Dazn

DAZN, nuovi prezzi mensili per Standard e Plus. Nuovo piano annuale in un’unica soluzione

DAZN Italia ha annunciato le novità per la prossima stagione sportiva, in particolare per la visione della Serie A TIM 2023/2024, rendendo disponibili i nuovi abbonamenti annuali con pagamento in un’unica soluzione, mentre per i soli piani Standard e Plus ci sono dei nuovi prezzi mensili più alti per le nuove attivazioni.

Dunque, oltre alla partnership siglata con Tivùsat per portare da Agosto 2023 il canale Zona DAZN anche sulla piattaforma satellitare gratuita, nella giornata di oggi, 18 Luglio 2023, la piattaforma che trasmette sport in streaming ha comunicato diverse novità che riguardano sia i prezzi delle tariffe ma anche il potenziamento delle infrastrutture tecnologiche.

In particolare, come già accennato, la principale novità riguarda l’introduzione di una nuova modalità per abbonarsi a DAZN.

Infatti, dopo aver lanciato a Gennaio 2023 il piano annuale scontato con pagamento in 12 rate mensili, da oggi è disponibile anche il nuovo piano annuale con pagamento anticipato in un’unica soluzione, disponibile su tutte le offerte (Start, Standard e Plus), che permette di ottenere uno sconto maggiore (calcolando l’equivalente costo mensile) rispetto agli altri piani con pagamento mensile.

Tuttavia, contestualmente al lancio di questa nuova modalità, per le nuove attivazioni effettuate da oggi, 18 Luglio 2023, sono stati aumentati di 1 euro al mese i prezzi degli abbonamenti DAZN Standard e DAZN Plus con pagamento mensile, sia nella versione senza vincoli che in quella annuale a rate.

Dunque, da oggi per tutti i nuovi clienti che sottoscrivono un’offerta DAZN da oggi, online (ecco il link diretto) è possibile usufruire del nuovo listino con i nuovi prezzi per le offerte DAZN Start, Standard e Plus, acquistabili in modalità mensile, annuale con pagamento mensile o con il nuovo pass annuale con pagamento anticipato in un’unica soluzione.

Inoltre, la piattaforma ha annunciato il lancio di una promozione che consente di ottenere uno sconto sull’acquisto del DAZN TV Box.

DAZN ha comunicato inoltre che, in vista della prossima stagione sportiva 2023/2024, in questi mesi ha rafforzato gli investimenti tecnologici sull’infrastruttura.

In particolare, a seguito degli investimenti tecnologici fatti a partire dalla stagione 2021/2022 e il recente lancio del Network Operation Center (NOC) italiano, DAZN ha annunciato che continua a rafforzare, potenziandola, l’infrastruttura di trasmissione proprietaria DAZN EDGE, con l’obiettivo di “stabilizzare ancora di più la trasmissione sul territorio italiano e offrire un’esperienza in continuo miglioramento”.

Se da una parte la capacità complessiva di DAZN EDGE verrà incrementata per aumentare il traffico che passerà sulle cache proprietarie di DAZN, dall’altra l’azienda interverrà in termini di capillarità sul territorio, potenziando la copertura in Sardegna e l’interconnessione nei principali Internet Exchange italiani, in modo da portare un “ulteriore miglioramento della connessione anche con i piccoli operatori regionali di telecomunicazione”.

Il piano base Start ora anche con pagamento annuale anticipato

Nel dettaglio, il piano base della piattaforma è DAZN Start, che con l’imminente chiusura di Eleven Sports in Italia, prevista per il 24 Luglio 2023, già annunciata nelle settimane scorse agli abbonati della piattaforma acquisita dal Gruppo DAZN, è pensato proprio per coloro che vorranno continuare a vedere soltanto i contenuti sportivi finora trasmessi da Eleven Sports, quindi chi è interessato principalmente ad altri sport oltre al calcio, in quanto non è inclusa ad esempio la Serie A TIM o la Serie BKT.

In questo caso, il nuovo piano annuale con pagamento anticipato in un’unica soluzione ha un costo di 89,99 euro, che equivale a circa 7,50 euro al mese.

Invece, rimangono invariati i prezzi degli abbonamenti DAZN Start con pagamento mensile che erano stati introdotti dal 1° Giugno 2023.

In particolare, l’abbonamento annuale con pagamento in 12 rate mensili di DAZN Start prevede un costo di 9,99 euro al mese con permanenza minima di 12 mesi.

Invece, la versione mensile di DAZN Start per le nuove attivazioni prevede sempre un costo di 13,99 euro al mese.

DAZN Start permette di vedere solo una selezione di contenuti sportivi, con possibilità di registrare fino a 4 dispositivi alla volta con visione dei contenuti in contemporanea su 2 dispositivi solo se entrambi saranno connessi alla stessa rete internet della propria abitazione. Il singolo dispositivo può invece essere utilizzato ovunque.

I contenuti sportivi visibili con il piano Start

Con DAZN Start è attualmente possibile vedere tutto il basket italiano ed il meglio del basket europeo, il rugby italiano con tutte le partite del Peroni Top10 e una selezione di partite di eccellenza femminile, il fighting con tutti gli eventi di ONE ChampionshipNFL, la boxe, l’UFC, il meglio del fighting internazionale (Matchroom) e il calcio femminile (solo la UEFA Women’s Champions League). Inclusa anche Red Bull TV, mentre sono esclusi i canali Eurosport 1 HD ed Eurosport 2 HD.

Si segnala che fra i contenuti sportivi visibili su DAZN, al momento non viene più citata la Serie C di calcio maschile, che fino alla stagione che si è appena conclusa era visibile grazie all’integrazione di Eleven Sports.

Questo poichè, come veniva indicato nella mail inviata da Eleven Sports ai suoi abbonati per annunciare la chiusurai diritti della Serie C per la stagione 2023/2024 sono ancora in fase di assegnazione.

Nel caso in cui DAZN dovesse confermarsi il broadcaster della Serie C, le partite dovrebbero essere visibili anche con il solo piano base DAZN Start, come veniva indicato nelle settimane scorse dopo l’annuncio della chiusura di Eleven Sports in Italia.

I nuovi costi mensili e annuali dei piani DAZN Standard e Plus

Passando invece ai piani completi di DAZN, ossia Standard e Plus, come già accennato oltre alla novità del pass con pagamento annuale sono anche aumentati i prezzi mensili per le nuove attivazioni.

Da oggi, 18 Luglio 2023, DAZN Standard può essere sottoscritto dai nuovi clienti al nuovo costo di 40,99 euro al mese in versione mensile (in precedenza 39,99 euro al mese), oppure a 30,99 euro al mese con l’abbonamento annuale con pagamento in 12 rate mensili (in precedenza era a 29,99 euro al mese).

Invece, con il nuovo piano annuale con pagamento anticipato in un’unica soluzione, l’abbonamento DAZN Standard ha un costo di 299 euro, che equivale a circa 24,99 euro al mese.

In questo caso è possibile registrare fino a 6 dispositivi alla volta con visione dei contenuti in contemporanea su 2 dispositivi solo se entrambi saranno connessi alla stessa rete internet della propria abitazione. Il singolo dispositivo può invece essere utilizzato ovunque.

Invece, da oggi il piano DAZN Plus è sottoscrivibile dai nuovi clienti al nuovo prezzo di 55,99 euro al mese in versione mensile (in precedenza 54,99 euro al mese), oppure al costo di 45,99 euro al mese con l’abbonamento annuale con pagamento in 12 rate mensili (in precedenza 44,99 euro al mese).

Se si sceglierà di sottoscrivere DAZN Plus con il nuovo piano annuale con pagamento anticipato in un’unica soluzione, si avrà un costo di 449 euro, che equivale a circa 37,42 euro al mese.

Con il piano Plus è possibile registrare fino a 7 dispositivi alla volta con visione dei contenuti in contemporanea su un massimo di 4 dispositivi su due reti internet differenti (massimo 2 dispositivi per ogni rete internet).

Cosa si può vedere con gli abbonamenti Standard e Plus

Con le offerte Standard e Plus è dunque possibile accedere all’intero catalogo di contenuti visibili su DAZN. In particolare, oltre ai contenuti ex Eleven Sports già citati per il piano Start, su DAZN è possibile vedere tutta la Serie A TIM e la Serie BKT, la UEFA Europa League e “i migliori match della UEFA Conference League, il calcio internazionale con LaLiga EA Sports, la FA Cup e la Carabao Cup, oltre ad alcuni campionati di calcio femminile come la UEFA Women’s Champions League e i contenuti dei canali tematici Inter TV, Milan TV, Juventus TV e Red Bull TV.

In più, con DAZN sono visibili anche lo sport da combattimento con boxe e UFC, il football americano dell’NFL e le freccette, oltre ai contenuti dei canali Eurosport 1 HD ed Eurosport 2 HD con tennis, basket, ciclismo, sport invernali e altro.

L’offerta editoriale completa di DAZN include anche i programmi di approfondimento come Tutti Bravi dal Divano, Sunday Night Square e SuperTele, i contenuti originali DAZN e altro.

Si segnala che dal 22 Giugno 2023, in seguito alla partnership globale sottoscritta nei mesi scorsi da DAZN, per poter vedere tutte le partite di football americano della NFL è necessario acquistare l’NFL Game Pass, il pacchetto che permette di vedere in diretta tutte le partite stagionali e altri contenuti dedicati, attualmente solo nella versione Season Pro (valido per tutta la stagione) in promo a 0,99 euro fino al 31 Luglio 2023, poi 188,99 euro dal 1° Agosto 2023 (Da Agosto 2023 sarà acquistabile anche il piano Weekly Pro con visione per 7 giorni).

Di base invece, gli abbonati a DAZN senza NFL Game Pass da questa stagione possono vedere soltanto alcuni contenuti, come gli highlights delle partite e il canale NFL Network.

Le differenze tra abbonamento annuale in un’unica soluzione, annuale a rate e mensile

Nel dettaglio, la nuova modalità di abbonamento DAZN annuale con pagamento anticipato in un’unica soluzione (ad un costo scontato rispetto agli altri metodi di pagamento) prevede un contratto dalla durata di un anno dalla di attivazione del servizio, che si intenderà tacitamente rinnovato di anno in anno salvo recesso anticipato o disdetta a scadenza.

Per attivare il contratto annuale con pagamento anticipato in un’unica soluzione il nuovo cliente DAZN dovrà semplicemente selezionare l’opzione “Annuale” nella pagina di selezione del piano.

L’utente potrà recedere dal proprio abbonamento annuale DAZN effettuando il login alla pagina “Il mio Account” e cliccando sul tasto “Non voglio rinnovare”. La richiesta di recesso potrà essere formulata in qualsiasi momento antecedente alla scadenza di tale abbonamento.

Secondo quanto indicato nelle condizioni contrattuali, il recesso si perfezionerà al termine dell’anno solare successivo dalla data della richiesta e l’accesso a DAZN sarà consentito fino al predetto termine.

Rimane invece disponibile l’abbonamento annuale a rate, il quale prevede una permanenza minima di 12 mesi: in questo caso, infatti, il contratto avrà durata di un anno dalla data di attivazione, e si intenderà tacitamente rinnovato di anno in anno salvo recesso anticipato o disdetta a scadenza.

Gli abbonamenti annuali a rate di DAZN prevedono il pagamento di 12 rate mensili ad un costo scontato rispetto al corrispondente abbonamento mensile.

Per attivare il contratto annuale a rate il nuovo cliente DAZN dovrà semplicemente selezionare l’opzione “Annuale – a rate” nella pagina di selezione del piano e successivamente inserire come metodo di pagamento una carta di credito/debito o PayPal.

Il piano annuale a rate non è invece disponibile per coloro che pagano tramite terze parti con gli store digitali di Apple e Google.

Il cliente DAZN potrà annullare il rinnovo annuale automatico direttamente dall’area “Il mio account”.

Come specificato nelle condizioni contrattuali delle offerte DAZN in versione annuale, la richiesta di recesso dall’abbonamento essere formulata in qualsiasi momento antecedente alla scadenza. Il recesso si perfezionerà entro il trentesimo giorno successivo dalla data della richiesta e l’accesso al servizio sarà consentito fino al predetto termine.

Nel caso di recesso anticipato rispetto alla scadenza annuale sarà dovuto dal cliente DAZN l’importo corrispondente agli sconti fruiti “secondo quanto previsto e descritto nelle singole offerte promozionali e nella sezione trasparenza tariffaria”.

Invece, sottoscrivendo un abbonamento mensile DAZN, il contratto ha una durata mensile senza alcun vincolo di permanenza e consente di disdire con 30 giorni di preavviso: infatti, in questo caso rimane possibile usufruire delle modalità di recesso introdotto dal 30 Ottobre 2022, con cui è possibile fruire di 30 giorni di visione dal momento della richiesta di disdetta, pagando però la differenza degli ulteriori giorni di visione dopo la scadenza della mensilità già pagata.

DAZN TV Box a prezzo scontato e altre info

In generale, l’abbonamento è fruibile su un’ampia gamma di dispositivi fra quelli compatibili, incluse le Smart TV, cellulari, PC e console di gioco.

Come annunciato da DAZN quest’oggi, in vista della nuova stagione sportiva la piattaforma lancia anche una promozione per l’acquisto del DAZN TV Box, il decoder Android TV che abilita anche la visione del canale Zona DAZN sul digitale terrestre in caso di problemi con lo streaming (solo quando viene rilevata una connessione Internet di scarsa qualità, il dispositivo effettua il passaggio automatico al canale DTT), che sarà acquistabile in sconto a 19,99 euro (più costi di spedizione) fino a esaurimento scorte (in precedenza il prezzo consigliato era di 139,99 euro).

Si ricorda che il DAZN TV Box è disponibile principalmente per i clienti che si trovano in aree con limitato accesso a internet a banda ultralarga.

Invece, i clienti Sky con abbonamento TV attivo che sottoscrivono anche DAZN possono attivare l’opzione ZONA DAZN dall’area clienti della piattaforma streaming, con cui al costo di 5 euro in più al mese è possibile fruire dei canali satellitari ZONA DAZN direttamente su Sky, con tutte le partite di Serie A TIM e una selezione di altri contenuti di DAZN. Zona DAZN è disponibile solo con i piani Standard e Plus.

A questo proposito, grazie all’accordo siglato con la piattaforma satellitare gratuita, a partire da Agosto 2023 il canale satellitare ZONA DAZN verrà reso visibile anche al numero 214 del telecomando Tivùsat, il tutto tramite un’opzione dedicata da attivare sul proprio profilo DAZN, con un supplemento mensile all’abbonamento (ancora non comunicato).

Si ricorda infine che gli abbonati a DAZN possono accedere ad alcune promozioni in partnership riscattabili sul sito MondoDAZN. In più di recente è stata siglata una partnership con Virgin Active, portando anche alcuni contenuti fitness sull’app.

Seguici su Telegram

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram.

Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.