ho.Reti 5G

ho. Mobile: come navigare in 5G fino a 2 Gbps, senza cap in 4G, su rete Vodafone

Nei giorni scorsi, ho. Mobile ha reso disponibile l’accesso alla rete 5G di Vodafone, con cui i clienti dell’operatore semivirtuale possono navigare con velocità fino a 2 Gbps in 5G e rimuovendo il limite di velocità del 4G, il tutto sottoscrivendo le offerte dedicate o aggiungendo una delle opzioni che abilitano il 5G.

Come già raccontato da MondoMobileWeb, a partire dall’8 Maggio 2024, sia per i nuovi che per i già clienti ho. Mobile è disponibile dunque il 5G, in particolare grazie al lancio delle nuove offerte dedicate con 5G già incluso a partire da 9,99 euro al mese, oppure con le opzioni ho. Il Turbo e ho.+, a partire da 0,99 euro al mese.

Con il lancio del servizio 5G, ho. Mobile è diventato quindi il primo operatore semivirtuale italiano a fornire tramite le proprie SIM e/o eSIM l’accesso alla rete 5G, in questo caso quella di Vodafone Italia.

Contestualmente, è stata aggiornata la sezione del sito web dedicata alla cosiddetta trasparenza tecnica, cioè il prospetto grazie al quale è possibile verificare le caratteristiche tecniche delle offerte mobile, in cui sono riportate anche le velocità raggiungibili con il 2G, il 4G e adesso anche con il 5G.

Inoltre, nella sezione di supporto del sito ho. Mobile è disponibile anche una pagina dedicata alla rete 5G, con i dettagli e le informazioni utili sulla rete di quinta generazione.

Si ricorda che ho. Mobile è un brand di VEI, società attualmente controllata al 100% da Vodafone Italia, attivo solo sul mercato consumer ricaricabile della telefonia mobile, utilizzando la rete mobile Vodafone in 2G, in 4G e dall’8 Maggio 2024 anche in 5G (con le offerte dedicate o attivando le opzioni aggiuntive). Dopo lo switch off avviato il 25 Gennaio 2021 e conclusosi a fine Febbraio 2021Vodafone ha ormai spento la rete 3G in tutta Italia.

Adesso, nella voce del prospetto di trasparenza tecnica che riguarda la copertura per le diverse tecnologie, l’operatore invita a consultare la mappa di copertura per le offerte 4G (ecco il link diretto), dove è possibile verificare la copertura solo per le reti 2G e 4G, e la nuova mappa di copertura per le offerte 5G (ecco il link diretto), dove è possibile verificare la copertura per le reti 2G, 4G e 5G, in entrambi i casi grazie ad un link ad una pagina del sito Vodafone.

Il 5G con ho. Mobile: velocità e altri dettagli

Per quanto riguarda le velocità massime stimate della connessione per le diverse tecnologie e alle velocità pubblicizzate, in merito alla rete 5G l’operatore specifica che per le offerte con 5G incluso e su tutte le altre offerte, attivando i servizi ho.+ e ho. Il Turbo, è prevista una velocità massima stimata di 2 Gbps in download e di 200 Mbps in upload, quindi senza alcun limite rispetto a quanto previsto attualmente in 5G con Vodafone.

Come già accennato, per navigare in 5G con ho. Mobile i nuovi clienti possono attivare una delle offerte con 5G incluso, oppure attivare un’offerta 4G e aggiungere successivamente una delle opzioni abilitanti.

Invece, i già clienti ho. Mobile con offerte 4G possono navigare su rete 5G effettuando un cambio piano verso un’offerta con il 5G incluso tramite app ho. Mobile oppure chiamando il numero 192121, attivando dall’app ho. Mobile il servizio ho. Il Turbo, oppure attivando dall’app ho. Mobile il servizio ho.+.

A questo proposito si ricorda che a partire dal 12 Gennaio 2023, come raccontato da MondoMobileWeb, per i nuovi e già clienti ho. Mobile è disponibile il programma a pagamento ho.+, proposto con un prezzo pari a 1,99 euro al mese.

Oltre a diversi sconti mensili, grazie alla funzionalità ho. Il Turbo, il programma adesso consente di ottenere l’accesso alla rete 5G alla massima velocità disponibile. In precedenza, questa funzionalità consentiva solo di ottenere una velocità massima di 60 Mbps in 4G (che con alcune offerte, come ad esempio ho. 300 Giga e le prime offerte ho. Mobile, era già inclusa senza alcun costo aggiuntivo).

Inoltre, l’opzione ho. Il Turbo è vendibile anche singolarmente, dall’8 Maggio 2024 al nuovo costo di 0,99 euro al mese. Il nuovo prezzo di ho. Il Turbo a 0,99 euro al mese è valido solo per le nuove attivazioni dall’8 Maggio 2024: i clienti ho. che hanno attiva la precedente versione a 1,49 euro al mese devono prenotare la disattivazione e poi riattivarla se ancora disponibile.

Come sottolinea l’operatore semivirtuale, oltre a trovarsi nelle aree coperte e ad avere l’offerta abilitata, è necessario utilizzare uno smartphone 5G (tutti i device 5G sono compatibili con la rete Vodafone a cui ho. Mobile si appoggia), verificando di avere la navigazione 5G abilitata nelle impostazioni del dispositivo.

ho. Mobile specifica che se ci si trova in una città coperta dal 5G ma non si visualizza l’icona sul display dello smartphone, è possibile provare ad attivare e poi disattivare la modalità aereo. Se non bastasse, l’operatore invita a provare a spegnere e riaccendere lo smartphone.

4G senza cap di velocità attivando il 5G

Per quanto riguarda invece la rete 4G, nella trasparenza tecnica ho. Mobile dall’8 Maggio 2024 indica che la velocità massima stimata è di 60 Mbps sia in download che in upload con tutte le offerte limitate al 4G.

Infatti, come già raccontato da MondoMobileWeb, per le nuove attivazioni dall’8 Maggio 2024 tutte le offerte ho. Mobile in 4G prevedono il limite di velocità fino a 60 Mbps, mentre in precedenza il limite di base era di 30 Mbps.

Come annunciato ufficialmente da ho. Mobile con una campagna SMS avviata nei giorni scorsi, questo aumento della velocità massima in 4G, oltre che per i nuovi clienti che attivano una delle nuove offerte dall’8 Maggio 2024, riguarda anche i già clienti con offerte precedenti.

I già clienti ho. Mobile con un’offerta 4G con limite di velocità fino a 30 Mbps sia in download che in upload riceveranno una comunicazione dell’aumento del limite di velocità fino a 60 Mbps sia in download che in upload.

In passato, le prime offerte lanciate da ho. Mobile prevedevano già il limite di 60 Mbps, che poi era stato abbassato, appunto, a 30 Mbps (ad eccezione di alcune offerte). Con questa modifica, il limite dei 60 Mbps tornerà quindi nuovamente per tutti i già clienti, con un passaggio che avverrà a scaglioni e non immediatamente.

Tuttavia, come specificato anche da ho. Mobile sul suo sito, se i clienti attivano un’offerta 5G o un servizio opzionale che include il 5G (ho.+ o ho. Il Turbo), sarà possibile navigare su rete 4G e 4G+ senza il cap di velocità. In ogni caso, secondo quanto afferma l’operatore, la velocità massima di download su rete 4G è di 300 Mbps.

Si segnala infine che, per quanto riguarda la rete 2G (EDGE), la velocità massima raggiungibile indicata dall’operatore è sempre di 236 Kbps in download e di 118 Kbps in upload (4 timeslot in DL e 2 timeslot in UL).

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram. Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.