 è stato bloccato o rinviato a data da destinarsi. Dunque, in alcuni circuiti rimane disponibile la ricarica standard telematica da 20 euro con 20 euro di traffico incluso.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Vodafone ricarica 8 euro

Invece, in altri circuiti, come ad esempio Lottomatica, fra i tagli di ricarica telematica standard non è presente il taglio da 20 euro.

In questo caso, per effettuare una ricarica da 20 euro, da oggi, 25 Febbraio 2020, è disponibile in alcuni circuiti il taglio di ricarica standard da 20 euro con 20 euro di traffico inclusi, ma solo in modalità PIN in chiaro.

La ricarica con PIN in chiaro, a differenza di quella telematica standard, è molto simile alle scratch card, per cui non c’è bisogno di comunicare il numero da ricaricare al rivenditore. Infatti, richiedendo la ricarica con PIN il negoziante dovrà invece semplicemente stampare uno scontrino che riporterà un codice di 16 cifre, da utilizzare poi con il numero 42010 per effettuare la ricarica sul numero che si desidera.

A partire da oggi, quindi, oltre ai tagli di ricarica con PIN da 5 e 10 euro già raccontati, in alcuni circuiti si affianca il nuovo taglio da 20 euro, sempre mediante PIN.

Si ringraziano G. e S. per le segnalazioni.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.