Offerte Fibra e FTTCOfferte Fisso MobileTimTim Fisso

TIM Premium Fibra e Mega con bonus mensile per 12 mesi ai già clienti TIM mobile

TIM ha lanciato in questi giorni una promozione convergente dedicata ai suoi già clienti di rete mobile, con un bonus massimo di 60 euro per 12 mesi dedicato all’attivazione di una linea fissa TIM ad esempio con l’offerta TIM Premium, il cui costo mensile sarà così scontato per il primo anno.

L’iniziativa è stata lanciata presso i punti vendita TIM a partire dal 20 Marzo 2022, in concomitanza con il lancio delle nuove offerte speciali di rete mobile di TIM nei negozi.

Nello specifico, la promozione si rivolge ai già clienti mobile che attiveranno una linea fissa TIM, sia con nuova attivazione che tramite passaggio da altro operatore.

Come funziona il bonus

In questo modo, si riceverà un bonus di 5 euro al mese per 12 mesi sul costo mensile della linea fissa, valido solo in caso di attivazione delle offerte TIM Premium e TIM Executive in FTTC o Fibra FTTH, quindi con i profili Premium Fibra e Mega ed Executive Fibra e Mega.

TIM Premium in questo modo costerà 24,90 euro al mese per i primi 12 mesi, poi ritorna al costo standard di 29,90 euro al mese.

TIM Executive con il bonus costerà invece 29,90 euro al mese per i primi 12 mesi, poi ritornerà al costo standard di 34,90 euro al mese.

Sulla propria linea mobile, se si domicilia il costo mensile sulla fattura del fisso, grazie alla convergenza fisso mobile con TIM Unica si ottengono Giga illimitati. Per le offerte con Giga Illimitati TIM considera uso non conforme a buona fede il superamento di 600 Giga mensili.

La promozione è disponibile per attivazioni fino al 31 Marzo 2022, salvo eventuali proroghe, e sarà valida solo se l’intestatario della nuova linea fissa coincide con quello della linea mobile TIM associata.

Il bonus verrà erogato a partire dalla prima fattura utile a condizione che l’offerta sia attivata su tecnologia Fibra FTTH o FTTC/E e fintanto che viene mantenuta attiva la linea mobile associata. Pertanto, in caso di attivazione dell’offerta con tecnologia ADSL, il bonus non sarà applicato.

In caso di cambio offerta o di cessazione della linea mobile associata, il bonus verrà cessato automaticamente se la sua applicazione è ancora in corso. In fattura, il valore dell’importo accreditato sarà correlato al periodo oggetto di fatturazione.

L’iniziativa del bonus per i clienti di rete mobile TIM è incompatibile con il Bonus di Benvenuto in TIM e con la Promo Milano.

Promo inserita anche online per Premium Fibra e Mega

Oltre che nei negozi la promo convergente per i già clienti TIM mobile è stata inserita anche online (ecco il link diretto), ma in questo caso viene pubblicizzato solo il bonus per l’offerta TIM Premium, in questo caso anche con chiamate illimitate.

Online è possibile accedere a MyTIM per richiedere l’offerta TIM Premium Fibra o Mega oppure prenotare un ricontatto telefonico gratuito.

Sul sito TIM rimane inoltre disponibile anche l’offerta TIM Premium Base a 24,90 euro al mese (con domiciliazione) a tempo indeterminato, che non include il modem TIM valida fino al 31 Marzo 2022, salvo eventuali proroghe.

TIM bonus Fibra Premium

Dettagli su TIM Premium con il bonus

In dettaglio, l’offerta TIM Premium Fibra e Mega disponibile sia nei negozi che online con il bonus di 5 euro al mese per 12 mesi per i clienti mobile TIM prevede navigazione internet illimitata (fino a 1 Gbps in download e 300 Mbps in upload con FTTH o fino a 200 Mbps in download e fino a 20 Mbps in upload in FTTC), chiamate a consumo (o chiamate illimitate se si sottoscrive online) e il modem (tra cui il TIM Hub+ con Wi-Fi 6 per FTTH) compreso a 5 euro al mese per 48 mesi (già inclusi nel costo finale).

Il costo mensile grazie al bonus, pari a 24,90 euro al mese per 12 mesi, è valido solo in caso di attivazione della domiciliazione bancaria su conto corrente o carta di credito.

All’interno del costo mensile delle offerte di rete fissa dell’operatore è già incluso il contributo di attivazione rateizzato pari a 10 euro al mese per 24 mesi.

In questo modo è previsto un vincolo di 24 mesi per cui in caso di recesso anticipato durante i primi 2 anni andranno corrisposte le rate restanti del contributo di attivazione. In ogni caso, in caso di recesso dalla linea fissa è sempre previsto un costo di 5 euro per il passaggio verso altro operatore o 30 euro per la disattivazione della linea.

La fattura viene emessa con cadenza mensile, con spedizione di ciascuna copia cartacea al costo di 3 euro (ad esclusione della prima fattura gratuita). Il cliente può evitare di pagare questo importo rinunciando al formato cartaceo e scegliendo di ricevere la bolletta in modalità digitale.

Riguardo infine al recesso, le rate del contributo di attivazione (24 mesi) e quelle dell’eventuale modem (48 mesi) vengono mantenute attive fino alla scadenza prevista. Tuttavia, al momento del recesso o successivamente, il cliente può scegliere di pagare le rate residue in un’unica soluzione.

Si ringrazia Alessandro per la segnalazione.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button