App e ProgCoopVoceServizi

CoopVoce: app aggiornata con SIM Evolution via posta. Ricordate funzionalità ricarica automatica

CoopVoce, operatore virtuale su rete TIM 4G, ha rilasciato nei giorni scorsi un nuovo aggiornamento della sua app per dispositivi mobili, introducendo in particolare la nuova funzionalità per la richiesta delle SIM Evolution tramite posta, e inoltre vengono ricordate anche le funzionalità di ricarica automatica.

L’applicazione è stata dunque aggiornata alla versione 2.23 sia per i dispositivi Android, in questo caso disponibile sia sul Google Play Store (ecco il link diretto) che su Huawei AppGallery (ecco il link diretto), che per i dispositivi Apple iOS sull’App Store (ecco il link diretto).

L’aggiornamento risulta essere stato rilasciato già a partire dal 9 Ottobre 2020 sul Play Store, dal 22 Ottobre 2020 su iOS, e infine dal 27 Ottobre 2020 su AppGallery. Di seguito la nota pubblicata da CoopVoce sui vari store digitali per far conoscere le novità introdotte con la versione 2.23:

Scarica la nuova versione della APP CoopVoce e scopri nuove funzionalità: Puoi ricaricare in modo semplice e sicuro e memorizzare i dati della tua Carta per farlo più velocemente le volte successive; Puoi ricaricare in automatico il tuo numero CoopVoce ogni volta che il tuo credito scende sotto la soglia da te scelta; Puoi richiedere anche da APP la nuova SIM Evolution e fartela consegnare a casa tramite il servizio Postale con Raccomandata; Bug Fix.

Nel corso dei mesi scorsi l’applicazione di CoopVoce aveva già ricevuto un rinnovamento, con una nuova veste grafica e alcune nuove funzionalità come la nuova sezione notifiche e la sezione dedicata alla sostituzione delle proprie SIM con le nuove Evolution.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

app ricarica automatica

Proprio in quest’ultima sezione, l’ultimo aggiornamento, oltre ad aver risolto alcuni bug, ha introdotto in particolare anche dall’app la possibilità di raggiungere il form che i clienti ancora con SIM ESP dovranno compilare per richiedere la spedizione gratuita della nuova SIM Full MVNO direttamente a domicilio tramite posta raccomandata. Per fare ciò sull’app è stato infatti aggiunto il nuovo tasto “Ricevi con Raccomandata”.

Come già raccontato in dettaglio, si tratta quindi di un metodo alternativo rispetto alla possibilità di recarsi in un punto vendita con il codice personale che si può generare dalla stessa sezione dell’app per ottenere la sostituzione gratuita della SIM con una Evolution.

Nelle note dell’aggiornamento dell’app CoopVoce l’operatore ha deciso di ricordare alcune funzionalità presenti nella sezione dell’app da dove è possibile ricaricare le proprie SIM CoopVoce online con i vari tagli disponibili.

Si tratta della possibilità di salvare i dati della propria carta di credito, in modo tale da effettuare le prossime ricariche in maniera più rapida, senza dover inserire ogni volta i dati del proprio metodo di pagamento preferito, e anche la possibilità di impostare un meccanismo di ricarica automatica. Si può infatti decidere una soglia sotto la quale il proprio numero CoopVoce beneficerà di una ricarica totalmente in automatico.

Queste funzionalità erano in realtà già presenti da tempo sull’app, ma con questo aggiornamento la sezione di ricarica ha guadagnato una nuova grafica.

Infatti adesso sono presenti solo le sezioni “Singola”, che ha inglobato la sezione per la ricarica tramite PIN, e la sezione “Automatica”, da dove è possibile salvare un metodo di pagamento o configurare la ricarica automatica.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button