PosteMobileRegalo Per Te

PosteMobile chiede scusa del disservizio e regala 100 Giga gratuiti di navigazione internet

PosteMobile, operatore virtuale FULL MVNO, per scusarsi dei disagi causati il 28 settembre 2020 ha deciso di regalare in automatico ai propri clienti di telefonia mobile 100 Giga gratuiti di navigazione internet.

L’iniziativa “100 Giga in regalo” è dedicata a clienti privati e titolari di partita IVA in possesso di una SIM PosteMobile ricaricabile attiva alla data del 28 Settembre 2020, e prevede l’erogazione gratuita di 100 Giga di traffico dati (equivalenti a 102.400 credit nei piani Creami).

Le offerte della gamma Creami di PosteMobile presentano il meccanismo dei Credit. Ciascun Credit viene scalato al raggiungimento di 1 minuto di traffico voce o di 1MB di navigazione, oppure all’invio di 1 SMS. Questi 102400 credit corrispondo a 102.400MB (100 Giga).

I Giga di traffico internet saranno validi per un mese da quando il cliente PosteMobile riceverà comunicazione di attivazione via SMS.

PosteMobile ha comunicato nel suo sito ufficiale il seguente claim “Tutti possono sbagliare, ma pochi sanno chiedere scusa“.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

I Mbyte non utilizzati nel mese non sono cumulabili con quelli del mese successivo. Superata la soglia di 100 GB, è possibile continuare a navigare alle condizioni previste dal piano tariffario attivo sulla propria SIM PosteMobile. Un SMS avviserà il cliente in prossimità e all’avvenuto raggiungimento della soglia di 100 Giga.

I 100 Giga di traffico internet sono validi solo nel territorio nazionale perchè sono gratuiti e quindi non concorrono ad aumentare i Giga disponibili in Roaming Unione Europea, dato che questi ultimi sono calcolati in base alla propria spesa mensile per il rinnovo di offerte tariffarie ed eventuali opzioni attive come previsto dal regolamento Roaming Like at Home.

Postemobile FULL per il servizio mobile prevede attualmente la navigazione su rete WindTre con velocità fino a 300 Mbps in download e 50 Mbps in upload.

Nella tarda mattinata di oggi 29 settembre 2020 l’operatore virtuale ha deciso di fare chiarezza sulle motivazioni dei disservizi che sono stati riscontrati da tutti i clienti privati e con partita IVA con PosteMobile FULL MVNO.

PosteMobile ha dichiarato che si è verificato un problema tecnico per la registrazione in rete dei clienti durante un’intervento di manuntenzione programmato.

Questo ha comportato, a tratti, l’irregolare accesso ai servizi. Per risolvere il problema l’operatore ha deciso di riattivare, in modo progressivo, la registrazione in rete di tutti i propri clienti del servizio mobile.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button