Variazioni Vodafone: dall’8 Dicembre 2019 aumenti di 2,99 euro al mese per alcuni clienti rete fissa


Dopo le variazioni tariffarie di rete fissa Vodafone del 7 Luglio 2019, del 23 Luglio 2019, dell’1 Agosto 2019, del 9 Settembre 2019, del 16 Settembre 2019, è il turno da domenica 8 Dicembre 2019 di altri clienti Vodafone che vedranno aumentare la loro offerta di rete fissa di 2,99 euro al mese a partire dal primo rinnovo utile.

Vodafone Rete Fissa

Si ringrazia Gianvito per la segnalazione

I clienti coinvolti stanno ricevendo la comunicazione nelle ultime fatture. Ecco il testo integrale:

A partire dall’8 Dicembre 2019, il costo della tua offerta Internet Unlimited + aumenterà di 2,99 euro al mese, consentendoci di continuare a investire sulla rete per offrirti sempre la massima qualità dei nostri servizi. Per maggiori informazioni vai su voda.it/info. Ti ricordiamo che, ai sensi dell’articolo 70 comma 4 del Decreto legislativo 1° Agosto 2003 n. 259, della Delibera 519/15/CONS e delle Condizioni Generali di Contratto, se non accetti tale modifica hai diritto a recedere dal contratto o passare ad altro operatore mantenendo il tuo numero senza penali nè costi di disattivazione fino al 7 dicembre 2019, ossia fino all’ultimo giorno di validità delle precedenti condizioni, specificando come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali”.

Puoi esercitare il diritto di recesso, senza costi aggiuntivi diversi da quelli eventualmente legati al metodo scelto, su variazioni.vodafone.it, nei negozi Vodafone, inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 10015 Ivrea (TO), scrivendo via PEC a disdetta@vodafone.pec.it o chiamando il 190, specificando la causuale sopraindicata. Puoi infine scegliere se pagare le ventuali rate residue del costo di attivazione e/o dei dispositivi associati alla tua offerta in un’unica soluzione o con la stessa cadenza e con lo stesso metodi pagamento che hai scelto, comunicandocelo nella richiesta di recesso. Per maggiori dettagli, visita la sezione Trasparenza tariffaria su vodafone.it“.

   

Secondo alcune prime informazioni raccolte da MondoMobileWeb, questa volta sembrerebbero essere impattati alcuni clienti di rete fissa attivati dal 17 Febbraio 2019 con piani tariffari che includono internet illimitato (come ad esempio Internet Unlimited e Internet Unlimited +).

In tale data, Vodafone Italia aveva eliminato alcuni costi aggiuntivi che subentravano dal secondo anno ma soprattutto aveva deciso di adeguandarsi alla delibera AGCOM sul modem libero, grazie al nuovo servizio opzionale Vodafone Ready (anche se molti rivenditori e nei call center consigliano sempre di attivare tale servizio con modem incluso).

Vodafone

Quindi se da un lato ha eliminato la comunicazione dell’aumento dal secondo anno di 5 euro al mese per chi non vuole diminuire la velocità di connessione, dall’altro lato ha deciso di applicare una modifica unilaterale dall’8 Dicembre 2019 con un aumento di 2,99 euro al mese per alcuni clienti di rete fissa.

Non si conoscono ancora altri dettagli sui clienti coinvolti, come ad esempio il periodo di attivazione del contratto. MondoMobileWeb invita i suoi lettori impattati dalla modifica unilaterale del contratto a condividere la propria esperienza nello spazio dedicato ai commenti.

La variazione tariffaria a partire dall’8 Dicembre 2019 non va a cambiare il canone mensile delle offerte impattate dalle precedenti rimodulazioni di quest’anno. Ogni modifica unilaterale di rete fissa è indipendente. Vodafone Italia ha deciso di aumentare le sue tariffe ad alcuni già clienti a scaglioni. Chi non è stato coinvolto prima, potrebbe essere coinvolto adesso.

E’ giusto precisare che alcuni clienti Vodafone che sono stati coinvolti dalle rimodulazioni del 2018, sono stati coinvolti anche dalle rimodulazioni del 2019.

aumenti

Fino al 31 Ottobre 2019 i clienti coinvolti potranno attivare sulla SIM dati a loro abbinata, denonimata anche SIM Instant Activation, la promozione Extra 30 GIGA che offre 30 Giga al mese di traffico internet mobile a tempo indeterminato da utilizzare dentro e fuori casa.

La promozione non si attiverà in automatico, ma si potrà richiedere tramite una pagina dedicata all’interno del sito ufficiale dell’operatore (ecco il link diretto).

I clienti Vodafone coinvolti saranno informati nella propria fattura tramite un avviso nella sezione dedicata alle comunicazioni. Fino all’ultimo giorno di validità delle precedenti condizioni potranno recedere senza penali e costi di disattivazione scrivendo una lettera di recesso con la causale “Modifica delle Condizioni Contrattuali“.

Per recedere il cliente potrà scegliere diverse modalità: una raccomandata A/R al Servizio Clienti Vodafone con destinazione casella postale 190 10015 Ivrea (TO); scrivendo via PEC all’indirizzo disdette@vodafone.pec.it; parlando con un consulente del Servizio Clienti 190; compilando l’apposito modulo nei Negozi Vodafone o su variazioni.vodafone.it.

Il cliente Vodafone che invia la lettera di recesso a causa della nuova variazione con una configurazione tariffaria che include smartphone, tablet, Mobile Wi-Fi, Vodafone TV o che prevede un costo di attivazione a rate, potrà scegliere se pagare le eventuali rate residue del costo di attivazione e dei dispositivi associati a tale offerta in un’unica soluzione o con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento precedentemente indicati. Per farlo dovrà comunicarlo nella richiesta di recesso.

Negli ultimi tempi molti consumatori che sottoscrivono un nuovo contratto di rete fissa e rete mobile con alcuni operatori di telecomunicazioni vengono coinvolti da nuove modifiche unilaterali dopo pochi mesi.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.