Tim Business: rimodulazioni per alcuni abbonamenti dal 1° Gennaio 2019


Tim, attraverso il sito ufficiale Tim Business, ha comunicato il cambiamento a partire da giorno 1 Gennaio 2019 di alcune condizioni contrattuali relative ai contratti business che coinvolgono professionisti e clienti con partita Iva, piccole e medie imprese. Le modifiche riguardano le linee fisse attivate entro il 31 Agosto 2018.

Per quanto riguarda i professionisti e i clienti con partita IVA si verificherà un aumento di 10 euro iva esclusa, relativamente all’abbonamento mensile, rintracciabile nella sezione “contributi e abbonamenti” della fattura relativamente alle offerte: Linea Valore+, Linea Valore+ ISDN, Linea Valore+ ISDN (GNR), Linea Valore+ ISDN (GNR SP), Linea Voce+, Linea Voce ISDN, Linea telefonica affari, Linea telefonica entrante, Accesso Base Singolo Affari, Linea ISDN e ISDN dati base (singolo e multi accesso).

Aumenterà invece di 4 euro (iva esclusa) l’abbonamento mensile relativo all’offerta: Linea Valore+ ISDN Primario e Servizio telefonico ISDN PRIMARIO (PRA).

Per quanto riguarda le medie e le grandi aziende, aumenterà di 4 euro (Iva esclusa) il costo dell’abbonamento mensile relativo alle offerte Linea Valore+, Linea Voce, Linea telefonica affari, Linea telefonica entrante, Accesso Base Singolo Affari.

Si avrà inoltre un aumento di 8 euro (iva esclusa) per quanto riguarda l’abbonamento mensile delle offerte Linea Valore+ ISDN, Linea Valore+ ISDN (GNR), Linea Valore+ ISDN (GNR SP), Linea Voce ISDN, Linea ISDN, ISDN dati base (singolo e multi-accesso).

   

Infine, è previsto un aumento del costo dell’abbonamento mensile pari a 4 euro (Iva esclusa) riguardante le offerte Linea Valore+ ISDN Primario, Servizio telefonico ISDN PRIMARIO (PRA).

Tim precisa che i clienti che saranno toccati da tali aumenti verranno opportunamente contattati entro la fine del mese di Novembre 2018; inoltre, potranno controllare lo stato delle offerte attive direttamente dall’apposita area clienti del sito assistenza.timbusiness.it.

I prezzi che continueranno ad essere applicati fino alla data del 31 Dicembre 2018 sono rintracciabili nella fattura, all’interno della sezione “Contributi e abbonamenti”.

Nel caso in cui i clienti interessati non intendano accettare le variazioni comunicate dall’operatore, avranno il diritto di recedere dal contratto, dalla singola offerta, oltre che di passare ad un altro operatore senza l’applicazione di penali o di costi di disattivazione. In tal caso il cliente dovrà comunicare la sua decisione entro la data limite del 31 Dicembre 2018 utilizzando le modalità messe a disposizione da Tim.

Tutti i clienti Business potranno inviare una lettera all’indirizzo postale “Telecom Italia Servizio Clienti Business, Casella postale n. 456 – 00054 Fiumicino Roma” oppure potranno inviare un fax al numero gratuito 800.000.191.

I professionisti e i clienti con partita IVA potranno inviare una PEC all’indirizzo telecomitalia@pec.telecomitalia.it oppure potranno contattare il servizio clienti 191 o ancora utilizzare il sito web timbusiness.it

Infine, le medie e le grandi aziende potranno inviare una PEC agli indirizzi in uso per le consuete comunicazioni oppure potranno utilizzare il sito mybusiness.it

La comunicazione di recesso dovrà essere correlata da fotocopia del documento di identità del titolare del contratto e l’oggetto della comunicazione dovrà essere specificato sotto la forma di “Modifica delle condizioni contrattuali”.

La comunicazione deve essere inviata sia che il cliente decida di recedere e passare ad un altro operatore, evidenziando che il passaggio ad un altro operatore è stato dovuto per via della “Modifica delle condizioni contrattuali”

Nel caso in cui siano ancora in corso pagamenti rateali relativi all’acquisto di prodotti come router, tv e computer, il pagamento continuerà fino alla sua scadenza oppure sarà possibile pagare le rate rimanenti in un’unica soluzione, sempre specificando tale richiesta all’interno della comunicazione di recesso.

Invece eventuali prodotti forniti in comodato d’uso gratuito o in noleggio dovranno essere restituiti all’indirizzo “Telecom Italia S.p.A. c/o Geodis Logistics Magazzino Reverse A22 Piazzale Giorgio Ambrosoli snc, 27015 Landriano (PV)”.aziende

Nel caso in cui i prodotti non dovessero essere restituiti entro il 31 Gennaio 2019, entrerà in vigore l’esercizio di opzione di acquisto.

Nel caso in cui siano presenti vincoli di permanenza, non verranno addebitati gli importi previsti in caso di cessazione anticipata entro la data del 31 Dicembre 2018.

Professionisti e clienti con partita Iva possono richiedere maggiori informazioni contattando il servizio clienti 191. Le medie e grazie aziende possono contattare il numero 800.191.101 o il referente abituale.

Saranno coinvolti dalle variazioni anche i clienti che hanno attivato gli abbonamenti mensili con l’Offerta Azienda Tuttocompreso TrunkSIP e i Profili di traffico fonia (Azienda Valore – A e Azienda Valore – Senza Limiti), attivate entro il 31 agosto 2018.

Le variazioni muteranno in base al numero di canali fonia attivi:

  • 4 canali fonia: da 97,60 euro a 112,24 euro;
  • 6 canali fonia: da 146,40 euro a 168,36 euro;
  • 8 canali fonia: da 195,20 euro a 224,48 euro;
  • 10 canali fonia: da 244,00 euro a 280,60 euro;
  • 21 canali fonia: da 292,80 euro a 336,72 euro.

Per quanto riguarda i profili di traffico fonia, i cambiamenti saranno i seguenti:

  • Profilo Azienda Valore – A da 42,70 euro a 49,11 euro;
  • Profilo Azienda Valore – Senza Limiti (numero canali fonia fino a 8) da 67,10 euro a 77,17 euro;
  • Profilo Azienda Valore – Senza Limiti (numero canali fonia da 10 a 12) da 134,20 euro a 154,34 euro.

Le modalità di recesso sono le medesime già illustrate.

Si ringraziano Gioser e Simone per le segnalazioni.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.