Rimodulazioni TariffarieWindTre

WindTre, migrazione verso i sistemi del brand unico: nuovo scaglione dal 15 Novembre 2021

A partire dal 15 Novembre 2021, la migrazione verso i nuovi sistemi WindTre comincerà anche per un nuovo scaglione di clienti, ancora presenti nei sistemi dell’ex brand 3 Italia. Alcuni clienti stanno già ricevendo una comunicazione via SMS e tramite news sull’app WindTre.

Con questi nuovi avvisi, partiti nella giornata di ieri 13 Ottobre 2021, l’operatore sta annunciando dunque la nuova data per la sua modifica unilaterale, che prevede esattamente la stessa meccanica di quelle già entrate in vigore negli ultimi mesi.

Come già detto, si tratta del 15 Novembre 2021, ma non è escluso che per altri clienti WindTre ex brand 3 Italia possano essere comunicate date differenti.

Per quanto riguarda il nuovo scaglione, questo coinvolge principalmente clienti con vincolo contrattuale e clienti con SIM dati con addebito su credito residuo o comunque senza vincolo.

Modifiche per extrasoglia, segreteria telefonica e piano tariffario

Anche per questi nuovi clienti coinvolti dalla migrazione, progressivamente dalla nuova data si applicherà il meccanismo extrasoglia che prevede 1 Giga di traffico giornaliero al costo di 99 centesimi di euro, utilizzabile fino alle ore 23:59 del giorno di erogazione.

Se il cliente esaurisce il Giga in questione, sarà previsto il blocco della navigazione in internet, valido fino al giorno successivo.

Oltre a questa variazione, in alcuni casi sarà previsto anche un costo unico per l’ascolto della segreteria telefonica, pari a 12,40 centesimi di euro per ciascuna chiamata effettuata in Italia.

Inoltre, dopo l’entrata in vigore della modifica per alcuni clienti contattati, quando si disattiverà l’offerta All In o Play con addebito su credito residuo, sulla propria SIM sarà disponibile il piano tariffario New Basic al costo di 4 euro al mese.

WindTre

Rimodulazione al meccanismo di mancato rinnovo

In seguito alla migrazione verso i sistemi WindTre, in caso di credito insufficiente per attivazione e rinnovo delle opzioni attive sulla SIM, ad eccezione dei costi relativi alle offerte roaming, il traffico incluso non verrà sospeso, ma sarà disponibile per un giorno solare (fino alle ore 23:59) al costo di 99 centesimi di euro.

Se il credito dovesse risultare insufficiente anche il giorno seguente, allora il traffico incluso verrà reso disponibile per ulteriori 4 giorni al prezzo di 1,99 euro.

Si tratta dello stesso meccanismo utilizzato in caso di ricarica in ritardo dal brand unico WindTre. Si specifica inoltre che per tutto il primo mese immediatamente successivo all’entrata in vigore della modifica unilaterale, questi costi non verranno comunque applicati.

Altre variazioni previste dalla migrazione WindTre

In alcuni casi, ai clienti ex brand 3 Italia contattati, viene comunicato anche l’adeguamento delle loro offerte a nuove soglie o canoni di prezzo. Gli adeguamenti riguarderanno alcune offerte come Play Special 360, All-In 50, 60, 80, 100 e 120.

Inoltre, per alcuni clienti coinvolti non saranno più disponibili le seguenti opzioni e promo: Ricaricati con 3, Promo 9000, 5 Forever, Summer Power, promo SMS giornaliera, tutte le Gente di 3, Duetto San Valentino, tutte le Naviga 3, Welcome to Italy, Top Time, tutte le Free Time, Insieme, No Distance, Europe Pass, World Pass, Super SMS, VideoNoi, Ric Mia&Tua Sempre, tutte le X-Series, tutte le International 3, Notti di 3, 3Eurotariff, Internet Pass, Opzione Pupillo Everyday, tutte le Bonus Internet, tutte le Tua, tutte le Raddoppia la Ricarica, tutte le Voce e video, tutte le ALL-IN International, tutte le Superinternet, Mega Gold, Play SMS plus e power, tutte le Internet 10GB, Giga maxi, 5 GIGA, Extra Time, Super Voice e Giga Boom Music Special, tutte le tariffe Super, le agevolazioni per le chiamate internazionali di Super 0 mondo e le promozioni che prevedono bonus di traffico in omaggio.

Tutti i bonus di credito o traffico promozionale già maturati scadono dalla decorrenza della modifica. Inoltre, i servizi Ricarica Facile e Ricarica Always On non saranno più disponibili.

Modifica della tariffa con autoricarica verso BeWind

Si segnala inoltre che alcuni clienti che avevano alcuni piani di autoricarica di 3 Italia, come TuaMatic, saranno sostituiti con il piano BeWind. Per alcuni clienti che avevano credito da autoricarica, dato che questo decadrà per effetto della modifica, WindTre erogherà un bonus di 10 euro di traffico, disponibile dalla data di variazione.

L’operatore ha dunque deciso di migrare alcuni piani di autoricarica di 3 Italia (che non saranno dunque più disponibili) verso un’altra tariffa dei sistemi WindTre che mantiene comunque un meccanismo di autoricarica, sebbene diverso nel dettaglio.

Il Piano BeWind che verrà reso disponibile anche per il nuovo scaglione di clienti rimodulati prevede una tariffa di 20,17 centesimi di euro al minuto per le chiamate nazionali verso mobili WindTre e di 35,29 centesimi di euro al minuto per chiamate verso fissi e mobili di altri operatori, senza scatto alla risposta e con tariffazione al secondo.

Gli SMS sono invece tariffati a 15,13 centesimi di euro ciascuno e gli MMS a 60 centesimi. Per la navigazione internet, è previsto un costo giornaliero di 4 euro in caso di utilizzo, addebitato alla prima connessione. Superati i 500 Megabyte giornalieri si può continuare a navigare, ma a una velocità ridotta di 128Kbps.

Per quanto riguarda il meccanismo di autoricarica, con il piano BeWind (denominato anche Be Wind all’interno dell’informativa) il cliente accumula 1 centesimo di euro per ogni minuto di chiamata ricevuta e 2 centesimi per ogni SMS ricevuto, fino a un massimo di 100 euro al mese solare.

Inoltre, come rende noto l’operatore nella sua informativa, WindTre e Very Mobile non concorrono al bonus di autoricarica, che non potrà essere speso per acquisti di servizi VAS o negli store digitali di Apple e Google, o ancora per effettuare chiamate o inviare SMS verso numeri a tariffa speciale.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia mobile e per risparmiare, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

rimodulazione ex 3 migrazione

Dettagli ulteriori sulla migrazione

Nonostante queste modifiche vengano applicate in automatico a coloro che rimangono nei sistemi ex brand 3 Italia, è possibile comunque passare in autonomia ai sistemi del brand unico tramite il processo di soft migration, con l’attivazione di un’offerta MIA per già clienti dedicata.

In tutti i casi, per comprendere se si è stati migrati all’interno del sistema unico di WindTre, i clienti possono controllare la scadenza della loro SIM all’interno dell’Area Clienti o tramite l’app ufficiale dell’operatore, come già anticipato.

Se la schermata presenta una data di scadenza (non visibile invece per i clienti ex brand 3 Italia) allora la migrazione può dirsi conclusa e il cliente avrebbe prova di essere stato inserito nei sistemi del brand unico.

A tal proposito, si segnala alcuni clienti ex brand 3 Italia che avevano ricevuto la comunicazione per i precedenti scaglioni, non erano poi stati migrati sui nuovi sistemi alla data prevista, ma hanno dovuto attendere ancora (o stanno ancora aspettando).

Diritto di recesso per i clienti WindTre coinvolti

Come di consueto, ai clienti impattati dalla rimodulazione verrà data la possibilità di esercitare il diritto di recesso o passare ad altro operatore senza costi fino al giorno prima dell’entrata in vigore della modifica.

Nel dettaglio, i clienti devono inviare una comunicazione con causale di recesso “modifica delle condizioni contrattuali” tramite uno dei canali predisposti dall’operatore.

Tra questi è disponibile ad esempio l’assistente digitale WILL, presente nell’Area Clienti e tramite app WindTre, oppure il numero 159, con il quale è possibile acquisire la richiesta previo accertamento della propria identità.

Il recesso può avvenire anche tramite un punto vendita dell’operatore, attraverso lettera raccomandata A/R all’indirizzo WindTre S.p.A. CD MILANO RECAPITO BAGGIO Casella Postale 159 20152 Milano, oppure via PEC utilizzando l’indirizzo [email protected].

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

MondoMobile.News

Back to top button