Modem Libero: i clienti Tiscali potranno scegliere il modem liberamente grazie ad AVM


L’operatore Tiscali ha recentemente firmato una collaborazione con AVM, ovvero uno dei produttori di modem broadband, presente in Germania e nell’Unione Europea, utilizzato per diversi tipi di connessioni: dall’ADSL, al via cavo, ma anche LTE (4G), senza dimenticare la connessione in fibra ottica.

Tale partnership, come annunciato da Tiscali, ha quindi consentito all’azienda di raggiungere “un primato relativo al mercato dei modem. Infatti, Tiscali è diventato il primo operatore in Italia a proporre ai suoi clienti un’opzione di scelta relativa all’acquisto libero del modem per potersi connettere ad internet, scelta che precedentemente non era stata contemplata.modem Tiscali

La libertà di scelta che è stata attualmente offerta ai clienti Tiscali riguarda, per il momento, i tre modelli di modem principali che è possibile trovare nel catalogo di AVM: si tratta del FRITZ!Box 7590, del FRITZ!Box 7530 e del FRITZ!Box 7490. I tre modelli rientrano tra i prodotti di alta gamma, posseggono caratteristiche innovative e sono in grado di utilizzare recent tecnologie per migliorare le prestazioni.

Sul sito internet dell’operatore è possibile trovare una pagina di assistenza interamente dedicata ai tre modem AVM; sempre sul sito internet Tiscali dedicato all’assistenza (assistenza.tiscali.it) è possibile ottenere supporto relativo alle impostazioni di configurazione necessarie per servizi voce VoIP.

Per i clienti, secondo la nota ufficiale, tale possibilità rappresenta l’occasione per poter ottenere le prestazioni ricercate dal proprio dispositivo, in termini di connessione e prestazioni.

   

Si ricorda che la delibera AGCOM n. 348/18/CONS sancisce il principio del cosiddetto “modem libero”, ossia la possibilità da parte dell’utente di non dover per forza utilizzare il modem fornito dall’operatore, il quale non potrà più inserire in maniera obbligatoria questo tipo di apparecchiatura nei contratti di rete fissa.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.