CoopVoceOfferte per i nuovi clientiOfferte Upselling

CoopVoce Evo 30 a 5,90 euro al mese: ufficiale fino al 22 Maggio 2024

A partire da oggi, 2 Maggio 2024, l’operatore virtuale CoopVoce permette di attivare la sua offerta Evo 30 in una nuova versione scontata, disponibile per alcune settimane al prezzo di 5,90 euro al mese.

Per sottoscrivere questa offerta, come già anticipato da MondoMobileWeb, i nuovi clienti CoopVoce devono richiedere necessariamente la portabilità del numero. Per le nuove numerazioni, infatti, questa promo non è disponibile, ma è rimasta attivabile l’offerta standard a 6,90 euro al mese.

Secondo quanto indicato nel sito di CoopVoce, questa nuova versione scontata è attivabile anche dai già clienti dell’operatore, tramite il cambio offerta.

In ogni caso, come previsto, questa offerta a 5,90 euro al mese rimane attivabile soltanto per alcune settimane, in particolare dal 2 al 22 Maggio 2024, salvo cambiamenti.

Cosa include e come si attiva questa offerta

Con questa nuova versione di CoopVoce Evo 30, ogni mese sono inclusi minuti illimitati verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali, 1000 SMS verso tutti i numeri nazionali e 30 Giga di traffico internet mobile, come detto al prezzo di 5,90 euro al mese anziché 6,90 euro al mese.

Si tratta appunto degli stessi contenuti previsti con l’offerta standard a 6,90 euro al mese, lanciata lo scorso 4 Aprile 2024 con il rinnovo del portafoglio Evo.

Come succede per l’offerta Evo 30 al prezzo standard, in caso di attivazione online con spedizione a casa, il cliente deve pagare un costo iniziale di 10 euro, con 1 euro di traffico telefonico incluso.

In questo caso, è necessario sostenere anche il primo mese anticipato dell’offerta, ma non sono previsti costi per l’attivazione e per la spedizione della nuova SIM.

Se invece il nuovo cliente acquista un’offerta presso un “negozio” Coop o tramite prenotazione online con ritiro in un punto vendita (sono attualmente esclusi i supermercati Coop di Sicilia e Campania), in genere si paga il costo della nuova SIM pari a 10 euro con 5 euro di traffico telefonico incluso. Inoltre, è richiesta una prima ricarica minima per il primo mese anticipato dell’offerta.

Sempre per i nuovi clienti, l’offerta Evo 30 a 5,90 euro al mese è attivabile anche con Self SIM, la scheda telefonica confezionata acquistabile presso i punti vendita Coop aderenti al costo di 9,90 euro, contributo che include attivazione e primo mese dell’offerta scelta, e che permette di attivarla successivamente online.

Come detto, secondo quanto indicato nel sito, questa nuova versione scontata è disponibile anche per i già clienti dell’operatore, con un costo di 9,90 euro una tantum per il cambio offerta, scalati dal credito residuo della SIM e addebitati insieme al costo del primo mese anticipato.

Ad ogni modo, sia per i nuovi che per i già clienti sono disponibili anche le eSIM, le SIM digitali che permettono di attivare un piano cellulare senza dover usare una scheda rimovibile.

Info su CoopVoce e velocità della connessione

In generale, con l’operatore virtuale Full MVNO CoopVoce, i clienti usufruiscono della rete TIM 4G, con possibilità di raggiungere, secondo quanto indicato nei documenti di trasparenza tariffaria, una velocità fino a 100 Mbps in download e 50 Mbps in upload.

Nel mese di Ottobre 2022, TIM ha concluso la progressiva dismissione della tecnologia 3G, non più utilizzabile neanche con l’operatore di Coop Italia. Si ricorda inoltre che, a partire dal 7 Marzo 2023, con CoopVoce è disponibile ufficialmente anche la tecnologia VoLTE per le chiamate su rete 4G, abilitata in automatico a coloro che utilizzano uno smartphone compatibile.

Come già raccontato, nei mesi scorsi l’operatore ha reso disponibile sul suo sito web una nuova mappa interattiva per verificare, in ogni singolo punto sul territorio nazionale, la copertura 4G e 2G della rete mobile a cui si appoggia, che appunto è quella di TIM.

Nella pagina con la mappa, a differenza dei documenti di trasparenza, viene specificato che è possibile utilizzare il 4G a una velocità massima velocità di 150 Mbps in download e 50 Mbps in upload.

Come funziona il traffico dell’offerta

Con le offerte CoopVoce, i minuti illimitati sono tariffati sugli effettivi secondi di conversazione, senza scatto alla risposta. In merito invece alla connessione internet, questa viene tariffata a singolo kilobyte.

Qualora si esauriscano tutti gli SMS inclusi nel mese, il cliente può continuare a inviare messaggi alle condizioni del piano tariffario base. Se invece vengono consumati tutti i Giga mensili, la navigazione internet viene inibita senza alcun costo aggiuntivo.

In questi casi, tramite l’app dell’operatore è possibile comunque rinnovare l’offerta in anticipo, riottenendo tutti i minuti e i Giga previsti ogni mese.

Roaming in Unione Europea e Regno Unito

Come previsto dalla normativa in vigore, i minuti e gli SMS delle offerte CoopVoce sono validi anche in Roaming nei Paesi dell’Unione Europea e nel Regno Unito, alle medesime condizioni previste in Italia.

In questo caso, per quanto concerne la navigazione in internet, inizialmente viene applicato un limite massimo al quantitativo di traffico dati (per i primi 6 mesi questa soglia è pari a 8 Giga al mese).

Se invece la propria linea è attiva da almeno 6 mesi, nei primi 30 giorni di permanenza all’estero è possibile utilizzare l’intero bundle, mentre in seguito, se il cliente rimane all’estero oltre questo limite di tempo, viene applicato il limite mensile previsto dalle normative europee in vigore.

Come indicato nel sito ufficiale di CoopVoce, anche in questo caso per la nuova Evo 30 a 5,90 euro al mese sono previsti 8 Giga al mese.

Una volta consumati i Giga previsti in Roaming UE, il cliente potrà continuare a navigare a consumo al costo di 0,19 centesimi di euro per ogni MB, fino al successivo rinnovo dell’offerta.

Il mancato rinnovo con CoopVoce

Se al momento del rinnovo non si possiede credito a sufficienza per il pagamento, le offerte CoopVoce vengono sospese per un periodo di 30 giorni, durante i quali i minuti e gli SMS vengono tariffati in base al piano tariffario, mentre il traffico dati viene bloccato.

In questo caso, per riattivare la propria offerta è necessario ricaricare la propria SIM entro la scadenza dei 30 giorni, altrimenti l’opzione viene disattivata.

Si ricorda che, da alcuni giorni, per i clienti CoopVoce è disponibile il servizio Rinnovo Facile, con cui è possibile rinnovare automaticamente la propria offerta pagando solo l’importo esatto del canone mensile nel giorno del rinnovo, con addebito sul metodo di pagamento impostato.

In merito al piano tariffario, denominato SuperFacile Coop, i costi a consumo sono pari a 12 centesimi di euro per ogni SMS e 12 centesimi di euro al minuto verso tutti i numeri nazionali, con scatto alla risposta di 12 centesimi di euro e tariffazione a scatti anticipati di 30 secondi.

Si segnala comunque che, in qualsiasi momento, salvo cambiamenti, il cliente può cambiare piano base in Veloce Coop, ottenendo un costo di 17 centesimi di euro al minuto verso tutti i numeri nazionali, senza scatto alla risposta e tariffazione a consumo effettivo. 

Il primo cambio del piano tariffario base è gratuito, mentre per i successivi è previsto un costo di 5 euro, scalato dal credito residuo della SIM.

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram. Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.