AnteprimaRimodulazioni TariffarieVodafone

Nuovi aumenti per Vodafone Bronze, Silver e Gold, in alternativa si può attivare la versione Light

Nuova rimodulazione tariffaria con la possibilità di cambiare offerta per non avere l'aumento

A partire dal 6 maggio 2023 alcuni già clienti di rete mobile Vodafone con le nuove offerte tariffarie Bronze, Bronze Plus, Silver, Gold e Gold Start da almeno 6 mesi dall’attivazione saranno coinvolti da una nuova rimodulazione del prezzo mensile.

Si ricorda che Vodafone Italia dall’anno scorso 2022 sta continuando il suo processo di semplificazione tariffaria di tante sue precedenti offerte, non più in commercio, che sono state rimodulate nelle offerte “metallicheVodafone Bronze, Vodafone Bronze Plus, Vodafone Silver, Vodafone Gold Start e Vodafone Gold.

Se in alcuni casi la modifica unilaterale è stata positiva, in tanti altri casi il consumatore ha subito un aumento della propria spesa mensile.

Adesso alcuni già clienti Vodafone Italia, che possiedono una di queste “offerte metalliche, potranno essere coinvolti da un nuovo aumento tariffario.

Questa volta, in alternativa, se il cliente Vodafone vuole mantenere lo stesso prezzo dell’offerta precedente può attivare, entro un determinato periodo, una versione Light che prevede gli stessi contenuti ma con un bundle di 100 SMS mensili anzichè illimitati.

Vodafone
Esempio di un SMS inviato ad un cliente Vodafone Silver coinvolto dalla rimodulazione tariffaria a partire dal 6 maggio 2023. Si ringrazia Alessandro per la foto.

In questo periodo i clienti privati ricaricabili Vodafone possono verificare se sono coinvolti da nuove modifiche unilaterali contattando il 42590 dalla propria sim ricaricabile.

Non è detto che tutti i clienti che possiedono una di queste offerte saranno coinvolti da questa operazione, ma si consiglia di riprovare periodicamente perché queste rimodulazioni coinvolgono sempre più clienti a scaglioni.

Ecco un esempio di SMS inviato dall’operatore con mittente 421000 ad un cliente con l’offerta Vodafone Silver a 11,99 euro al mese attiva:

“Vodafone, modifica contrattuale: viste le mutate condizioni economiche e di mercato e per garantire un’esperienza di connessione ottimale, la tua offerta Silver costerà 1,99 euro in più. La modifica avverrà a partire dal primo rinnovo successivo al 6 maggio 2023. Recesso senza penali ne’ costi su voda.it/disdettalineamobile, via pec o in negozio entro il 5 giugno 2023. Maggiori dettagli al 42590.

Oppure puoi scegliere la nuova offerta Silver Light allo stesso costo mensile attuale con gli stessi Giga, minuti e 100 SMS. Scopri i dettagli su voda.it/silver-light. Richiedila rispondendo a questo SMS, entro il 06/05/2023 con il testo SI”.

Questo, ovviamente è un esempio, ecco la sintassi che può capitare anche ad alcuni clienti che possiedono le altre offerte “metalliche“:

“Vodafone, modifica contrattuale: viste le mutate condizioni economiche e di mercato e per garantire un’esperienza di connessione ottimale, la tua offerta XXXXXX costerà X,99 euro in più. La modifica avverrà a partire dal primo rinnovo successivo al XX/XX/2023. Recesso senza penali ne’ costi su voda.it/disdettalineamobile, via pec o in negozio entro il XX/XX/2023. Maggiori dettagli al 42590.

Oppure puoi scegliere la nuova offerta XXXXXX Light allo stesso costo mensile attuale con gli stessi Giga, minuti e 100 SMS. Scopri i dettagli su […]. Richiedila rispondendo a questo SMS, entro il XX/XX/2023 con il testo SI”.

Ecco l’sms inviato ai clienti Vodafone che rispondono SI al 421000:

Grazie, abbiamo preso in carico la tua richiesta di attivare l’offerta Light allo stesso costo, minuti e Giga della tua offerta attuale e con 100 SMS al mese. La nuova offerta sarà attiva dal primo rinnovo successivo alla data comunicata nell’SMS.

E’ giusto precisare che non si conosce ancora il range massimo di aumento della propria offerta tariffaria previsto da parte dell’operatore per questa nuova modifica unilaterale a partire dal 6 maggio 2023 (ndr gli SMS segnalati a MondoMobileWeb indicano un aumento di 1,99 euro al mese).

Di seguito in sintesi i dettagli di Vodafone Bronze Light, Bronze Plus Light, Silver Light, Gold Start Light e Gold Light:

  • Vodafone Bronze Light prevede minuti illimitati di traffico voce verso tutti i numeri nazionali, SMS illimitati verso tutti i numeri nazionali, 50 Giga al mese di traffico internet mobile in 4G e servizi standard inclusi;
  • Vodafone Bronze Plus Light prevede minuti illimitati di traffico voce verso tutti i numeri nazionali, 100 SMS verso tutti i numeri nazionali, 70 Giga al mese di traffico internet mobile in 4G e servizi standard inclusi;
  • Vodafone Silver Light prevede minuti illimitati di traffico voce verso tutti i numeri nazionali, bundle di chiamate internazionali, 100 SMS verso tutti i numeri nazionali, 100 Giga al mese di traffico internet mobile in 4G e servizi standard inclusi;
  • Vodafone Gold Start Light prevede minuti illimitati di traffico voce verso tutti i numeri nazionali, bundle di chiamate internazionali, 100 SMS verso tutti i numeri nazionali, Giga illimitati di traffico dati con qualsiasi tecnologia disponibile con limite di velocità fino a 10 Mbps in download;
  • Vodafone Gold Light prevede minuti illimitati di traffico voce verso tutti i numeri nazionali, bundle di chiamate internazionali, 100 SMS verso tutti i numeri nazionali e Giga illimitati di traffico dati con qualsiasi tecnologia disponibile (anche 5G se c’è copertura e dispositivo compatibile) senza limiti di velocità.

Al superamento degli SMS compresi nel mese vengono applicate le condizioni del piano tariffario di base. Come viene indicato dall’operatore, il piano tariffario associato alla propria offerta principale resterà invariato.

L’operatore consiglia di verificare i dettagli sulla sezione “le mie offerte” all’interno dell’area fai da te del sito ufficiale o all’interno dell’app My Vodafone.

Le offerte Silver Light, Gold Start Light e Gold Light includono anche un bundle di chiamate internazionali. Nel dettaglio 300 minuti internazionali nella Silver e 1000 minuti internazionali nella Gold Start e Gold verso i numeri mobile e fisso di Argentina, Austria, Bangladesh, Belgio, Bulgaria, Canada, Cina, Colombia, Repubblica Ceca, Danimarca, Repubblica Dominicana, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, India, Irlanda, Malta, Messico, Paesi Bassi, Norvegia, Pakistan, Peru, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito, USA e numeri fissi di Australia, Brasile, Israele e Marocco.

In tutte e tre le offerte ci sono anche 100 minuti internazionali verso i numeri mobile e fisso di Bolivia, Cile, Ecuador, Egitto, Filippine, Sri Lanka, Nigeria, Turchia, Venezuela e verso i numeri fissi di Brasile, 1000 minuti verso Vodafone Albania e minuti illimitati verso i numeri di rete mobile Vodafone Romania.

Anche queste “offerte metalliche” Light includono, senza costi aggiuntivi, i servizi standard come ad esempio i servizi di reperibilità Chiamami & Recall, l’ascolto della Segreteria Telefonica, l’IVR diretto 414 per conoscere il proprio credito residuo, l’azzeramento dell’eventuale costo del piano della SIM e la detariffazione del servizio di continuità (per un massimo di 48 ore) quando il credito residuo diventa negativo.

Fonte: vodafone.it

Nonostante Vodafone proponga al cliente un’offerta alternativa per mantenere lo stesso prezzo, ogni volta che c’è una modifica unilaterale delle condizioni contrattuali in negativo, i consumatori coinvolti possono esercitare il diritto di recesso come previsto dal Codice delle Comunicazioni Elettroniche.

Vodafone permette di esercitare il diritto di recesso per modifica delle condizioni contrattuali entro la data indicata nel messaggio informativo, specificando come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali“. Ad ogni modo, entro un periodo minimo di recesso di 60 giorni come previsto dalla normativa vigente.

Il recesso gratuito, in caso di disdetta e/o passaggio ad un altro operatore, andrà effettuato via PEC all’indirizzo disdette@vodafone.pec.it, con raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 10015 Ivrea, Torino, oppure chiamando il Servizio Clienti Vodafone al 190 o compilando il modulo dedicato nei negozi Vodafone o tramite la pagina dedicata del sito ufficiale dell’operatore (ecco il link diretto).

Nel caso in cui il cliente Vodafone coinvolto non sia soddisfatto delle nuove rimodulazioni tariffarie, l’operatore del Servizio Clienti, in alcuni casi, può richiedere di farlo contattare per ricevere un’altra eventuale promozione di caring per non perdere il cliente.

Nel caso in cui sia inclusa nell’offerta la rateizzazione di un device e/o dei costi di attivazione, il cliente potrà continuare a pagare le rate residue con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento scelto, oppure si potrà indicare nel modulo di recesso il pagamento delle rate in un’unica soluzione.

Infine, nel caso in cui il cliente Vodafone abbia acquistato un prodotto tramite finanziamento di una società terza dall’operatore, il piano di rimborso del finanziamento stesso, previsto dal contratto, non subirà alcuna variazione in caso di recesso, cessazione della linea o di passaggio ad altro operatore.

Si ringraziano Alessandro, Rosario e Nino per le prime segnalazioni.

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram. Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.