Digi MobilReti e Frequenze

Digi Mobil: avviato il passaggio a Vodafone come operatore di appoggio

Oggi, Domenica 17 Gennaio 2021, è la giornata in cui Digi Mobil avvia il processo riguardante la sostituzione della rete di appoggio attuale. L’operatore virtuale di telefonia mobile passa infatti da TIM a Vodafone Italia.

Fino a questo momento Digi Mobil ha fornito i propri servizi sul territorio italiano attraverso la rete TIM fino in 4G, con velocità massima di 100 Mbps in download e 50 Mbps in upload.

Questo nuovo anno sancisce, però, il già annunciato passaggio sotto la rete mobile dell’operatore rosso.

Confermate quindi le anticipazioni pubblicate in anteprima da MondoMobileWeb. Sarà Vodafone, per i prossimi anni, ad offrire la copertura di rete mobile necessaria affinché Digi possa garantire i propri servizi in Italia.

Il processo di cambio rete in partenza oggi è automatico, e procederà in modo graduale per tutto Gennaio e Febbraio 2021 coinvolgendo tutti i clienti Digi Mobil, sia le nuove attivazioni che i già clientisenza che questi debbano cambiare la SIM, in quanto Digi è un operatore Full MVNO.

In particolare, per le nuove attivazioni con Digi Mobil, a breve le nuove SIM saranno attive già sotto rete Vodafone.

Trattasi di una migrazione già preannunciata dall’operatore virtuale, che in occasione del mese di Dicembre 2020 si era attivato informando i propri clienti inizialmente mediante l’invio di appositi SMS dedicati.

Il messaggio informativo inviato ai già clienti aveva come mittente il numero 4077 e conteneva il seguente testo: “Per garantirti offerte migliori e ancora più vantaggi in #stileDigi, a partire dal 17 Gennaio 2021 la nuova rete di appoggio in Italia per i servizi Digi sarà Vodafone“.

A questa comunicazione se ne è aggiunta un più recente. Mediante la pubblicazione di una nota ufficiale sul proprio portale web e sui social, lo scorso Lunedì 4 Gennaio 2021, Digi Mobil aveva infatti comunicato pubblicamente l’imminente avvio del processo di cambio rete mobile.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Vodafone Mobil

In concomitanza con la più recente comunicazione del passaggio a Vodafone, Digi Mobil aveva anche reso noto ai propri clienti dello switch off del 3G operato da parte della nuova rete di appoggio, con un’informativa denominata Sostituzione progressiva delle risorse di rete da tecnologia 3G a 4G, pubblicata lo stesso 4 Gennaio 2021, sul proprio sito ufficiale.

Questo significa che, visto il passaggio alla rete Vodafone, pure i clienti Digi verranno interessati dalla progressiva dismissione della tecnologia 3G che l’operatore rosso avvierà a breve, dal prossimo 25 Gennaio 2021, portando anche un miglioramento della rete 4G.

Nello specifico, all’interno della comunicazione di Digi Mobil, veniva sottolineato che nonostante lo spegnimento del 3G, sarebbero comunque stati sempre garantiti i servizi sulle reti 2G e 4G di Vodafone, ma che i clienti avrebbero potuto riscontrare qualche problema di navigazione in caso di utilizzo di device non abilitati alla tecnologia 4G.

Tutto ciò infatti (per i possessori di dispositivi non abilitati al 4G) potrebbe causare la mancata navigazione in internet, soprattutto durante le chiamate. Sarà comunque possibile continuare effettuare telefonate e inviare SMS.

Il modo migliore per evitare questo genere di complicazioni è quello di munirsi, se possibile, di uno smartphone compatibile con la tecnologia 4G e abilitare la navigazione su rete LTE.

Si precisa che l’imminente spegnimento del 3G di Vodafone non coinvolgerà soltanto Digi Mobil, ovviamente, ma tutti gli attuali operatori virtuali sotto rete Vodafone, che come riportato da MondoMobileWeb, hanno già provveduto a informare ai propri clienti.

Si ricorda, per chi non ne fosse a conoscenza, che Digi Mobil è un operatore di rete mobile virtuale di tipo Full MVNOche ha da poco festeggiato il suo decimo anno di presenza in Italia, e che fa parte del gruppo rumeno RCS&RDS, multinazionale appartenente al settore delle telecomunicazioni nell’Europa orientale e operatore in Romania nel mercato integrato di comunicazioni.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

MondoMobile.News

Back to top button