Tim Safe Web: nuovo servizio di sicurezza informatica in collaborazione con Cisco


Al “Mobile World Congress 2018” che sta avendo luogo a Barcellona, Telecom, in collaborazione con Cisco, leader mondiale nei settori del networking e dell’IT, presenteranno “TIM Safe WEB“, un servizio per la sicurezza aziendale, che verrà integrato nella rete TIM, in grado di proteggere gli utenti di piccole medie imprese da malware, come ramsomware, phishing e altri dannosi virus informatici.

TIM Safe Web” combina le tecnologie e le informazioni uniche di TIM con le funzionalità della piattaforma di sicurezza basata sul cloud di “Cisco Umbrella”, che sfrutta un database globale costantemente aggiornato riguardante le nuove minacce create dagli hacker in rete. Questo miglioramento del servizio, disponibile dal prossimo mese di Marzo 2018, sarà fornito a circa 600.000 clienti TIM Business al fine di migliorare sia la sicurezza, che la qualità del servizio, a cominciare dal mercato delle piccole imprese che è molto esposto agli attacchi informatici.

Lorenzo Forina, vice presidente esecutivo, direttore business e top client di TIM, in merito al nuovo servizio ha affermato che :

   

“l ‘evoluzione costante della nostra offerta, attraverso soluzioni distintive e il costante miglioramento della qualità dei nostri servizi, sono pilastri della strategia aziendale di Tim” .

Funzionalità importanti, come l’antiphishing e il contenimento del malware, saranno anche integrati nella rete TIM, senza la necessità di collocare hardware, a volte anche ingombranti, nei locali dei clienti né installare nuovi software nei loro terminali. Inoltre, la protezione sarà attiva su tutti i sistemi collegati alla LAN dei clienti, attraverso politiche di sicurezza a livello DNS (Domain Name Server), consentendo così di bloccare le richieste a pericolosi indirizzi IP prima ancora che la connessione Internet sia attiva. Cisco Umbrella analizza oltre 125 miliardi di richieste DNS al giorno in 160 paesi in tutto il mondo e blocca in modo proattivo quasi tutte le richieste verso destinazioni dannose, offrendo quindi una connessione libera da minacce agli utenti finali.

Amos Genish, CEO di TIM, ha dichiarato, invece che:

“la digitalizzazione sarà il fattore più importante della trasformazione di TIM, permettendoci di offrire la migliore esperienza del cliente, integrando la semplicità del servizio e un’offerta completa”.

Woody Sessoms, vicepresidente senior, segmento provider servizi globali di Cisco, ha aggiunto che:

“TIM ha da tempo riconosciuto la necessità di affrontare in modo efficace le minacce cyber security, garantendo che i suoi clienti aziendali siano protetti da malware, ransomware e altre forme di attacchi informatici “.

 

Comunicato Stampa: Cisco e TIM insieme per accelerare la digitalizzazione dell’Italia

Cisco e TIM hanno scelto il Mobile World Congress per annunciare la firma di un importante protocollo di intesa che ha l’obiettivo di accelerare la digitalizzazione dell’Italia.

Con questo accordo, le due aziende si impegnano a sviluppare un programma congiunto di innovazione e di business, facendo leva sulle rispettive competenze e tecnologie, per offrire soluzioni avanzate e servizi innovativi, con particolare riguardo alla Cybersecurity, all’Internet of Things, all’industria 4.0, alle smart city e al 5G.

Il protocollo di intesa si inserisce nel contesto del piano triennale di investimenti Digitaliani, avviato da Cisco nel gennaio 2016, con obiettivi che ben si allineano con il programma di digitalizzazione di TIM.

I pilastri di questa collaborazione saranno: la condivisione di competenze e soluzioni per la trasformazione digitale di imprese, pubblica amministrazione, servizi ai cittadini; uno sforzo comune per sviluppare un ecosistema di partner in grado di valorizzare da subito le opportunità offerte dalle nuove reti mobili 5G; il comune impegno per l’innovazione diffusa, testimoniata dall’ingresso di Cisco nell’acceleratore di start-up TIM #WCAP.

Player industriali, settore pubblico, start up, enti ricerca di privati e pubblici saranno coinvolti nella concreta realizzazione di progetti avanzati che miglioreranno la vita di tutti. Attraverso queste esperienze, crescerà in Italia un ecosistema di attori – aziende, sviluppatori, fornitori – pronti a supportare lo sviluppo economico del Paese.

“Cisco è molto impegnata nell’aiutare l’accelerazione digitale dell’Italia e siamo orgogliosi di collaborare con TIM per far crescere un ecosistema che unisce le nostre eccellenze nelle tecnologie per l’IoT, per l’Industry 4.0 e per le Smart City con la leadership di TIM nell’offerta di servizi digitali gestiti, per creare una nuova ondata di soluzioni innovative per le grandi aziende, per il settore pubblico e per le piccole imprese. Per molti aspetti, ciò che Cisco sta facendo con TIM sta diventando lo standard di riferimento per il modello di partnership per la trasformazione digitale che stiamo costruendo in molti paesi del mondo. Inoltre, la nostra collaborazione mette davvero la Rete al centro della digitalizzazione in Italia” ha dichiarato Chuck Robbins, Presidente e Amministratore Delegato di Cisco.

“Siamo nella terza ondata della rivoluzione digitale e la transizione verso la Gigabit society è qui, sta già incidendo sul modo in cui viviamo e facciamo business. Intelligenza Artificiale, Realtà Virtuale, robotica, oggetti connessi: tutto questo sarà fondamentale nella nostra vita digitale. L’innovazione è il futuro ed è nel DNA di TIM. La digitalizzazione è essenziale sia per offrire la migliore esperienza ai clienti, coniugando semplicità dei servizi e completezza dell’offerta, sia per lo sviluppo dell’Italia, permettendo a cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni di accedere in modo semplice e facile ai servizi digitali disponibili. Siamo lieti di condividere questo percorso con Cisco, che sta dando un importante contributo ai nostri sforzi” ha commentato Amos Genish, Amministratore Delegato di TIM.

L’accordo testimonia, quindi, una visione condivisa per il futuro del nostro Paese: un futuro in cui la trasformazione digitale rappresenta la leva più importante per rilanciare la crescita, mettendo l’innovazione al servizio delle imprese, della pubblica amministrazione e dei cittadini.

Il primo passo concreto della partnership strategica messa in campo è testimoniato dall’inserimento della soluzione Cisco Umbrella nell’offerta TIM per le Piccole e Medie Imprese italiane, come solida linea di difesa dagli attacchi informatici.






 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus