Offerte Fibra e FTTCOfferte Fisso MobileTimTim Fisso

TIM Executive Fibra fino a 2,5 Gbps: promo da 29,90 euro al mese per già clienti mobile TIM

Sconto sull'offerta che include il nuovo modem dedicato TIM HUB+ Executive

In questo periodo, nei negozi TIM, l’operatore sta proponendo uno sconto mensile per 12 mesi ai già clienti di rete mobile che attivano la rete fissa, anche con l’offerta TIM Executive, che nella versione in Fibra FTTH utilizza il profilo con velocità fino a 2,5 Gbps con il nuovo modem dedicato per attivazioni dal 4 Febbraio 2022.

L’offerta di rete fissa TIM Executive è disponibile sia nei negozi che online, e oltre al modem e al diverso profilo di velocità della Fibra è caratterizzata da alcuni servizi aggiuntivi inclusi.

Come funziona il bonus per 12 mesi per già clienti mobile

Come già raccontato in dettaglio, nei negozi TIM dal 20 al 31 Marzo 2022, salvo cambiamenti, è disponibile la promozione per già clienti mobile che attiveranno una linea fissa TIM, sia con nuova attivazione che tramite passaggio da altro operatore, che offre un bonus di 5 euro al mese per 12 mesi sul costo mensile della linea fissa.

Oltre alla TIM Premium, fra le offerte con cui è possibile usufruire della promozione c’è anche TIM Executive, che grazie al bonus costa quindi 29,90 euro al mese per i primi 12 mesi, poi ritornerà al costo standard di 34,90 euro al mese (prezzi validi in caso di domiciliazione).

Sulla propria linea mobile, se si domicilia il costo mensile sulla fattura del fisso, grazie alla convergenza fisso mobile con TIM Unica si ottengono Giga illimitati. Per le offerte con Giga Illimitati TIM considera uso non conforme a buona fede il superamento di 600 Giga mensili.

La promozione è valida solo se l’intestatario della nuova linea fissa coincide con quello della linea mobile TIM associata.

Il bonus verrà erogato a partire dalla prima fattura utile a condizione che l’offerta sia attivata su tecnologia Fibra FTTH o FTTC/E e fintanto che viene mantenuta attiva la linea mobile associata. Pertanto, in caso di attivazione dell’offerta con tecnologia ADSL, il bonus non sarà applicato.

In caso di cambio offerta o di cessazione della linea mobile associata, il bonus verrà cessato automaticamente se la sua applicazione è ancora in corso. In fattura, il valore dell’importo accreditato sarà correlato al periodo oggetto di fatturazione.

L’iniziativa del bonus per i clienti di rete mobile TIM è incompatibile con il Bonus di Benvenuto in TIM e con la Promo Milano.

Le novità di TIM Executive Fibra dal 4 Febbraio 2022

Si ricorda che dal 4 Febbraio 2022 sono state confermate alcune novità, come la partenza delle attivazioni direttamente con il nuovo profilo di velocità su rete Fibra FTTH GPON fino a 2,5 Gbps in download e fino a 1 Gbps in upload, il quale è utilizzabile solo tramite l’offerta dedicata TIM Executive Fibra, che in precedenza in attesa della disponibilità di questo profilo era stata temporaneamente attivabile con velocità fino a 1 Gbps.

Per chi prima del 4 Febbraio 2022 aveva attivato TIM Executive Fibra è possibile richiedere l’upgrade gratuito al profilo a 2,5 Gbps contattando il servizio clienti al numero 187, e in questo modo fissare un appuntamento gratuito con il tecnico TIM che effettuerà poi la sostituzione del modem.

I clienti TIM Executive Fibra che non faranno esplicita richiesta di upgrade, o che non vorranno la sostituzione gratuita del modem, continueranno a navigare con il profilo fino a 1 Gbps.

Come già anticipato in anteprima da MondoMobileWeb, dal 4 Febbraio 2022 sia i nuovi che i già clienti TIM Executive Fibra, quindi solo su rete FTTH, ricevono il nuovo modem in grado di supportare le velocità fino a 2,5 Gbps, denominato TIM HUB+ Executive.

Il nuovo TIM HUB+ Executive è incluso nel prezzo mensile allo stesso costo del TIM HUB+ (a rate da 5 euro per 48 mesi).

Come riportato anche nella sezione di assistenza del sito TIM, la nuova versione Executive del modem TIM HUB+ ZTE H388X è utilizzabile solo su rete Fibra FTTH ed è compatibile con il nuovo profilo con velocità fino a 2,5 Gbps. La porta DSL presente nel retro e utilizzata nelle altre varianti per collegamenti ADSL e FTTC è disabilitata.

TIM HUB+ Executive Fibra

Specifiche tecniche del nuovo TIM HUB+ Executive

Fra le specifiche tecniche ufficiali inserite nel sito TIM dal 4 Febbraio 2022, si segnala che il nuovo TIM HUB+ Executive è dotato di un modulo SFP già inserito nel modem (definito transceiver ottico modulare pre-assemblato) in grado di supportare la velocità fino a 2,5 Gbps, a cui collegare la bretella ottica, cioè il cavo in fibra che collega la borchia al modem, già presente in confezione.

In questo modo, dato che il cavo in fibra ottica entrerà direttamente nel modem, non sarà necessaria una ONT esterna.

Si ricorda comunque che TIM per le linee FTTH permette ai clienti di richiedere l’installazione di una ONT esterna, e in quel caso il collegamento al modem avviene tramite cavo Ethernet nella porta WAN dedicata.

A questo proposito, secondo quanto era emerso nei documenti dell’autorizzazione dell’AGCOM, TIM specificava che il nuovo profilo GPON prevede l’utilizzo di una ONT diversa da quelle utilizzate per i profili fino a 1 Gbps, in quanto dovranno essere dotate di porta LAN Ethernet da 2,5 Gbps per permettere al cliente di sfruttare interamente la banda offerta.

La dotazione di porte Ethernet della nuova versione del TIM HUB+ Executive del modello ZTE H388X non differisce dal TIM HUB+, e ci sono quindi sempre 4 porte LAN Gigabit Ethernet di cui una anche con funzionalità WAN.

Come anticipato, in questo modello non è presente alcuna porta Ethernet a 2,5 Gbps, e dunque come sottolinea TIM sul suo sito il collegamento dei singoli dispositivi Ethernet al modem potrà avvenire comunque solo fino a 1 Gbps.

In questo modo su una singola porta Gigabit Ethernet del TIM HUB+ Executive si potrà raggiungere una velocità massima teorica di 1 Gbps in download e 1 Gbps in upload.

Invece, l’intera banda di 2,5 Gbps in download può essere utilizzata soltanto complessivamente e in contemporanea fra tutte le porte Ethernet e la connettività Wi-Fi 6.

Al momento sul sito TIM, nella sezione Assistenza, viene indicato come modem HUB+ Executive soltanto lo ZTE H388X. Non è comunque escluso che in futuro possano esserci anche altre varianti Executive differenti realizzate da altri produttori.

Info e servizi inclusi con TIM Executive

Le offerte TIM Executive Fibra (FTTH) con velocità fino a 2,5 Gbps e TIM Executive Mega (FTTC) con velocità fino a 200 Mbps su rete Misto Fibra Rame, sono sottoscrivibili con le attuali condizioni fino al 23 Aprile 2022, salvo eventuali cambiamenti.

L’offerta TIM Executive è sottoscrivibile quindi solo in FTTC e Fibra FTTH dai nuovi clienti al costo standard di 34,90 euro al mese (con domiciliazione, altrimenti 39,90 euro mensili) e include navigazione internet illimitata, chiamate a consumo (o illimitate se si sottoscrive online), il modem compreso a 5 euro al mese per 48 mesi (già inclusi nel costo finale), le soluzioni tecnologiche denominate TIM TS+ (Wi-Fi 6 certificato in tutta la casa, Safe Web Plus e l’opzione WiFi Plus) e l’iniziativa TIM Quality Care.

Non sarà possibile attivare l’offerta TIM Executive se non si potrà procedere con la certificazione del Wi-Fi nella propria abitazione.

All’interno del costo mensile delle offerte Executive è già incluso il contributo di attivazione rateizzato pari a 10 euro al mese per 24 mesi.

In questo modo è previsto un vincolo di 24 mesi per cui in caso di recesso anticipato durante i primi 2 anni andranno corrisposte le rate restanti del contributo di attivazione. In ogni caso, in caso di recesso dalla linea fissa è sempre previsto un costo di 5 euro per il passaggio verso altro operatore o 30 euro per la disattivazione della linea.

La fattura viene emessa con cadenza mensile, con spedizione di ciascuna copia cartacea al costo di 3 euro (ad esclusione della prima fattura gratuita). Il cliente può evitare di pagare questo importo rinunciando al formato cartaceo e scegliendo di ricevere la bolletta in modalità digitale.

TIM modem libero

Come detto, grazie a questa offerta è inclusa la soluzione tecnologica TIM TS+, che consiste sostanzialmente nella vecchia Opzione Wi-Fi e Sicurezza.

Infatti, grazie a questi servizi inclusi gratuitamente si otterrà la certificazione del Wi-Fi di casa da parte dei tecnici TIM, con possibilità di installare fino a 3 repeater Wi-Fi Mesh, l’opzione Safe Web Plus per proteggere la navigazione, ma in più anche il servizio WiFi Plus, per l’ottimizzazione delle performance di navigazione.

WiFi Plus è incluso nelle offerte Executive e può essere utilizzato solo con modem TIM HUB o HUB+. In tali modem WiFi Plus è preinstallato di serie e non serve nessuna azione di installazione del software a cura del cliente.

Il servizio prevede quindi l’ottimizzazione automatica di alcuni parametri di configurazione della rete Wi-Fi (ad esempio canale, frequenza), configurata nel modem compatibile, tramite monitoraggio costante dei parametri di performance (come livello di segnale, interferenza, velocità di trasmissione) anche tramite riavvio del modem, a cura cliente o da remoto, se necessario.

WiFi Plus comprende anche l’invio di messaggi informativi tramite l’app TIM Modem per segnalare al cliente azioni o suggerimenti volti a migliorare le performance della propria rete (ad esempio segnalazioni di dispositivi ad alto consumo di banda per i quali si suggerisce un collegamento via cavo LAN, utilizzo di un repeater per amplificare il livello di segnale, spostamento di dispositivi ad una posizione più favorevole, ecc).

Infine, l’iniziativa denominata TIM Quality Care permette al cliente di richiedere un bonus di 5 euro se l’ assistenza commerciale, tecnica o amministrativa TIM non ha soddisfatto le aspettative, quindi con una sorta di meccanismo “soddisfatti o rimborsati”.

Il bonus sarà erogato nella prima fattura utile per un massimo di 5 euro al mese e per un massimo di 30 euro all’anno dalla data di attivazione dell’offerta.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button