ServiziCoopVoce

CoopVoce, addio alle SIM ESP dal 1° Ottobre 2021? Ecco cosa sta succedendo

Dal 1° Ottobre 2021 le vecchie SIM ESP di CoopVoce, operatore virtuale su rete TIM 4G, avrebbero dovuto smettere di funzionare, per concludere così la migrazione verso la piattaforma Full MVNO, in modo che tutti i clienti CoopVoce fossero attivi solo sulle SIM Evolution. Tuttavia, per alcuni clienti non c’è ancora stata la disattivazione.

Come già preannunciato più volte dall’operatore virtuale, a partire dal 1° Ottobre 2021 le SIM ESP di CoopVoce vengono ufficialmente disattivate e dunque non funzioneranno più. Si tratta delle schede telefoniche di CoopVoce che avevano il seriale ICCID che cominciava per 893901.

Si segnala però che, secondo alcune testimonianze raccolte da MondoMobileWeb, alcune SIM ESP di CoopVoce ad oggi, 12 Ottobre 2021, continuano ancora a funzionare regolarmente, sia per il traffico in entrata che per quello in uscita.

L’aggiornamento del sito CoopVoce

In ogni caso, CoopVoce ha aggiornato dal 1° Ottobre 2021 la pagina dedicata alla migrazione verso le SIM Evolution sul suo sito, specificando che per i clienti che possiedono ancora le vecchie SIM di tipo ESP il servizio CoopVoce non è più disponibile.

L’operatore virtuale specifica poi sul suo sito ufficiale che è ancora possibile mantenere il proprio numero e l’attuale offerta CoopVoce, e per farlo sarà necessario sostituire l’attuale SIM con la nuova SIM Evolution presso un punto vendita Coop.

In merito all’interruzione del servizio CoopVoce per i clienti con SIM ESP, è stata inserita la seguente domanda frequente con la relativa risposta dell’operatore:

Non ho ancora fatto la sostituzione della mia vecchia SIM con la nuova Evolution ed il servizio CoopVoce non risulta attivo. Cosa devo fare per ricominciare ad effettuare chiamate e navigare in internet?

Recati subito al tuo Punto vendita Coop di riferimento per richiedere il cambio SIM: la sostituzione è gratuita ed il servizio CoopVoce sarà immediatamente ripristinato.

L’operatore specifica quindi che chi non ha fatto in tempo a sostituire la SIM entro il termine precedentemente prefissato, che era il 30 Settembre 2021, potrà ancora sostituire gratuitamente la vecchia SIM e passare alla nuova di tipo Full MVNO, ottenendo così il ripristino immediato del servizio CoopVoce.

Attualmente sul sito non viene indicata una data di scadenza per procedere alla sostituzione gratuita della SIM presso i punti vendita Coop per coloro che hanno avuto l’interruzione del servizio.

Dunque, secondo l’operatore virtuale la vecchia SIM avrebbe dovuto smettere di funzionare dal 1° Ottobre 2021, ma alcune testimonianze riportano invece che alcune SIM ESP sono ancora funzionanti.

Gli avvisi degli ultimi mesi di CoopVoce

L’operatore aveva fissato già nel mese di Giugno 2021 il termine ultimo per effettuare la sostituzione gratuita della SIM e passare alle nuove SIM Evolution, che era il 30 Settembre 2021.

CoopVoce ha poi ricordato più volte negli ultimi mesi la scadenza in questione: fino al 31 Luglio 2021 è stato possibile richiedere la sostituzione della SIM sia nei punti vendita Coop che online con spedizione via posta, mentre dal 1° Agosto 2021 si è potuto passare a SIM Evolution soltanto presso i negozi Coop.

Anche a Settembre 2021 l’operatore virtuale ha ricordato ai clienti l’ultimo mese utile per la sostituzione gratuita della SIM.

Con la disattivazione delle SIM ESP si conclude quindi la migrazione alla nuova piattaforma Full MVNO di CoopVoce, avviata all’inizio del 2020.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia mobile e per risparmiare, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

ESP SIM Evolution

Rimangono attive solo le nuove SIM Evolution

Le nuove SIM Evolution di CoopVoce sono state commercializzate per i nuovi clienti in alcuni punti vendita già a partire da Gennaio 2020, mentre per i già clienti la sostituzione delle SIM è cominciata ad essere possibile solo in alcuni punti vendita a partire da fine Febbraio 2020, possibilità poi estesa anche online.

La sostituzione gratuita della SIM si poteva richiedere se si possedeva una vecchia SIM CoopVoce ESP con seriale ICCID che cominciava per 893901, mentre la nuove SIM Evolution hanno un seriale ICCID che comincia con 893953, che include il codice MNC (53) assegnato all’operatore per l’autorizzazione da operatore Full MVNO.

Questa procedura si è infatti resa necessaria poiché con il passaggio alla piattaforma Full MVNO CoopVoce si è dotato di un’infrastruttura tecnologica indipendente per gestire direttamente le sue SIM, le numerazioni e i costi di terminazione mobili.

Dalla presentazione del passaggio a Full MVNO alla disattivazione delle SIM ESP

Fin dall’apertura della possibilità di sostituire gratuitamente le SIM CoopVoce ESP, non veniva inizialmente indicato un termine ultimo, nonostante l’operatore avesse già chiarito che la sostituzione della SIM fosse obbligatoria per tutti i clienti CoopVoce.

Tuttavia, l’operatore virtuale ha sempre consigliato di effettuare il cambio gratuito della scheda telefonica il prima possibile.

Anche nella conferenza di presentazione del passaggio alla nuova piattaforma Full MVNO, in particolare nell’intervista di MondoMobileWeb a Massimiliano Parini, Direttore del Servizio CoopVoce, quest’ultimo affermava che l’operatore virtuale non avrebbe lasciato “nessuno senza linea”, ma che si puntava comunque a chiudere la migrazione entro la fine del 2020 tramite “campagne massicce”, invitando i clienti a fare il passaggio il prima possibile.

Complice probabilmente anche la pandemia da Coronavirus scoppiata pochi mesi dopo la conferenza di CoopVoce, il termine su cui puntava l’azienda non è stato rispettato, lasciando quindi senza una scadenza la possibilità di sostituire le vecchie SIM anche durante la prima parte del 2021.

Tuttavia, come detto, da Giugno 2021, a circa un anno e mezzo dal lancio della piattaforma Full MVNO, CoopVoce aveva poi deciso di comunicare ufficialmente il termine ultimo del 30 Settembre 2021 per passare alle SIM Evolution ai clienti che possedevano ancora le SIM ESP, specificando anche la disattivazione delle vecchie SIM dal 1° Ottobre 2021.

CoopVoce

Nuovo APN con le SIM Evolution CoopVoce

Si ricorda che nel caso in cui con la propria SIM Evolution non dovesse ancora funzionare la navigazione internet, per risolvere si potrà mandare un SMS al numero gratuito di assistenza 4243688, scrivendo CONFIGURA, in modo da ricevere un messaggio di configurazione.

In alternativa, per evitare eventuali problemi o disservizi per la navigazione internet, è anche possibile tentare di configurare manualmente l’APN di CoopVoce, che per le nuove SIM Evolution è cambiato.

Se per le SIM ESP di CoopVoce l’APN da utilizzare era web.coopvoce.itcon le nuove SIM Evolution bisogna invece cambiarlo inserendo il nuovo internet.coopvoce.it.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

MondoMobile.News

Back to top button