Wind: dal 3 Dicembre 2018 nuova app Wind Family Protect by Avast


Da lunedì 3 Dicembre 2018 a domenica 6 Gennaio 2019, salvo eventuali proroghe, Wind metterà a disposizione dei propri clienti una nuova app pensata per i genitori che desiderino aumentare la protezione dei propri figli dai pericoli provenienti dalla rete.

È nata a tale scopo l’app “Wind family protect by Avast”, che permetterà alle mamme e ai papà di azionare il parental control attraverso il controllo da remoto delle attività su internet dei loro figli quando. A questa si aggiungono anche altre funzionalità, che vanno dalla verifica della geolocalizzazione al blocco della connessione dati.

Il genitore può decidere di accettare il livello di protezione suggerito dall’app (elevato per gli under 11, basso per gli over 17, medio per i soggetti di età compresa fra questi due estremi) a seconda dell’età  oppure personalizzare la scelta impostandone uno differente.

Conoscendola più dettagliatamente, con Wind Family Protect il genitore potrà intervenire nel bloccare specifici siti web, app, o video pericolosi. Il blocco può essere impostato anche all’intera categoria. Sarà possibile anche tracciare un’area territoriale, chiamata “recinto digitale” che, nel caso di allontanamento da parte del minorenne, trasmetterà un allarme.

   

Per accedere all’applicazione, dal 3 Dicembre 2018, esisteranno tre soluzioni. Per chi attiva l’offerta dedicata agli under 14 “All Inclusive Junior”, oppure l’offerta “Wind family member junior”, Wind family protect è inclusa nel prezzo.

Diversamente, il cliente Wind potrà ottenerla pagando l’optional Wind Junior Protect a un canone di 1 euro al mese e beneficiando del primo mese gratis (i prezzi sono da considerarsi IVA inclusa). Il cliente-genitore potrà controllare fino a 10 dispositivi con l’app già in uso.

Quest’ultimo servizio è compatibile con le offerte master prepagate (esempio All Inclusive, Noi Tutti, Call Your Country), con le offerte della famiglia Magnum (10/20/30) e, ovviamente, con le offerte Wind Family.

Per quanto riguarda l’optional Wind Junior Protect, al momento dell’attivazione, il cliente dovrà fornire un numero di telefono al quale verrà inviato il link per scaricare l’app Wind Family Protect. Non sarà possibile attivare l’optional con un numero parametro già fornito in precedenza. L’attivazione e l’addebito verranno comunicati tramite sms.

Il servizio si rinnova con addebito automatico ogni mese dalla data di attivazione. Nel caso di credito insufficiente il cliente ha 15 giorni di tempo per ricaricare la sua sim e regolarizzare il pagamento del servizio, pena la disattivazione automatica del servizio. Wind non è responsabile del mancato funzionamento dell’App Wind Family Protect in caso di mancato pagamento del canone mensile. Nel caso di attivazione da parte di clienti con abbonamento Wind Family, l’importo ricorrente verrà addebitato in fattura.

Il servizio può essere disattivato chiamando il 155 o inviando un sms al 4033 scrivendo “WIND JUNIOR PROTECT NO” se si è clienti con sim prepagata o “#WIND JUNIOR PROTECT NO” se si è clienti in abbonamento. La disattivazione ha efficacia dal termine del periodo di rinnovo. In seguito alla disattivazione non sarà più possibile utilizzare l’app.

Anteprima MondoMobileWeb. Si ringraziano Davide e Simone per le segnalazioni. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, quelle pubblicate in questa pagina sono da ritenersi indiscrezioni senza alcun valore informativo e commerciale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.