CoopVoceServizi

CoopVoce VoLTE: ecco i primi smartphone compatibili in questa fase di test

In questo periodo, in attesa del lancio ufficiale per tutti i clienti, CoopVoce sta facendo sperimentare ad alcuni clienti selezionati il servizio VoLTE, per chiamare su rete 4G, comunicando anche la prima lista di smartphone compatibili, che sono alcuni modelli di Samsung e Apple.

CoopVoce è un operatore virtuale Full MVNO attivo su rete mobile TIM, con una velocità massima di navigazione internet pari a 100 Mbps in download e 50 Mbps in upload.

Anche in seguito allo spegnimento del 3G, ormai completato in tutta Italia da metà Ottobre 2022, CoopVoce era rimasto l’unico degli operatori virtuali sotto rete TIM a non aver ancora attivato ufficialmente sulle sue SIM il VoLTE (Voice over LTE).

Nonostante ciò, nella sua informativa dedicata proprio allo switch off della rete 3G, già da tempo l’operatore Full MVNO lasciava intendere che l’assenza del VoLTE sarebbe potuta essere solo temporanea, indicando infatti che la navigazione internet in contemporanea alle chiamate (possibile solo col VoLTE in assenza di 3G) non sarebbe stata garantita soltanto “per un periodo di tempo”. A conferma di ciò, nei mesi scorsi sono spuntate delle tempistiche che indicavano la possibilità di attivare il VoLTE nei primi 3 mesi del 2023.

Come funziona la sperimentazione

Come già raccontato da MondoMobileWeb, a partire dai primi giorni di Gennaio 2023 un ridotto numero di clienti CoopVoce è stato contattato dall’operatore per testare il VoLTE.

Nello specifico, ad alcuni clienti selezionati che stanno utilizzando la SIM in uno smartphone Samsung o Apple fra quelli già compatibili con il servizio di CoopVoce è stato inviato un SMS da parte dell’operatore virtuale per aderire alla sperimentazione del VoLTE, in cui è contenuto il link alla pagina (ecco il link diretto) che permette di richiedere l’attivazione del VoLTE in questa fase sperimentale.

In alternativa, i clienti selezionati possono anche richiedere l’abilitazione del servizio in fase di test anche chiamando il Servizio Clienti al numero 188.

Di seguito il testo contenuto nella pagina del sito CoopVoce dedicata alla sperimentazione del VoLTE:

CoopVoce sta lanciando il nuovo servizio basato sulla tecnologia VoLTE (Voice Over LTE), che offre ai propri clienti chiamate ad alta definizione caratterizzate da una qualità più nitida. Inoltre, è possibile navigare in Internet e usare le app preferite, senza interrompere la telefonata. Il servizio è attivo su tutto il territorio italiano coperto dalla rete 4G di TIM.

Il nuovo servizio VoLTE è per ora disponibile in test solo per un gruppo di clienti, di cui tu fai parte, che utilizzano uno degli smartphone già abilitati tra cui alcuni Samsung e iPhone. Scopri la lista completa. L’attivazione e il servizio sono gratuiti.

Per richiedere l’attivazione del servizio VoLTE sul tuo dispositivo inserisci il numero di telefono CoopVoce su cui hai ricevuto il nostro messaggio WhatsApp e il tuo indirizzo e-mail qui sotto.

Riceverai entro 48h un SMS di conferma sul tuo numero CoopVoce non appena sarà attivo il servizio.

Secondo quanto indicato in questa pagina, oltre all’SMS di invito all’adesione alla sperimentazione, CoopVoce avrebbe contattato i clienti anche attraverso il suo servizio clienti su WhatsApp.

In questa pagina web sarà possibile inserire il numero di telefono CoopVoce che è stato selezionato per la sperimentazione del VoLTE e un indirizzo email: una volta attivo, entro 48 ore sarà inviato un messaggio di conferma di abilitazione del VoLTE.

In questa prima fase sperimentale il VoLTE è attivabile esclusivamente dai clienti selezionati da CoopVoce, cioè coloro che hanno ricevuto l’SMS di invito.

Come specificato dal Servizio Clienti CoopVoce, dopo la fase di test l’operatore virtuale lancerà ufficialmente il servizio VoLTE per tutti i suoi clienti entro il primo trimestre 2023, ovvero, salvo cambiamenti o ritardi, entro fine Marzo 2023, confermando così le tempistiche fornite nei mesi scorsi nelle riviste mensili di Coop Italia.

In quel caso, l’attivazione del VoLTE sulle SIM di tutti i clienti CoopVoce avverrà automaticamente da parte dell’operatore, quindi senza necessità di alcuna richiesta.

CoopVoce VoLTE smartphone

La lista degli smartphone Samsung e Apple compatibili con il VoLTE CoopVoce

All’interno della stessa pagina web in cui è possibile richiedere l’attivazione del servizio, è presente anche il link all’attuale lista di smartphone compatibili con il VoLTE di CoopVoce.

Al momento questa pagina del sito CoopVoce risulta ancora nascosta, quindi non raggiungibile con la normale navigazione sul portale dell’operatore virtuale.

L’elenco degli smartphone compatibili, che come già accennato per adesso sono soltanto Samsung e Apple, risulta aggiornato al 10 Gennaio 2023.

Ecco dunque la lista completa di smartphone compatibili con il VoLTE CoopVoce alla data del 10 Gennaio 2023:

  • Samsung Galaxy A03s;
  • Samsung Galaxy A04s;
  • Samsung Galaxy A51;
  • Samsung Galaxy A52 5G;
  • Samsung Galaxy A53 5G;
  • Samsung Galaxy Xcover6 Pro;
  • Samsung Galaxy S20;
  • Samsung Galaxy S20 5G;
  • Samsung Galaxy S20+;
  • Samsung Galaxy S20+ 5G;
  • Samsung Galaxy S20 Ultra 5G;
  • Samsung Galaxy S21 5G;
  • Samsung Galaxy S21+ 5G;
  • Samsung Galaxy S21 Ultra 5G;
  • Samsung Galaxy S22;
  • Samsung Galaxy S22+;
  • Samsung Galaxy S22 Ultra;
  • Samsung Galaxy Tab Active4;
  • Samsung Galaxy Tab S7 FE 5G;
  • Samsung Galaxy Tab S8;
  • Samsung Galaxy Tab S8+;
  • Samsung Galaxy Tab S8 Ultra;
  • Apple iPhone 14 Pro;
  • Apple iPhone 14 Plus;
  • Apple iPhone 14;
  • Apple iPhone SE (3a generazione);
  • Apple iPhone 13 Pro Max;
  • Apple iPhone 13 Pro;
  • Apple iPhone 13;
  • Apple iPhone 13 Mini;
  • Apple iPhone 12 Pro Max;
  • Apple iPhone 12 Pro;
  • Apple iPhone 12;
  • Apple iPhone 12 Mini;
  • Apple iPhone SE (2a generazione);
  • Apple iPhone 11 Pro;
  • Apple iPhone 11 Pro Max;
  • Apple iPhone 11;
  • Apple iPhone XS;
  • Apple iPhone XS Maxi;
  • Apple iPhone XR;
  • Apple iPhone X;
  • Apple iPhone 8;
  • Apple iPhone 8 Plus;
  • Apple iPhone 7;
  • Apple iPhone 7 Plus;
  • Apple iPhone SE (1a generazione).

Per utilizzare il VoLTE di CoopVoce con uno dei modelli indicati sarà comunque necessario verificare di aver aggiornato il software del proprio smartphone all’ultima versione disponibile.

L’implementazione di nuovi modelli compatibili con il VoLTE di CoopVoce dipenderà dai produttori degli smartphone, che dovranno distribuire i necessari aggiornamenti software.

Dunque, i clienti coinvolti dal test con uno degli smartphone compatibili, con il VoLTE potranno effettuare e ricevere chiamate su rete 4G, evitando lo “switch” verso la rete 2G, guadagnando anche una qualità vocale in alta definizione e permettendo di navigare su internet contemporaneamente alle telefonate.

Si ricorda che per utilizzare il servizio è comunque necessario avere la rispettiva impostazione abilitata (solitamente denominata “Chiamate VoLTE” o “Voce e dati”) nelle impostazioni dello smartphone, oltre che essere sotto copertura 4G.

Invece, al momento, per tutti gli altri clienti CoopVoce esclusi dalla sperimentazione, fino a quando non sarà abilitata a tutti questa tecnologia, a causa dello spegnimento del 3G di TIM non è possibile navigare in internet durante le telefonate, in quanto viene effettuato lo switch su rete 2G.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button