AnteprimaOfferte 5GRegalo Per TeWindTre

WINDTRE 5G: abilitazione gratuita in regalo ad alcuni già clienti

A partire da oggi, 23 Novembre 2021, alcuni già clienti WINDTRE vengono informati dell’attivazione gratuita del servizio 5G, in modo da poter sfruttare senza costi aggiuntivi la rete di quinta generazione dell’operatore tramite il proprio smartphone 5G.

Dunque, dopo quella effettuata fra fine Luglio e Agosto 2021, in questi giorni l’operatore sta proponendo una nuova azione di caring con la quale abilita il 5G ad alcuni già clienti di rete mobile selezionati.

Con la nuova campagna avviata quest’oggi i clienti in target, principalmente clienti alto spendenti, riceveranno un SMS che li informa del beneficio, che in questo caso consiste nell’attivazione gratuita del 5G, che rimarrà attivo senza alcuna scadenza.

Come funziona l’abilitazione gratuita del 5G

Secondo fonti verificate gli SMS informativi di questa nuova iniziativa saranno inviati fino al 25 Novembre 2021, salvo eventuali cambiamenti. Inoltre, il 26 Novembre 2021, per tutti i clienti selezionati che avranno già ricevuto l’abilitazione, ci sarà una campagna informativa sull’app WINDTRE, che guiderà i clienti all’interno della sezione Infolinea dove potranno visualizzare l’avvenuta attivazione dell’opzione 5G.

Il servizio 5G viene attivato gratuitamente e in automatico, in aggiunta alla propria offerta, ai clienti WINDTRE selezionati che utilizzano uno smartphone 5G e che sulla propria linea non hanno ancora attiva l’abilitazione per usare la rete 5G.

L’abilitazione gratuita alla rete di quinta generazione di WINDTRE sarà attivata in automatico nei giorni successivi alla ricezione dell’SMS.

Tuttavia, secondo fonti verificate, in alcuni casi potrebbero verificarsi dei ritardi, per cui potrebbero passare fino ad un massimo di 4 giorni a partire dalla ricezione del messaggio per ottenere l’attivazione del servizio 5G.

Il cliente WINDTRE potrà comunque verificare se il servizio è attivo tramite la sezione Infolinea dell’app WINDTRE, oltre a doversi accertare di aver abilitato la rete 5G anche dalle impostazioni del proprio smartphone.

Per conoscere le anteprime, le notizie, le novità e gli approfondimenti sul mondo della telefonia, è possibile seguire MondoMobileWeb su Google News, cliccando sulla stellina o su “Segui”.

WINDTRE rete 5G FDD DSS TDD

La lista degli smartphone compatibili

Si ricorda che lo smartphone, oltre ad avere il 5G e un firmware aggiornato, deve essere fra quelli abilitati da WINDTRE.

A questo proposito, attualmente la lista degli smartphone 5G presente sul sito web di WINDTRE è la seguente:

Apple iPhone 12, Apple iPhone 12 Pro, Apple iPhone 12 Pro Max, Apple iPhone 13, Apple iPhone 13 mini, Apple iPhone 13 Pro, Apple iPhone 13 Pro Max, Honor 50, Motorola Edge 20 Lite, Oppo A54 5G, Oppo A94, Oppo Find X3 Neo, Oppo Find X3 Pro, Oppo Reno 6, Oppo Reno 6 Pro, Samsung Galaxy A22 5G, Samsung Galaxy A32 5G, Samsung Galaxy A52s 5G, Samsung Galaxy S21 5G, Samsung Galaxy S21 Ultra, Samsung Galaxy S21+, Samsung Galaxy Z Flip 3, Samsung Galaxy Z Fold 3, TCL 20R 5G, Vivo Y72 5G, Xiaomi 11 Lite 5G NE, Xiaomi 11T 5G, Xiaomi 11T Pro 5G e Xiaomi Redmi Note 10 5G.

Non è escluso che i già clienti WINDTRE che ricevono in regalo l’abilitazione dell’offerta al 5G possano avere anche smartphone diversi da quelli presenti nella lista. Infatti, anche se non presenti nell’elenco ufficiale del sito WINDTRE, altri dispositivi 5G potrebbero comunque funzionare.

Si segnala che rispetto alla lista aggiornata durante i primi giorni del mese di Ottobre 2021, non sono più presenti Apple iPhone 12 Mini e Xiaomi Mi 11 Lite 5G.

Non si tratta di una novità, in quanto erano stati precedentemente rimossi Xiaomi Mi 11 5G e Xiaomi Mi 11i, presenti nella lista aggiornata a fine Settembre 2021. Inoltre, come già raccontato, ancor prima erano stati rimossi anche Oppo Reno 4 Pro, Samsung Galaxy Note 20 5G, Galaxy Note 20 Ultra 5G, Galaxy Z Fold 2 5G, Xiaomi Mi 10T, Mi 10T Lite e Mi 10T Pro.

Fra gli altri smartphone che in precedenza venivano indicati come compatibili e ora non sono più presenti sul sito ci sono anche tutti gli smartphone Huawei (Mate 40 Pro, P40 Pro+, P40 Pro, P40), alcuni Xiaomi (Mi 10 e Mi 10 Lite), Oppo Reno 4Z, Oppo Find X2 Neo, Motorola Razr 5G, Samsung Galaxy S20 5G, Samsung Galaxy S20+ 5G e Samsung Galaxy S20 Ultra.

Potrebbe trattarsi di un semplice refuso in quanto, se già abilitati in precedenza, gli smartphone appena elencati e rimossi nel corso degli ultimi mesi dalla lista dovrebbero continuare a funzionare per sfruttare la nuova rete mobile di WINDTRE.

Vodafone 5G smartphone Samsung

Copertura WINDTRE e velocità raggiungibili

Dopo aver ottenuto l’abilitazione gratuita alla rete 5G sarà necessario accertarsi di trovarsi un’area coperta dal servizio.

A questo proposito si ricorda che WINDTRE ha raggiunto attualmente quasi tutto il paese con il 95,4% di popolazione coperta in tecnologia FDD DSS, mentre il 42,6% della popolazione è coperta in tecnologia 5G TDD.

Per quanto riguarda il 5G TDD, ultimamente l’operatore ha annunciato questo tipo di copertura in alcune città del Lazio, in Lombardia, in Sicilia, in Piemonte, in Emilia Romagna, in Puglia e di recente anche in diverse città del Veneto e della Calabria.

In generale, aldilà della tecnologia utilizzata, WINDTRE specifica di aver finora implementato il 5G tramite lo standard NSA (Non Standalone), che significa letteralmente “non autonomo”, e in cui la velocità del canale 5G si somma alla velocità del canale 4G, attraverso una tecnica di dual connectivity, che nel caso di WINDTRE consente di ottenere una velocità massima teorica di circa 1,6 Gbps.

Per quanto riguarda la velocità, nei documenti di trasparenza tariffaria, WINDTRE finora ha sempre sottolineato che la velocità di connessione internet massima stimata in 5G è di 1,6 Gbps in download e di 150 Mbps in upload: nello specifico, fino a 1,6 Gbps nelle regioni dove WINDTRE dispone di 40MHz di banda contigui, mentre fino a 1,3 Gbps nelle regioni dove l’operatore dispone di soli 20MHz contigui.

 

Vuoi ricevere notizie e consigli utili in tempo reale sul mondo della telefonia? Iscriviti gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Segui MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

MondoMobile.News

Back to top button