AnteprimaOfferte 5GVodafone

Vodafone 5G Start entra in Mese Vodafone: abilitazione 5G gratis per 1 mese

A partire dal 13 Giugno 2021 l’iniziativa Mese Vodafone, con cui viene offerta l’attivazione di alcune offerte con primo mese gratuito, si arricchirà dell’opzione 5G Start, per cui sarà possibile abilitare la propria offerta Vodafone alla navigazione su rete 5G gratis per un mese.

Come già raccontato da MondoMobileWeb, da Novembre 2020 Vodafone ha lanciato l’iniziativa denominata Mese Vodafone, riunendo sotto un unico logo tutte quelle offerte o servizi dell’operatore che si possono attivare con il primo mese gratuito.

Attualmente, le promozioni che l’operatore sponsorizza con il logo Mese Vodafone sono le offerte Infinito Special, Happy Black, Digital Privacy & Security, l’opzione con 150 Giga sulla SIM dati della rete fissa e più di recente anche alcune offerte Special Minuti.

5G Start con Mese Vodafone

Dunque, come già anticipato, a queste, a partire dal 13 Giugno 2021, si aggiungerà anche l’add on 5G Start, che consente di abilitare la navigazione su rete 5G a tutti clienti Vodafone con offerte che non l’hanno inclusa. Al momento Vodafone 5G Start si può attivare da tutti i canali al costo di 5 euro al mese.

Invece, grazie all’inclusione fra le promo e i servizi di Mese Vodafone, l’opzione 5G Start sarà attivabile dai clienti Vodafone con il primo mese gratuito, così da poter provare senza costi la navigazione sulla nuova rete mobile di quinta generazione.

Dopo il primo mese, se non si deciderà di disattivarla, 5G Start si rinnoverà automaticamente sempre al costo di 5 euro al mese.

5G Start è valida per tutte le offerte che hanno una componente dati attiva. Il rinnovo è automatico ma si potrà disattivare in qualsiasi momento da tutti i canali.

Navigazione 5G gratis 1 mese anche con Vodafone Open

Si ricorda che dal 13 Giugno 2021 l’operatore lancerà anche la nuova iniziativa Vodafone Open Mobile, che consente ai nuovi clienti di provare un’offerta per 30 giorni e decidere se rimanere in Vodafone oppure richiedere la portabilità in uscita ottenendo il rimborso dei costi sostenuti per l’offerta.

Alcuni servizi di Mese Vodafone rientreranno nell’iniziativa Vodafone Open, in quanto durante il primo mese di prova i clienti Vodafone Open Mobile potranno provare senza costi per il primo mese alcune opzioni, come Happy Black Limited Edition e Digital Privacy & Security.

Con l’aggiunta di 5G Start a Mese Vodafone, anche i nuovi clienti che attivano un’offerta senza abilitazione al 5G con Vodafone Open potranno provare senza costi durante il mese di prova anche la navigazione sulla rete di ultima generazione.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Mese Vodafone 5G

Come funziona e dove è attiva la rete di ultima generazione

Le velocità massime di navigazione raggiungibili con la rete 5G Vodafone sono pari a 2 Gbps in download e 200 Mbps in upload.

Attualmente le città ufficialmente coperte in 5G da Vodafone e presenti sul sito dell’operatore sono quindi Milano, Torino, Bologna, Roma, Napoli, Genova, Bergamo, Brescia, La Spezia, Monza, Novara, Verona, Padova, Parma, Rimini, Trento, Trieste, Venezia, Firenze, Cagliari, Prato, Palermo, Bari, Catania e Reggio Calabria.

Come già raccontato, di recente Vodafone ha specificato sul suo sito anche le percentuali di copertura delle varie città: “La copertura outdoor 5G della popolazione delle città è al 90% nelle città di Milano, Torino, Bologna, Roma, Napoli, Genova, Verona, Firenze, Palermo, Bari, sulle restanti città invece al 70%”.

Si ricorda che, pur non essendo più segnalate nella pagina dedicata del sito ufficiale, in precedenza Vodafone dichiarava di coprire anche 28 comuni dell’area metropolitana milanese, nello specifico alcune aree di Assago, Bollate, Bresso, Carugate, Cassina de’ Pecchi, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Cusano Milanino, Garbagnate Milanese, Lainate, Legnano, Melegnano, Novate Milanese, Opera, Parabiago, Pessano con Bornago, Pioltello, Rho, Rozzano, San Donato Milanese, San Giorgio su Legnano, San Giuliano Milanese, Sedriano, Segrate, Senago, Sesto San Giovanni, Solaro e Trezzano sul Naviglio.

La copertura delle attuali città non implica automaticamente che tutto il territorio comunale sia raggiunto, per cui al momento la copertura potrebbe riguardare solo alcune specifiche zone dei comuni dichiarati coperti.

Requisiti per navigare in 5G

Come sottolinea Vodafone, oltre a trovarsi nelle aree coperte e avere un’offerta abilitata (o un opzione abilitante, come 5G Start), per sfruttare la sua rete di quinta generazione è anche necessario dotarsi di una SIM da almeno 128K.

Inoltre, per navigare sulla rete 5G è anche necessario utilizzare uno smartphone compatibile, fra quelli elencati sul sito Vodafone.

Anteprima MondoMobileWeb. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, la notizia è da ritenersi esclusivamente un’indiscrezione senza alcun valore informativo e commerciale

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button