Amazon: buono sconto di 10 euro per i primi 50.000 nuovi clienti Amazon Prime


Amazon regala un buono sconto di 10 euro per i primi 50.000 clienti, iscritti ad Amazon Prime, che visitano la pagina della promozione ed effettuano l’accesso all’ App Amazon per la prima volta fino alle ore 23:59 del 31 Luglio 2018.

L’offerta si applica ai primi 50.000 clienti iscritti ad Amazon Prime che visitano la pagina della promozione (ecco il link diretto) e accedono per la prima volta al proprio account Amazon Prime tramite l’App Amazon entro le ore 23:59 del 31 Luglio 2018.

I clienti idonei, riceveranno il buono sconto di 10 euro tramite e-mail entro l’8 Agosto 2018 da utilizzare entro il 28 Agosto 2018 per un ordine su Amazon di almeno 50 euro. Ciascun cliente idoneo può beneficiare dell’offerta una sola volta e per un solo account. Le spese di spedizione e i costi accessori, tra cui ad esempio quelli per la confezione regalo, non contribuiscono al raggiungimento della soglia minima di acquisto.

L’offerta è applicata esclusivamente all’acquisto sul sito Amazon di prodotti venduti da Amazon stesso. Sono esclusi i libri, prodotti digitali (quali ebook e MP3), buoni regalo,e-reader Kindle e tablet Fire. Sono, inoltre, esclusi i Warehouse Deals Amazon e i prodotti venduti da terzi sul Marketplace.  Il buono non è trasferibile né convertibile in denaro.

In caso di cancellazione anche parziale dell’ordine da parte del cliente o di restituzione di uno degli articoli promozionati, Amazon si riserva il diritto di trattenere dal rimborso un ammontare pari allo sconto ricevuto.

Si ricorda che Amazon Prime è il servizio che permette all’utente di usufruire di spedizioni gratuite con consegna in 1 giorno lavorativo, su oltre 2 milioni di prodotti e in 2-3 giorni su molti altri milioni. E’ possibile usufruire di un mese gratuito di prova, finito il quale si rinnova al costo di 4,99 euro al mese.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.