Offerte Fibra e FTTCRumorsTim Rete Fissa

TIM HUB+ Executive: nuovi dettagli tecnici sul nuovo modem per Fibra fino a 2,5 Gbps?

Dal 4 Febbraio 2022 i clienti che attiveranno l’offerta TIM Executive Fibra su rete FTTH fino a 2,5 Gbps, ma anche i già clienti che richiederanno l’upgrade gratuito verso questo nuovo profilo, riceveranno il nuovo modem TIM HUB+ Executive, di cui si cominciano a conoscere maggiori informazioni sulle caratteristiche tecniche.

A partire da quella data, infatti, TIM renderà disponibile come previsto da tempo il nuovo profilo di velocità su rete Fibra FTTH GPON fino a 2,5 Gbps in download e fino a 1 Gbps in upload, il quale sarà utilizzabile solo tramite l’offerta dedicata TIM Executive Fibra, che finora in attesa della disponibilità di questo profilo è temporaneamente attivabile con velocità fino a 1 Gbps.

Come già anticipato in anteprima da MondoMobileWeb, dal 4 Febbraio 2022 sia i nuovi che i già clienti TIM Executive Fibra, quindi solo su rete FTTH, riceveranno il nuovo modem in grado di supportare le velocità fino a 2,5 Gbps, che sarà denominato TIM HUB+ Executive.

Adesso, come accennato, sono emersi maggiori dettagli tecnici sul nuovo dispositivo che l’operatore fornirà ai clienti con l’offerta TIM Executive Fibra con il profilo a 2,5 Gbps.

Nuova versione dello ZTE H388X

Innanzitutto, il nuovo TIM HUB+ Executive dovrebbe essere una variante dell’attuale modello TIM HUB+ prodotto da ZTE, ossia lo ZTE H388X.

Tuttavia, non è escluso che possano esserci anche altre varianti Executive differenti realizzate da altri produttori.

A questo proposito, si ricorda che l’attuale TIM HUB+ con Wi-Fi 6 è prodotto sia da ZTE che da Technicolor (DGA4331), ma quest’ultimo, salvo cambiamenti, non sembra essere coinvolto nella realizzazione della nuova variante Executive per la Fibra fino a 2,5 Gbps.

TIM Fibra 2.5 Gbps HUB+ Executive

Compatibilità del nuovo TIM HUB+ Executive e utilizzo del modulo SFP

In dettaglio, la nuova versione Executive del modem TIM HUB+ ZTE H388X sarà utilizzabile solo su rete Fibra FTTH e sarà compatibile con il nuovo profilo con velocità fino a 2,5 Gbps.

In quanto utilizzabile solo su rete in fibra ottica, la porta DSL presente nel retro e utilizzata nelle altre varianti per collegamenti ADSL e FTTC sarà disabilitata.

Con il nuovo modello TIM HUB+ Executive verrà utilizzato un modulo SFP con la terminazione del cavo in fibra ottica in grado di supportare la velocità fino a 2,5 Gbps, da inserire nell’apposita porta SFP presente nel retro del modem.

In questo modo, dato che il cavo in fibra ottica entrerà direttamente nel modem, non sarà necessaria una ONT esterna.

Si ricorda comunque che TIM per le linee FTTH permette ai clienti di richiedere l’installazione di una ONT esterna, e in quel caso il collegamento al modem avviene tramite cavo Ethernet nella porta WAN dedicata.

A questo proposito, secondo quanto era emerso nei documenti dell’autorizzazione dell’AGCOM, TIM specificava che il nuovo profilo GPON prevede l’utilizzo di una ONT diversa da quelle utilizzate per i profili fino a 1 Gbps, in quanto dovranno essere dotate di porta LAN Ethernet da 2,5 Gbps per permettere al cliente di sfruttare interamente la banda offerta.

Si potranno sfruttare interamente i 2,5 Gbps su un singolo dispositivo?

Infine, l’informazione principale riguarda la possibilità di sfruttare o meno l’intera banda da 2,5 Gbps in download su un singolo dispositivo.

Da questo punto di vista, la dotazione di porte Ethernet della nuova versione del TIM HUB+ Executive del modello ZTE H388X non dovrebbe però differire da quella attuale, per cui ci saranno sempre 4 porte LAN Gigabit Ethernet di cui una anche con funzionalità WAN.

Non dovrebbe esserci alcuna porta Ethernet a 2,5 Gbps, e dunque il collegamento dei singoli dispositivi Ethernet al modem potrà avvenire comunque solo fino a 1 Gbps.

In questo modo su una singola porta Gigabit Ethernet del TIM HUB+ Executive si potrà raggiungere una velocità massima teorica di 1 Gbps in download e 1 Gbps in upload.

Invece, l’intera banda di 2,5 Gbps in download potrà essere utilizzata soltanto complessivamente fra tutte le porte Ethernet e la connettività Wi-Fi 6.

Rumors. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, la notizia è da ritenersi esclusivamente indiscrezione ed ipotesi, senza alcun valore informativo e commerciale, che può essere modificata se ci saranno variazioni da comunicare.

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram. Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.