Vodafone

Vodafone: in Italia nel 2020 nuove SIM Card di grandezza ridotta contro gli sprechi

Sempre in prospettiva di ridurre al minimo i consumi di plastica nei prossimi anni, Vodafone Group ha annunciato l’intenzione di dimezzare la grandezza della SIM Card in plastica venduta ai suoi clienti in tutti i suoi mercati, anche in Italia.

Più precisamente, Vodafone in tutto il mondo si vuole impegnare nel ridurre l’utilizzo di plastica in eccesso nei suoi punti vendita e negli uffici, sostituendo appunto la SIM card fornita ai clienti (si intende l’intera struttura plastica a forma di carta di credito, da cui si estrae la SIM vera e propria da inserire nel device) con un taglio di grandezza ridotta, che abbatterà il consumo di plastica delle SIM per il 50%, con un risparmio di 340 tonnellate ogni anno.

In basso, un’immagine della nuova SIM Card di Vodafone. Come è possibile notare, la porzione fisica da inserire nel telefonino resta chiaramente della medesima dimensione, in formato standard triple-cut; a ridursi sensibilmente è invece tutta la parte esterna.

Vodafone SIM Card

L’iniziativa annunciata si affianca alla recente partnership con Fairphone 3, che giungerà nei mercati del Regno Unito, Italia, Germania, Spagna e Irlanda nei prossimi giorni.

Il device in questione è stato definito dai suoi produttori come uno smartphone etico e sostenibile, che impiega materie prime non riconducibili ai conflitti in Africa e componentistica riciclata per ridurre gli sprechi. In Italia, il Fairphone 3 sarà venduto da Vodafone a partire dal 9 Dicembre 2019.

Joakim Reiter, Director of  External Affairs di Vodafone, ha così commentato gli sforzi dell’operatore per la sostenibilità ambientale:

“Dimezzare il nostro impatto ambientale non significa solamente affrontare i problemi dovuti alle materie prime come fatto con il nostro carbon footprint e con l’e-waste, ma significa anche prendere iniziative in altre aree in cui abbiamo un impatto rilevante, come ad esempio nella riduzione della plastica non essenziale all’interno dei nostri negozi e uffici”.

L’iniziativa di Vodafone per la riduzione della grandezza della SIM Card venduta verrà estesa a numerosi mercati europei già a partire dal 2020, con lo scopo di sostituire progressivamente le SIM card in tutti i Paesi in cui l’azienda è attiva. Anche in Italia, la nuova SIM Card arriverà già nel 2020.

Si ricorda che attualmente le SIM fisiche sono vendute in tre tagli: mini, micro e nano. Il vecchio formato SIM di dimensione 85,60×53,90 millimetri, impiegato per i telefoni commercializzati nella seconda metà degli anni ’90, non è più utilizzato. Sempre nel 2020, Vodafone Italia lancerà anche le sue eSIM per smartphone.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Continua a leggere

Back to top button
Close