Vivendi: trasferimento del 19,19% di azioni Mediaset alla società Simon Fiduciaria


Il 6 Aprile 2018, Vivendi ha comunicato di aver trasferito alla società Simon Fiduciaria la titolarità di circa il 19,19% delle azioni di Mediaset. Scopriamo insieme i dettagli di questa vicenda.

Tutto è iniziato il 18 Aprile 2017, quando l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) ha ritenuto che, in considerazione delle partecipazioni detenute in Telecom e Mediaset, la posizione di Vivendi S.A. nel settore delle comunicazioni elettroniche e nel sistema integrato violasse l’art 43, comma 11 del Tusmar e, di conseguenza, le ha ordinato di rimuovere tale posizione entro 12 mesi.

L’AGCOM, in data odierna (11 Aprile 2018) ha preso atto della comunicazione da parte della società Vivendi S.A. in merito all’attuazione, nei termini fissati dall’Autorità, delle misure presentate ai sensi della delibera n. 178/17/CONS.. In particolare, Vivendi S.A. ha comunicato di aver trasferito, in data 6 Aprile 2018, alla società indipendente Simon Fiduciaria S.p.A. la titolarità di circa il 19,19% delle azioni di Mediaset S.p.A. (pari al 19,95% dei diritti di voto), mantenendo, di conseguenza, una partecipazione azionaria diretta inferiore al 10% dei voti esercitabili nell’assemblea degli azionisti di Mediaset

Nella medesima data, Vivendi S.A. ha sottoscritto, con Simon Fiduciaria S.p.A. e il socio unico della stessa, Ersel SIM S.p.A., un Advisory Agreement che stabilisce che i diritti amministrativi inerenti a tale pacchetto azionario saranno esercitati dal gestore in modo discrezionale ed autonomo da Vivendi in linea con quanto previsto nelle misure di ottemperanza.

   

L’Autorità, al fine di garantire il pieno rispetto della normativa vigente, effettuerà tutti gli accertamenti necessari diretti ad assicurare l’ottemperanza da parte di Vivendi alla delibera, continuando l’azione di monitoraggio sulla corretta attuazione delle misure presentate. Inoltre, relativamente alle partecipazioni in Telecom Italia e Mediaset S.p.A, Agcom proseguirà l’attività di vigilanza sul rispetto da parte di Vivendi SA dell’art. 43, comma 11 del Tusmar.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.