Anteprime e RumorsCoopVoceServiziVoLTE e VoWiFi

CoopVoce sta iniziando ad attivare il servizio VoLTE in fase sperimentale

In queste ultime ore, l’operatore virtuale CoopVoce ha avviato il servizio VoLTE in fase sperimentale per un numero ridotto di clienti. Durante questa fase di test, i clienti selezionati riceveranno o stanno già ricevendo una comunicazione via SMS con invito ad attivare il servizio.

Secondo quanto viene indicato dal Servizio Clienti dell’operatore, per il momento il messaggio di invito viene inviato soltanto ad alcuni clienti raggiunti in maniera casuale, i quali, se il loro terminale risulta abilitato, possono attivare il VoLTE chiamando il 188.

Per i clienti che non ricevono il messaggio di invito, il Servizio Clienti specifica che per il momento non è possibile procedere con l’attivazione del servizio.

Nonostante ciò, chi non ha ricevuto l’SMS ha provato a chiedere a un operatore del numero gratuito 188 oppure tramite Whatsapp, riuscendo comunque ad abilitare il VoLTE tramite l’assistenza.

Per il momento, in questa fase di test sono abilitati soltanto alcuni smartphone Samsung e Apple (come ad esempio iPhone 11 Pro), dunque non è detto che anche altri clienti riescano nell’intento.

Come spiega il Servizio Clienti di CoopVoce, l’operatore virtuale lancerà il servizio VoLTE per tutti i suoi clienti entro il primo trimestre di quest’anno, ovvero, salvo cambiamenti o ritardi, entro Marzo 2023.

L’accesso al servizio dipenderà dal modello del telefono che si utilizza, in quanto l’abilitazione del terminale viene guidata dai produttori e non da CoopVoce stessa.

Si evidenzia inoltre che, a detta del Servizio Clienti, l’attivazione del VoLTE sulle SIM avverrà automaticamente da parte dell’operatore. In ogni caso, bisognerà comunque prestare attenzione ad aggiornare sistematicamente il software del telefono.

Per il momento non si conosce ancora una lista ufficiale dei dispositivi compatibili, ma l’operatore può verificare la compatibilità del terminale soltanto dopo che è arrivato l’SMS.

Plintron VoLTE MVNO
Immagine di repertorio

Come già accennato, il Servizio Clienti CoopVoce può essere contattato anche tramite Whatsapp, aggiungendo nei propri contatti il numero di telefono +393703010188. Il servizio è disponibile ogni giorno dalle ore 8:00 alle ore 21:00.

Si specifica inoltre che CoopVoce è un operatore virtuale Full MVNO attivo su rete mobile TIM, con una velocità massima di navigazione internet pari a 100 Mbps in download e 50 Mbps in upload.

Anche in seguito all’avvio dello spegnimento del 3G, ormai completato in tutta Italia, CoopVoce era rimasto l’unico degli operatori virtuali sotto rete TIM a non aver ancora annunciato il VoLTE.

Nonostante ciò, nella sua informativa dedicata proprio allo switch off della rete 3G, già da tempo l’operatore Full MVNO lasciava intendere che l’assenza del VoLTE sarebbe potuta essere solo temporanea, indicando infatti che la navigazione internet in contemporanea alle chiamate (possibile solo col VoLTE in assenza di 3G) non sarebbe stata garantita soltanto “per un periodo di tempo”.

Inoltre, negli scorsi mesi, le riviste mensili di Coop Italia avevano annunciato anche un periodo di tempo entro il quale sarebbe stato abilitato il servizio, indicando inizialmente i primi 6 mesi del 2023, mentre successivamente i primi 3 mesi dello stesso anno.

Si ricorda che con il VoLTE (Voice over LTE), in generale i clienti degli operatori possono effettuare e ricevere chiamate su rete 4G, evitando lo “switch” verso la rete 2G e guadagnando anche una qualità vocale in alta definizione.

Con questa funzionalità, i clienti dell’operatore virtuale possono anche navigare in internet su rete 4G durante le telefonate.

Si ringrazia Michele per la segnalazione.

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram. Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.