WindTreOfferte Smartphone

WindTre Smartphone Reload Plus: ecco le condizioni previste dal nuovo servizio per clienti consumer

A partire dalla giornata di oggi, 19 Ottobre 2020, è ufficialmente disponibile il nuovo servizio Smartphone Reload Plus del brand unico WindTre, attraverso il quale si può cambiare il proprio smartphone ogni anno con un device di una gamma superiore, ultimi top di gamma sul mercato compresi.

Confermate dunque le anticipazioni pubblicate nel pomeriggio e nella serata dello scorso 16 Ottobre 2020, in cui veniva annunciato l’imminente lancio sul mercato della nuova iniziativa dell’operatore arancione, che non sostituisce il servizio Smartphone Reload già esistente (che rimane disponibile per tutti i device di valore minore ai 700 euro), ma lo affianca.

Smartphone Reload Plus, principalmente rivolto ai clienti che desiderano possedere sempre i modelli di smartphone più recenti, permette di cambiare il proprio smartphone ogni anno con un altro top di gamma superiore (anche l’ultimo in arrivo sul mercato) o di effettuare la sostituzione in caso di guasto, al costo di 6,99 euro in più al mese.

WindTre Smartphone Reload Plus

Il servizio in questione, disponibile per il solo mondo consumer, può essere sottoscritto solo contestualmente all’acquisto di uno smartphone (tramite vendita a rate o con finanziamento). Oltre ai 6,99 euro mensili, prevede una durata contrattuale minima di 30 mesi e il contributo di attivazione della nuova rateizzazione smartphone pari a 3 euro una tantum.

A tal proposito si specifica che al momento, il nuovo servizio Smartphone Reload Plus a 6,99 euro al mese è disponibile con la compera degli smartphone Apple (iPhone 11 64GB, 128GB e 256GB, iPhone 11 Pro 64GB, 256GB e 512GB, Pro Max 64GB, 256GB e 512GB, iPhone XS 64GB, iPhone XR 64GB, iPhone SE 2020 128GB e 64GB) Samsung (Galaxy S20 4G, S20 5G, S20+ 4G, S20+ 5G, S20 Ultra 5G, Galaxy Note 20, Note 20 5G, Note 20 Ultra 5G, Galaxy S10 128GB, Galaxy Note 10+, Galaxy S20 4G FE), Huawei (P40, P40 Pro, P40 Pro+, Mate 40 Pro, Mate 30 Pro, P30 Pro New Edition) e Oppo (Reno 4 Pro).

Nel dettaglio quindi, il cliente acquista il proprio smartphone attivando Reload Plus, dal tredicesimo mese e fino al ventinovesimo mese dall’attivazione del contratto può decidere di effettuare il cambio verso un nuovo device top di gamma tra quelli presenti a listino con rata maggiore o di pari importo, anche di categoria superiore a quello acquistato in precedenza, senza alcun costo aggiuntivo.

E’ importante evidenziare che in base al listino in vigore il nuovo smartphone potrebbe prevedere un anticipo e che resta a carico del cliente la rata di acquisto relativa al mese in cui avviene il cambio.

E’ necessario restituire il precedente smartphone in buone condizioni (anche se già sostituito grazie a Reload) e senza pagare le relative rate a scadere del precedente dispositivo. Il cliente sottoscriverà una nuova offerta per ulteriori 30 mesi con il nuovo smartphone acquistato.

E’ possibile procedere al cambio solo se si è in regola con i pagamenti e lo smartphone restituito viene accettato soltanto se integro e funzionante (si accende, il touchscreen è funzionante, non ha crepe). Vengono accettati segni di usura, graffi e piccole ammaccature.

Altra condizione necessaria è che sia il dispositivo che il suo IMEI devono corrispondere a quello registrato in fase di sottoscrizione del servizio Reload Plus.

Ovviamente, nel momento in cui ci si avvale del servizio cambia si deve provvedere alla cancellazione di ogni dato e informazione personale memorizzati sullo smartphone, così come la disattivazione di eventuali applicazioni di localizzazione e la rimozione di eventuali blocchi.

Smartphone Reload Plus non è compatibile con rateizzazioni a 36 mesi ed è soggetto a sospensione nei casi in cui il cliente risulti inadempiente con il pagamento delle rate. Per coloro i quali provvederanno a mettersi in regola e corrispondere le rate non pagate, il servizio verrà riattivato per i mesi mancanti al termine del vincolo.

In caso di recesso anticipato dal servizio, il cliente sarà tenuto a pagare le restanti rate da 6,99 euro in un’unica soluzione (anche se non ha usufruito dello switch) e le rate del telefono in unica soluzione o a rate (in base alla scelta effettuata in fase di attivazione). Non potrà più cambiare il proprio smartphone, ma potrà comunque sostituirlo, fino al 30° mese, in caso di rottura pagando 170 euro (addebitati dal partner Bolttech ad ogni sostituzione).

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

winday

Nel dettaglio delle funzionalità proposte dal nuovo servizio, oltre alla scelta di cambiare lo smartphone, vengono offerte pure le possibilità di tenerlo o sostituirlo.

Infatti, il cliente che non usufruisce del servizio Cambia entro i 29 mesi dall’attivazione di Reload Plus, esercita il Tieni, e resta titolare del diritto di proprietà dello smartphone. Laddove previsto, potrebbe dover sostenere un apposito costo Tieni, che quando presente sarà incluso nell’ultima rata dello smartphone. A partire dal trentunesimo mese non si ha più il diritto di utilizzare il servizio Reload Plus, in quanto queste viene automaticamente disattivato.

Come detto, è disponibile pure la possibilità di sostituire lo smartphone, come previsto per il precedente servizio Smartphone Reload, che rimane ancora disponibile con WindTre. Il numero massimo di sostituzioni effettuabili è di 5 in 30 mesi, per un massimo di 2 volte ogni 12 mesi, per qualsiasi motivo, senza limitazioni, anche indipendentemente dallo stato, danno o malfunzionamento del device.

La sostituzione viene effettuata con un modello nuovo o rigenerato e il servizio viene fornito in partnership con Bolttech, il partner responsabile della gestione della sostituzione e consegna dello smartphone.

Richiedendo la sostituzione, i fornitori del servizio si adoperano per rendere disponibile al cliente una sostituzione denominata Like4Identical, che offre un dispositivo di identica marca, modello, capacità e colore di quello precedente. Rimangono comunque disponibili, anche in base alla disponibilità, gli altri due tipi di sostituzione disponibile:

  • Like4Like, che offre un dispositivo sostitutivo di marca, modello e capacità di memoria identico al precedente, ma dal colore differente;
  • Like4Similar, che permette di sostituire il proprio smartphone con un dispositivo di un modello simile, con equivalenti caratteristiche funzionali e fascia di prezzo (marche, modelli e colori sono soggetti a disponibilità) a discrezione dei fornitori del servizio.

Il servizio prevede la consegna veloce in un giorno lavorativo nelle maggiori città (Roma, Milano, Napoli, Torino, Genova, Bologna, Firenze e Bari) o in 2 giorni lavorativi nel resto d’Italia (per richieste confermate prima delle ore 17:00 di una giornata lavorativa, Sabati, Domeniche e festività pubbliche italiane escluse).

Le richieste di sostituzioni confermate dopo le 17:00 o nelle giornate di Sabato, Domenica o festività pubbliche in Italia, vengono elaborate il giorno lavorativo seguente. Tempi di consegna più lunghi potrebbero verificarsi in caso di consegna in località più difficilmente raggiungibili o remote, nonché in caso di avverse condizioni meteorologiche o altri eventi simili.

È previsto un corrispettivo di sostituzione di 170 euro (IVA inclusa) per ogni richiesta. La richiesta di sostituzione può essere effettuata tramite il sito web www.windtre.it/reload o il numero verde 800168032 gestito dal partner, attivo dalle 8.00 alle 18.00.

La sostituzione dello smartphone avverrà tramite corriere che ritirerà il dispositivo del cliente e consegnerà quello sostitutivo. Prima della consegna dello smartphone al corriere, il cliente dovrà effettuare il backup dei dati e dovrà fornire documentazione dell’eventuale cambio IMEI conseguente a interventi di garanzia presso il produttore.

Prima di sostituire lo smartphone occorre rimuovere la SIM e disabilitare Trova il mio iPhone per iOS e Google Account per Android. Affinché si possa procedere con la sostituzione è necessario che il cliente consegni personalmente lo smartphone e che sottoscriva il report di consegna presentato dal corriere.

Si ricorda ancora che Smartphone Reload Plus è sottoscrivibile solo presso i Negozi WindTre e deve essere attivato contestualmente all’acquisto di uno Smartphone a rate.

WindTre informa infine, che attivando Reload Plus si riceve una fattura iniziale del costo totale del servizio riportante la dicitura “non pagare“. Il costo mensile di Reload Plus sarà addebitato al cliente dal momento di inizio del servizio e andrà corrisposto in 30 rate mensili di pari importo.

A proposito di servizi disponibili in abbinamento all’acquisto rateizzato degli smartphone, si ricorda che da oggi 19 Ottobre 2020 non è più commercializzata l’opzione FREE, che rimane comunque disponibile per i clienti che l’avevano sottoscritta in precedenza.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button