TlcTelefonia FissaPosteMobile

PostePay: accordo con TIM per la Fibra. PosteMobile Full passa su rete Vodafone

Poste Italiane, attraverso la controllata PostePay S.p.A., ha annunciato la firma di un accordo con TIM che permetterà di fornire la connettività internet di rete fissa ai privati e alle aziende. In più arrivano indiscrezioni per il cambio di rete di appoggio di PosteMobile.

Lo hanno reso noto oggi, 23 Luglio 2020, in maniera congiunta sia TIM che Poste Italiane, e quest’ultima, grazie a questo accordo, potrà fornirà al Paese servizi in fibra ottica mediante tecnologie a banda ultralarga, “coniugando la capillarità della rete degli uffici postali con la diffusione della rete TIM su tutto il territorio nazionale”.

L’iniziativa si colloca nel quadro della strategia di consolidamento dei servizi di telefonia fissa da parte di PostePay (attualmente con il brand PosteMobile Casa) e secondo quanto dichiarato “punta ad ampliare la gamma di offerte rivolte al mercato consumer e business, con nuovi servizi ultrabroadband in fibra ottica, con l’obiettivo di ridurre sempre di più il digital divide tra le diverse aree del Paese”.

Secondo Poste Italiane, l’accordo con TIM “rafforza inoltre la capacità del Gruppo di rispondere in maniera sempre più efficace alle diverse esigenze dei clienti confermando il ruolo centrale di Poste Italiane nel processo di digitalizzazione e di sviluppo economico”.

Infine, secondo fonti verificate, l’operatore virtuale di rete mobile Full MVNO controllato da PostePay, ossia PosteMobile, sta per cambiare nuovamente rete di appoggio, che è attualmente quella di WINDTRE.

PosteMobile per il servizio mobile infatti ritornerà ad utilizzare la rete mobile di Vodafone, che si è aggiudicata un nuovo contratto di fornitura, per le nuove attivazioni e per i già clienti Full (i già clienti con SIM ESP erano rimasti sotto rete Vodafone).

L’eventuale passaggio non comporterebbe il cambio delle SIM per i già clienti in quanto operatore virtuale di tipo Full MVNO.

Aggiornamento: PostePay (Poste Italiane) sulla fibra ottica: oltre TIM, accordo anche con Open Fiber

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button