TimvisionDistribuzioneTim

Serie A TIM: attivazione sim e TIMVISION Calcio e Sport anche nelle tabaccherie

Da oggi 10 settembre 2021 i clienti TIM possono attivare ufficialmente le SIM direttamente nella tabaccheria vicino casa e accedere al mondo TimVision Calcio e Sport.

TIM, Federazione Italiana Tabaccai e LIS Holding hanno siglato un accordo che punta a concludere in tabaccheria l’esperienza di acquisto così da renderla più semplice e diffusa.

Il servizio è disponibile ufficialmente da oggi 10 settembre 2021 in oltre 6000 tabaccherie PUNTOLIS e sarà esteso progressivamente sul territorio nazionale. Attraverso la capillarità della rete delle tabaccherie, i clienti potranno quindi scegliere il punto vendita più comodo e vicino alla propria abitazione dove ritirare e attivare la TIM Card.

La nuova modalità semplifica e velocizza il processo di acquisto da parte del cliente che, dopo avere prenotato la SIM sulla pagina dedicata del sito TIM con l’offerta più adatta, può ritirarla e attivarla comodamente presso la tabaccheria.

Successivamente il cliente riceverà una mail dove sarà allegata la relativa documentazione contrattuale.

Nelle tabaccherie inoltre sarà possibile trovare un QR Code che, se inquadrato, permetterà di ricevere tutte le informazioni sull’offerta TimVision Calcio e Sport e non solo.

Grazie agli accordi siglati con Dazn e Mediaset Infinity+, TimVision offre il meglio del calcio nazionale e internazionale insieme ai migliori contenuti per l’intrattenimento di TimVision e dei suoi partner Disney e Netflix. E’ in corso in questi giorni, e fino al 12 settembre 2021, la promozione “Calcio e Sport” a 19,99 euro al mese per 4 mesi (poi 29,99 euro al mese) con TIMVISION Box incluso senza costi aggiuntivi.

Comunicato Stampa

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

MondoMobile.News

Back to top button