Problemi e DisserviziRabona Mobile

Rabona Mobile rassicura i rivenditori con una lettera: “Rabona gode di ottima salute”

I clienti dell’operatore virtuale Rabona Mobile sono ormai al terzo giorno senza connessione internet, mentre da quasi un mese non possono inviare SMS in uscita. In attesa di una eventuale risoluzione, l’azienda ha deciso di rassicurare i suoi rivenditori attraverso una comunicazione via email, in cui Rabona afferma ancora di star lavorando per risolvere i disservizi.

Come già raccontato da MondoMobileWeb, a partire dalla mattinata del 12 Aprile 2023 i clienti di Rabona Mobile e del secondo brand Si Pronto!?! non riescono a navigare in internet. Questo disservizio si aggiunge a quello in corso da metà Marzo 2023 che non permette ai clienti dell’operatore virtuale di inviare SMS verso altri numeri.

Dunque, al momento, gli unici servizi che i clienti Rabona Mobile e del secondo brand Si Pronto riescono ad utilizzare sono soltanto le chiamate, sia in entrata che in uscita, e la ricezione degli SMS in entrata.

Fino ad ora, l’unica comunicazione ufficiale dell’operatore in merito ai disservizi in corso è arrivata ieri, 13 Aprile 2023, con un post sui social in cui, oltre a scusarsi con i clienti, Rabona Mobile sostiene di essere al lavoro per risolvere quanto prima il disservizio.

Cosa ha detto Rabona Mobile ai suoi rivenditori

Tuttavia, nelle ultime ore MondoMobileWeb ha avuto modo di visionare una comunicazione inviata oggi, 14 Aprile 2023, da Rabona Mobile alla sua forza vendita.

Secondo le fonti consultate, si tratta di una lettera inviata tramite email ai rivenditori autorizzati, che ha come oggetto “Comunicazione interna Rabona”.

Di seguito il testo della lettera di Rabona Mobile indirizzata ai suoi rivenditori:

Gentile partner,

vogliamo ‘’SCUSARCI” per il disagio e la difficolta’ in cui ti stai trovando in questo momento, rassicurandoti che stiamo lavorando alacremente per risolvere la problematica in corso nel minor tempo possibile.

Sara’ nostra cura tenerti informato su ogni evoluzione.

PS: Ti rassicuriamo che, a differenza di quanto riportato dagli organi di stampa e di informazione, Rabona gode di ottima salute.

Ti ringraziamo ancora per la pazienza e la fiducia che vorrai accordarci.

Saluti,

RABONA

Dunque, così come già fatto nei confronti dei clienti nella giornata di ieri 13 Aprile 2023 con la comunicazione sui social, l’operatore si scusa con la forza vendita per i disagi causati dal disservizio in corso, affermando di essere al lavoro per risolvere la problematica.

Ancora una volta, Rabona non specifica se il problema sia di natura tecnica o meno, ma ci tiene a precisare che l’operatore “gode di ottima salute”, quindi negando eventuali problemi aziendali o di tipo economico.

Bisogna sottolineare che finora l’operatore virtuale non ha mai spiegato concretamente la tipologia di problematica che non sta permettendo di erogare il servizio internet e gli SMS in uscita, ma probabilmente Rabona ha voluto rassicurare la forza vendita sulla “salute” dell’azienda anche per via delle voci di corridoio che circolano da alcuni giorni in merito a questi disservizi.

Rabona Mobile lettera

A questo proposito, sia ieri che questa mattina, MondoMobileWeb ha avuto modo di parlare con diversi rivenditori autorizzati di Rabona in giro per l’Italia, e la voce più insistente che circola fra gli addetti ai lavori sarebbe quella di un problema economico di Rabona Mobile nei confronti del suo aggregatore, visti anche i precedenti simili con disservizi prolungati dovuti proprio a mancati pagamenti ai fornitori di rete.

Si ricorda che Rabona Mobile è un operatore virtuale (MVNO) che dal 17 Aprile 2019 eroga i suoi servizi appoggiandosi alla rete Vodafone Italia in 2G e 4G tramite l’aggregatore Plintron, con una velocità massima di 60 Mbps in download e 30 Mbps in upload.

L’operatore utilizza anche il secondo brand Sì, Pronto!?!, le cui SIM, pur avendo una grafica e un logo differenti, sono sempre quelle dell’operatore Rabona Mobile, in quanto il contratto viene sottoscritto direttamente con il brand principale. Con Rabona e il secondo brand Si, Pronto!?! è inoltre possibile utilizzare il servizio VoLTE, su alcuni smartphone compatibili.

Se fino ad ora Rabona Mobile non ha voluto specificare la causa dei disservizi in corso, attualmente chi sta subendo principalmente i disagi dovuti a questa situazione sono i consumatori.

Proprio per questo motivo, nella giornata di oggi, 14 Aprile 2023, si è mossa l’Associazione Codici, che chiede che i clienti di Rabona siano rimborsati e risarciti dei danni subiti.

Seguici su Telegram

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram.

Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.