Telemarketing: basta telefonate indesiderate anonime!


notelefoninoNon solo effettuavano chiamate pubblicitarie indesiderate ad utenze iscritte nel Registro delle opposizioni, ma non rendevano identificabile la linea chiamante, impedendo in tal modo agli abbonati di poter tutelare i loro diritti. E’ per questi motivi che il Garante della Privacy nel 2012 ha fatto scattare provvedimenti di blocco del trattamento dei dati nei confronti di tre società operanti nel settore del telemarketing.

Il problema dopo 3 anni si è ripresentato. Alcuni utenti ci segnalano di aver ricevuto alcune chiamate di telemarketing di una grande azienda di telefonia fissa in Italia, senza poter identificare la linea chiamante. In alcuni casi, da numeri altresì identificati, si evince che le chiamate arrivano anche da Albania e Romania, ed anche nei giorni festivi. E per di più l’operatore non è italiano. Dopo aver chiesto di non essere disturbati, questi operatori continuano comunque a reiterare la chiamata ed insistere; senza contare tutti gli errori linguistici commessi nello spiegare le offerte.

In un comunicato stampa del Garante Privacy del 27 Marzo 2012 si legge: “Le società che forniscono servizi di call center per promuovere prodotti e servizi di aziende avevano infatti contattato utenze telefoniche iscritte nel Registro delle opposizioni, non rispettando quindi le nuove norme sul telemarketing che considerano illecito l’utilizzo di questi dati. Inoltre, sempre in violazione di queste norme e di quelle del Codice in materia di protezione dei dati personali, avevano contravvenuto all’obbligo di presentare l’identificazione della linea chiamante. Il Codice Privacy, in particolare, vieta espressamente ai soggetti che effettuano chiamate commerciali e promozionali di camuffare o celare la loro identità. Alla luce di queste violazioni, oltre a dichiarare illecito il trattamento dei dati effettuato dalle tre società coinvolte, il Garante ha dunque disposto una misura pesante come il blocco che impedisce alle tre società l’uso dei dati raccolti fino a quando esse non si metteranno in regola e invieranno agli Uffici dell’Autorità la documentazione che comprovi l’avvenuto adeguamento. Il Garante si è comunque riservato di valutare la possibilità di contestare alle società anche sanzioni amministrative. E’ stata disposta, infine, l’apertura di autonomi procedimenti nei confronti delle aziende che si sono avvalse dei servizi dei tre call center, per accertare la liceità dei trattamenti svolti.”.

Dopo più di 3 anni purtroppo questi casi continuano a ripetersi, speriamo che vengano presi dei provvedimenti seri e certi per il rispetto del consumatore.

 

   

Scrivete nei commenti di questa pagina le vostre chiamate indesiderate indicando anche il numero di telefono dell’azienda di telemarketing. In più segnalate se avete ricevuto chiamate anonime di Telemarketing.

Un saluto da vostro ZioTel.it ;-) Aspetto, come sempre, i vostri commenti (rispettando la netiquette e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori che ci informano aiutando così il consumatore.

Pagina creata prima volta 17.09.2014

 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus