DaznRimodulazioni Tariffarie

DAZN cambia il recesso dal 30 Ottobre 2022: sarà effettivo dopo 30 giorni dalla richiesta

DAZN si appresta a modificare le sue condizioni contrattuali, cambiando in particolare la modalità di recesso dall’abbonamento, che rispetto a quanto accade adesso permetterà di fruire di 30 giorni di visione dal momento della richiesta di disdetta pagando però la differenza degli ulteriori giorni di visione dopo la scadenza della mensilità già pagata.

Nella giornata di oggi, 30 Settembre 2022, la piattaforma che trasmette sport in streaming ha cominciato ad inviare ai suoi clienti una email per informarli delle modifiche in arrivo dal 30 Ottobre 2022.

In particolare, saranno apportate delle modifiche all’Articolo 5 delle Condizioni di Utilizzo e all’Articolo 6 della Carta dei Servizi di DAZN, riguardante il recesso dall’abbonamento.

La modifica sembrerebbe riguardare i clienti che hanno un abbonamento attivato direttamente con DAZN, e non con i partner come TIMVISION (non è escluso che possa comunque arrivare una comunicazione dedicata da parte di TIM).

Di seguito il testo della mail inviata ai già clienti DAZN:

Ciao ********,

a partire dal 30 ottobre 2022 introdurremo delle modifiche alle Condizioni di Utilizzo e alla Carta dei Servizi.

Vogliamo sin da ora anticiparti in maniera sintetica le principali novità che per te troveranno applicazione in data 30 ottobre 2022.

Verrà apportata una modifica all’ art. 5. delle Condizioni di Utilizzo e all’art. 6 della Carta dei Servizi, come riportato in calce alla mail per esteso, riguardante il recesso dall’abbonamento che si perfezionerà 30 giorni dopo la richiesta effettuata tramite login alla pagina “Il mio Account”.

Potrai utilizzare il servizio fino all’ultimo dei trenta giorni successivi alla richiesta. Ti verrà addebitato l’importo del canone di abbonamento relativo al periodo fino alla scadenza del predetto termine (trentesimo giorno) da cui verranno decurtati i giorni già corrisposti con il precedente addebito.

Ti invitiamo in ogni caso a leggere attentamente cliccando qui di seguito le nuove Condizioni di Utilizzo e la Carta dei Servizi; cliccando qui di seguito potrai invece leggere il testo delle Condizioni di Utilizzo e della Carta dei Servizi attualmente vigenti.

Se non concordi con le modifiche contrattuali che verranno apportate, ai sensi dell’art. 98 septies decies comma 5 del Decreto Legislativo 1 agosto 2003 n. 259, della Delibera 519/15/CONS e delle Condizioni contrattuali di Utilizzo dei servizi di DAZN, potrai recedere dal servizio DAZN senza alcun costo e senza alcuna penale entro il 30 novembre 2022 effettuando il login alla pagina “Il mio account” e cliccando sul tasto “Disdici Abbonamento” o chiedendo la cessazione dal servizio DAZN entro il predetto termine al Customer Service Online contattabile cliccando qui e comunicando la tua volontà di recedere.

Se hai bisogno di ulteriori chiarimenti ti invitiamo di metterti in contatto con il nostro Customer Service Online cliccando qui.

I nostri migliori saluti.

Il Team DAZN

Sul sito di DAZN sono già consultabili le nuove Condizioni di Utilizzo e la nuova Carta dei Servizi che entreranno in vigore a partire dal 30 Ottobre 2022, confrontabili con le attuali versioni anch’esse ancora visionabili sul sito della piattaforma.

Come funzionerà la nuova modalità di recesso di DAZN

Per effetto di queste modifiche, a partire dal 30 Ottobre 2022 il recesso dall’abbonamento DAZN fattibile dal proprio account sarà effettivo 30 giorni dopo la richiesta di disattivazione, mentre attualmente la disdetta dell’abbonamento ha effetto immediato e permette di fruire dei contenuti sportivi fino alla scadenza della mensilità già pagata in anticipo, senza ulteriori costi.

Invece, con la nuova modalità, l’accesso ai contenuti DAZN rimarrà disponibile fino al trentesimo giorno successivo alla data di richiesta di recesso, fatto salvo quanto diversamente previsto per le carte o codici prepagati.

In più, alla data di richiesta di recesso verrà addebitato l’importo del canone di abbonamento per il periodo fino alla scadenza del predetto termine (trentesimo giorno) da cui verranno decurtati i giorni già corrisposti con il precedente addebito.

Per fare un esempio pratico, se il proprio abbonamento a DAZN risulterà pagato fino al 30 Novembre 2022 e si farà richiesta di disdetta il 15 Novembre 2022, sarà possibile continuare ad utilizzare DAZN fino al 15 Dicembre 2022 (e non fino al 30 Novembre 2022 come accadrebbe attualmente) pagando il corrispettivo per i 15 giorni in più che si rimarrà sulla piattaforma rispetto alla scadenza della mensilità già pagata.

Con questo nuovo meccanismo risulterà quindi più conveniente disdire dopo pochi giorni dal rinnovo dell’abbonamento, mentre se si richiederà la disattivazione ad esempio il giorno precedente al rinnovo successivo si pagherà quasi una mensilità intera del costo dell’abbonamento, che rimarrà comunque fruibile fino alla scadenza dei 30 giorni seguenti al recesso.

Di fatto, l’abbonamento DAZN rimarrà attivo per 30 giorni dalla disdetta e per questo motivo si pagheranno i giorni in più dopo la scadenza della mensilità pagata in precedenza, calcolati in base al costo del proprio piano di abbonamento (Standard o Plus).

recesso DAZN

Le nuove condizioni contrattuali di DAZN dal 30 Ottobre 2022

Nella comunicazione via mail vengono riportati gli Articoli delle condizioni contrattuali di DAZN che verranno modificati dal 30 Ottobre 2022, permettendo di confrontare il testo attuale con il nuovo che entrerà poi in vigore.

Di seguito il testo dell’attuale versione dell’Articolo 5 delle Condizioni di Utilizzo di DAZN ancora in vigore per un altro mese:

5. Recesso da parte dell’Utente

5.1. L’utente potrà recedere dal proprio abbonamento al Servizio DAZN effettuando il login alla pagina “Il mio Account” e cliccando sul tasto “Cancella Abbonamento”. La richiesta di recesso dall’abbonamento al Servizio DAZN potrà essere formulata in qualsiasi momento antecedente alla scadenza di tale abbonamento, fermo restando che l’accesso al Servizio sarà consentito fino al termine del periodo previsto contrattualmente. Fatto salvo quanto previsto all’Articolo 6.1, in caso di recesso i canoni di abbonamento già pagati non verranno rimborsati.

5.2. Nel caso in cui l’utente abbia sottoscritto il Servizio DAZN utilizzando il proprio account indicando un terzo come Metodo di Pagamento e desideri recedere dal proprio abbonamento al Servizio DAZN, potrebbe essere necessario procedere attraverso tale terzo Metodo di Pagamento, ad esempio accedendo al proprio account presso tale terzo e deselezionando la voce “rinnovo automatico”, ovvero cancellando l’abbonamento al Servizio DAZN attraverso tale terzo.

Questo invece il testo modificato dello stesso Articolo 5 che entrerà in vigore dal 30 Ottobre 2022:

5. Recesso da parte dell’Utente

5.1. L’utente potrà recedere dal proprio abbonamento al Servizio DAZN effettuando il login alla pagina “Il mio Account” e cliccando sul tasto “Disdici Abbonamento”. La richiesta di recesso dall’abbonamento al Servizio DAZN potrà essere formulata in qualsiasi momento antecedente alla scadenza di tale abbonamento. Il recesso si perfezionerà al trentesimo giorno successivo dalla data della richiesta e l’accesso al Servizio sarà consentito fino al predetto termine, fatto salvo quanto diversamente previsto per le carte o codici prepagati. Fatto salvo quanto previsto all’Articolo 6.1, alla data di richiesta di recesso verrà addebitato l’importo del canone di abbonamento per il periodo fino alla scadenza del predetto termine ( trentesimo giorno) da cui verranno decurtati i giorni già corrisposti con il precedente addebito.

5.2. Nel caso in cui l’utente abbia sottoscritto il Servizio DAZN utilizzando il proprio account indicando un soggetto terzo come Metodo di Pagamento e desideri recedere dal proprio abbonamento al Servizio DAZN, potrebbe essere necessario procedere attraverso tale soggetto terzo, ad esempio accedendo al proprio account e deselezionando la voce “rinnovo automatico”, ovvero cancellando l’abbonamento al Servizio DAZN attraverso tale soggetto, fermo quanto previsto all’articolo 14 che segue.

Allo stesso modo, si riporta la versione attuale dell’Articolo 6 della Carta dei Servizi di DAZN ad oggi in vigore:

6. DIRITTO DI RECESSO

[…]

Il recesso dall’abbonamento al Servizio DAZN potrà essere esercitato in qualsiasi momento antecedente ciascuna scadenza mensile dell’abbonamento, fermo restando che l’accesso al Servizio DAZN rimarrà consentito fino alla scadenza mensile del periodo in corso al momento del recesso e fatto salvo quanto diversamente previsto per le carte o codici prepagati.

[…]

Il nuovo testo dell’Articolo 6 sul diritto di recesso della Carta dei Servizi della piattaforma streaming, che sarà modificato dal 30 Ottobre 2022:

6. DIRITTO DI RECESSO

[…]

Il recesso dall’abbonamento al Servizio DAZN potrà essere esercitato in qualsiasi momento antecedente ciascuna scadenza mensile dell’abbonamento. Il recesso si perfezionerà al trentesimo giorno successivo dalla data della richiesta fermo restando che l’accesso al Servizio DAZN rimarrà consentito fino al predetto termine, fatto salvo quanto diversamente previsto per le carte o codici prepagati. Alla data di richiesta di recesso verrà addebitato l’importo del canone di abbonamento per il periodo fino alla scadenza del predetto termine (trentesimo giorno) da cui verranno decurtati i giorni già corrisposti con il precedente addebito.

[…]

Dunque, anche la Carta dei Servizi di DAZN recepirà la modifica già descritta in precedenza anche nelle condizioni contrattuali in merito al recesso dall’abbonamento.

Chi non accetta la modifica potrà esercitare il diritto di recesso gratuito

Come indicato nella comunicazione via email, i clienti che non intenderanno accettare le modifiche contrattuali sulle modalità di recesso che verranno apportate a partire dal 30 Ottobre 2022, avranno la possibilità di recedere dal servizio DAZN senza alcun costo e senza alcuna penale entro il 30 Novembre 2022.

Per farlo basterà effettuare il login alla pagina “Il mio account” del sito DAZN e cliccare sul tasto “Disdici Abbonamento”. In alternativa, sarà possibile richiedere la cessazione entro lo stesso termine al Customer Service Online, contattabile dal sito DAZN, comunicando la propria volontà di recedere.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button