Rimodulazioni Wind Tre di rete fissa: dal 1° Gennaio 2020 aumenti di 2 euro al mese in più


Wind Tre ha oggi annunciato delle modifiche unilaterali per le sue offerte di rete fissa, a partire dal 1° Gennaio 2020, per entrambi i brand Wind e 3. Gli aumenti saranno di 2 euro al mese e ringuarderanno molti già clienti.

La rimodulazione coinvolgerà le offerte di rete fissa dei listini dei due brand, vale a dire 3 Internet, 3 ADSL, 3 FIBER, Absolute, Absolute ADSL 20 Mega, Absolute ADSL Affari, Absolute ADSL Affari 20 Mega, Absolute ADSL Mega, Absolute Affari, Absolute VoIP MB, Absolute+, All Inclusive, All Inclusive 120, All Inclusive 120 Affari, All Inclusive Affari, All Inclusive Unlimited, All Inclusive Unlimited Affari, INFOSTRADA TUTTO INCLUSO, TuttoIncluso, TuttoIncluso 20 MEGA, TuttoIncluso 20 Mega Affari, TuttoIncluso Affari, TuttoIncluso Gold Affari, TuttoIncluso Gold ISDN Affari, TuttoIncluso ISDN Affari, TuttoIncluso Mega e WIND Internet.

Gli aumenti saranno pari per tutte le offerte coinvolte a 2 euro al mese, per tutte le tecnologie ADSL, FTTC e FTTH e anche per le offerte business, in cui l’importo dell’aumento è da intendersi più IVA.

Come sempre, i clienti dei due brand riceveranno una comunicazione in fattura e possono già visualizzare i dettagli sui siti ufficiali di Tre, nella sezione Tre Informa, e di Wind, nella sezione Wind Informa.

   

I clienti potranno inoltre contattare i servizi clienti al numero 133 (per i clienti 3) e 155 (per i clienti Wind).

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia mobile, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Wind Tre rimodulazioni rete fissa

In caso di modifica contrattuale unilaterale, l’operatore deve necessariamente inviare comunicazione con un congruo anticipo, permettendo al cliente di recedere gratuitamente.

Come previsto dall’articolo 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, quindi, è possibile esercitare il diritto di recesso gratuito o passare ad altro operatore senza penali né costi di disattivazione fino al giorno prima dell’entrata in vigore della modifica contrattuale, ovvero entro il 31 Dicembre 2019.

Per esercitare il diritto di recesso da Wind Tre occorrerà inviare comunicazione avente come causale “modifica delle condizioni contrattuali” attraverso diversi canali. In primo luogo, si può inviare una raccomandata A/R all’indirizzo WIND Tre SpA Servizio Disdette Castella Postale 14155 Ufficio Postale Milano 65 20152 Milano, che è il medesimo per entrambi i brand dell’operatore.

In alternativa, sarà possibile inviare una PEC all’indirizzo servizioclienti155@pec.windtre.it (anch’esso unico per entrambi i brand) o recarsi direttamente in uno store Wind o Tre. È anche possibile chiamare il servizio clienti ai numeri sopra riportato, oppure inviare una richiesta dall’area clienti Wind o dall’area clienti Tre.

Nel caso in cui alla linea impatta dalla modifica unilaterale (e per la quale si chiede il recesso o cambio operatore) sia abbinato un contratto per l’acquisto di un prodotto a rate, nella comunicazione inviata sarà possibile scegliere se pagare le rate residue in un’unica soluzione oppure continuare con il pagamento a rate nonostante il recesso dal contratto principale.

Infine, per il passaggio ad altro operatore, oltre ad inviare comunicazione di recesso secondo i metodi indicati, occorrerà effettuare richiesta di passaggio direttamente all’altro operatore sempre entro il termine del 31 Dicembre 2019.

Wind Tre

La sensazione di MondoMobileWeb ha trovato dunque riscontro: nella giornata di ieri si era infatti ipotizzato che potessero esserci altre novità per i già clienti di rete fissa Wind Tre, dopo la comunicazione di modifica della temporalità della fatturazione che, per entrambi i brand, passerà dal 12 Gennaio 2019 da bimestrale a mensile anticipato.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.