AnteprimaOfferte Per TeOfferte Smartphone

Wind Telefono Per Te: dal 29 Luglio 2019 nuovo listino smartphone a rate da 0 euro al mese

Dal 29 Luglio 2019, il brand Wind dell’operatore congiunto Wind Tre lancerà una nuova iniziativa, dedicata ad alcuni suoi clienti selezionati, che permetterà di acquistare un nuovo smartphone con il servizio Telefono Incluso Per Te.

Si tratta di campagne SMS con cui si inviteranno alcuni già clienti a recarsi presso un negozio Wind autorizzato entro l’8 Settembre 2019, salvo ulteriori proroghe, per procedere all’acquisto a rate di specifici smartphone tramite il servizio Telefono Incluso Per Te.

Quest’ultimo è dedicato ai clienti che ricevono l’SMS informativo e si differenzia dalla versione Standard perché offre la possibilità di rateizzare un nuovo smartphone anche con offerte non compatibili, come le opzioni tariffarie Operator Attack, Winback e Last Minute.

In più i clienti selezionati che acquisteranno uno dei dispositivi proposti con Telefono Incluso Per Te, potranno usufruire di 1 Giga al mese di traffico dati aggiuntivo per tutta la durata della rateizzazione, ovvero 30 mesi. Il Giga aggiuntivo viene erogato per mezzo dell’opzione Smartphone Box che si attiva in automatico ed ha una durata di un mese dalla data di attivazione, rinnovandosi automaticamente per i successivi 30 mesi.

Si riportano adesso gli smartphone proposti da Wind ad alcuni suoi clienti con le relative economiche previste per il loro acquisto a rate:

  • Alcatel 3 2019: 30 rate mensili da 2,99 euro con un anticipo di 59,99 euro;
  • Huawei: Mate 20 Lite in 30 rate mensili da 5,99 euro con un anticipo di 99,99 euro, P Smart 2019 da 1,99 euro con un anticipo di 89,99 euro, P30 128GB da 11,99 euro con un anticipo di 129,99 euro, P30 Lite da 7,99 euro con un anticipo di 89,99 euro (carta di credito) o da 4,99 euro con un anticipo di 179,99 euro (conto corrente), Y6 2019 da 1,99 euro con un anticipo di 69,99 euro, P30 Pro 128GB da 16,99 euro con un anticipo di 129,99 euro e P30 Pro 256GB da 20,99 euro con un anticipo di 149,99 euro;
  • LG G8s ThinQ: 30 rate mensili da 20,99 euro con un anticipo di 129,99 euro;
  • Palm: 30 rate mensili da 5,99 euro con un anticipo di 99,99 euro;
  • Samsung: Galaxy A20e in 30 rate mensili da 1,99 euro con un anticipo di 89,99 euro, Galaxy A40 da 4,99 euro con un anticipo di 99,99 euro, Galaxy A50 da 7,99 euro con un anticipo di 99,99 euro (carta di credito) o da 4,99 euro con un anticipo di 189,99 euro (conto corrente), Galaxy A80 da 19,99 euro con un anticipo di 79,99 euro, Galaxy S10 128GB da 18,99 euro con un anticipo di 149,99 euro, Galaxy S10+ 128GB da 23,99 euro con un anticipo di 169,99 euro e Galaxy S10e 128GB da 14,99 euro con un anticipo di 129,99 euro.
  • Xiaomi: Mi 9 in 30 rate mensili da 10 euro con un anticipo di 99,99 euro e Redmi Note 7 da 2,99 euro con un anticipo di 99,99 euro.
  • ZTE Blade A5: 30 rate mensili da 0 euro con un anticipo di 9,99 euro.

Tutti gli smartphone sopraelencati prevederanno l’addebito su carta di credito ed in più, le rate dei dispositivi Alcatel 3 2019, Huawei P30 Lite, Samsung Galaxy A50, Xiaomi Redmi Note 7, Huawei Y6 2019, ZTE Blade A5, Samsung Galaxy A40 e A20e potranno essere addebitati anche su conto corrente. Non si conoscono ancora le eventuali rate finali previste in caso di recesso anticipato.

Solo alcuni di questi terminali saranno oggetto dell’invio di un SMS con l’invito a recarsi presso un negozio Wind, ma il cliente avrà la possibilità di scegliere un modello alternativo nel set di device a lui dedicato.

Gli altri clienti che non riceveranno alcuna comunicazione da parte di Wind, potranno comunque recarsi spontaneamente presso il negozio per acquistare uno smartphone tramite il servizio Telefono Incluso Standard, che è disponibile solo per coloro che godono già di un’offerta propedeutica attiva sulla propria SIM, come ad esempio le opzioni tariffarie All Inclusive Call Your Country con minuti inclusi per i clienti ricaricabili.

Altri clienti selezionati, però, pur non avendo ricevuto alcuna comunicazione da parte di Wind, potranno recarsi spontaneamente presso il negozio del brand e acquistare uno smartphone con Telefono Incluso Per Te, verificando l’eventuale presenza di un’offerta dedicata indipendentemente dal fatto che il cliente abbia ricevuto o meno un SMS informativo.

Si specifica, infine, che l’attivazione del servizio Telefono Incluso richiede l’adempimento obbligatorio di alcuni impegni, quali il mantenimento della modalità di pagamento scelto in fase di attivazione della rateizzazione, della titolarità della Carta SIM fino alla data di pagamento dell’ultima rata, e di un’offerta propedeutica al servizio (nel caso specifico dell’opzione Telefono Incluso Standard). E’ anche vietato effettuare passaggi da ricaricabile ad abbonamento e viceversa.

Nel caso in cui il cliente non rispetti uno dei vincoli sopraelencati, sarà costretto a pagare le restanti rate dovute insieme alla rata finale contrattualmente previste. Il cliente adempiente, invece, avrà diritto allo sconto del 100% sulla rata finale.

Anteprima MondoMobileWeb. Si ringrazia Davide per le segnalazione. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, quelle pubblicate in questa pagina sono da ritenersi indiscrezioni senza alcun valore informativo e commerciale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button