Streaming

Serie B, Helbiz Live non trasmetterà più le partite: Helbiz esce dal mercato dello streaming

Dopo due stagioni in cui ha trasmesso in streaming il campionato di calcio maschile di Serie B, la piattaforma Helbiz Live, della nota società di micromobilità, ha deciso di uscire dal mercato dei media e ha quindi risolto anticipatamente il contratto con la Lega Serie B, per cui la stagione 2023/2024, l’ultima del triennio di cui aveva acquisito i diritti, non sarà visibile su Helbiz Live.

La Lega Nazionale Professionisti Serie B lo ha annunciato lo scorso 28 Giugno 2023 attraverso un comunicato ufficiale, con cui è stata anche resa nota la rideterminazione del corrispettivo dovuto da ognuno dei licenziatari rimasti (Sky e DAZN) dei diritti televisivi.

Secondo quanto comunicato dalla Lega Serie B, la rideterminazione dei contributi dovuti per il contratto di licenza non esclusiva per il Pacchetto Dirette 2 per la stagione sportiva 2023/2024 si è resa necessaria “in ragione della declaratoria di risoluzione del Contratto da parte della LNPB con la licenziataria Helbiz Media Italia S.R.L. (Helbiz Live, ndr) stante l’inadempimento di quest’ultima alle obbligazioni di pagamento di cui agli artt. 4.1, 4.2 e 4.3 del Contratto”.

Dunque, la Lega Serie B sottolinea di aver risolto il contratto con Helbiz Live a causa degli inadempimenti agli obblighi di pagamento di quest’ultima.

Si ricorda che nel 2021 Helbiz Live aveva acquisito i diritti di trasmissione in streaming in Italia, in maniera non esclusiva come previsto dal bando, per un costo di 10 milioni di euro (IVA esclusa) a stagione durante il triennio 2021/2024. Inoltre, Helbiz Live era anche il distributore dei diritti TV della Serie B all’estero.

In questo modo, la piattaforma streaming di Helbiz Media ha trasmesso le partite della Serie BKT durante le stagioni sportive 2021/2022 e 2022/2023, cioè quella che si è appena conclusa.

Invece, con un anno di anticipo rispetto al contratto triennale sottoscritto, Helbiz Live non trasmetterà più le partite di calcio della Serie B.

Così facendo, per la stagione 2023/2024 che prenderà il via Sabato 19 Agosto 2023 (il cui calendario, per la prima volta asimmetrico, sarà presentato Martedì 11 Luglio 2023), l’ultima del triennio di cui erano stati aggiudicati i diritti TV nel 2021, tutta la Serie BKT continuerà ad essere visibile sia su Sky (anche in streaming su NOW) che su DAZN.

Come conseguenza della rescissione del contratto da parte di Helbiz Live, Sky Italia e DAZN dovranno pagare alla Lega Serie B un corrispettivo maggiore per il pacchetto 2 (quello per lo streaming), come previsto dal bando in caso di riduzione dei broadcaster che trasmettono la Serie BKT in via non esclusiva: infatti, come determinato dalla Lega di Serie B, nella stagione sportiva 2023/2024 il corrispettivo sarà di 12 milioni di euro (IVA esclusa) sia per Sky Italia che per DAZN.

Invece, fino allo scorso anno entrambe le aziende pagavano 10 milioni di euro (IVA esclusa) a stagione insieme a Helbiz Live. Con questa novità, di fatto la Lega Serie B incasserà 6 milioni di euro in meno.

Serie B Helbiz

La notizia è stata poi ufficializzata anche dalla società micromobility.com, che gestisce il brand Helbiz, che con un comunicato del 29 Giugno 2023 ha annunciato un riallineamento strategico del suo focus aziendale, interrompendo la sua attività nel settore dei media.

Per questo motivo, l’azienda ha risolto i suoi contratti di streaming e non trasmetterà la terza stagione delle partite di calcio della Serie BKT 2023/2024 in Italia e all’estero.

Helbiz ha di fatto chiarito di voler uscire dal business dello streaming video, in cui era entrata negli anni scorsi con la piattaforma Helbiz Live.

L’azienda afferma che si è trattata di una decisione “difficile ma necessaria”, presa “dopo un’attenta considerazione e valutazione delle priorità e degli obiettivi a lungo termine della Società”. Helbiz sottolinea che questa decisione strategica produrrà risparmi per oltre 14 milioni di euro.

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram. Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.