Reti 5GFastweb

Fastweb 5G: inseriti nuovi smartphone nella lista dei terminali compatibili

Fastweb continua ad incrementare la lista degli smartphone compatibili con la sua rete mobile 5G, attualmente disponibile in oltre 340 comuni italiani.

L’operatore ha infatti aggiornato in queste ore la pagina dedicata alla rete 5G, inserendo in particolare nuovi device certificati per la navigazione con la nuova tecnologia di rete.

Questo poiché, oltre a trovarsi in una zona coperta dal 5G e ad aver abilitato l’apposita opzione da MyFastweb (gratuita per tutte le offerte), è necessario utilizzare uno degli smartphone attualmente compatibili con la rete di Fastweb.

Aggiunti smartphone Oppo

Rispetto all’ultimo aggiornamento della lista di smartphone 5G compatibili con la rete mobile Fastweb, sono stati aggiunti i nuovi smartphone Oppo della serie A, ossia Oppo A54 5G, Oppo A74 5G, Oppo A94 5G.

Dunque, ecco la nuova lista completa aggiornata degli smartphone attualmente compatibili con la rete 5G di Fastweb: Oppo Reno 4 Pro 5G, Oppo Reno 4 5G, Oppo Reno 4 Z 5G, Oppo Find X2 lite, Oppo Find X2 Neo, Oppo Find X2 Pro, Oppo Find X3 Pro, Oppo Find X3 Neo, Oppo Find X3 Lite, Oppo A54 5G, Oppo A73 5G, Oppo A74 5G, Oppo A94 5G, Xiaomi Mi 10 T Pro 5G, Xiaomi Mi 10 T 5G, Xiaomi Mi 10 T Lite 5G, Xiaomi Mi 10 5G, Xiaomi Mi 10 Pro 5G, Xiaomi Mi 10 lite 5G, Xiaomi Mi 11 5G, Huawei P40 Pro+ 5G, Huawei P40 Pro 5G, Huawei P40 5G, Huawei P40 Lite 5G, Huawei Mate 20 X 5G, Huawei Mate Xs, Huawei Mate 40 Pro, ZTE Axon 11 5G.

L’operatore sottolinea sempre di essere al lavoro “insieme ai principali fornitori di dispositivi per introdurre sempre più modelli compatibili con la rete 5G di Fastweb”, e che gli eventuali aggiornamenti potranno essere consultati sulla pagina dedicata.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

5G Mobile

L’attuale copertura del 5G Fastweb

Per quanto riguarda le aree dove è possibile utilizzare il 5G, molti degli attuali comuni coperti rientrano all’interno delle seguenti province indicate sul sito dell’operatore: Alessandria, Andria, Asti, Bari, Bergamo, Bologna, Cagliari, Caltanissetta, Catanzaro, Cosenza, Cremona, Crotone, Cuneo, Ferrara, La Spezia, Lecce, Livorno, Lucca, Massa, Milano, Modena, Monza, Napoli, Novara, Parma, Pavia, Piacenza, Pisa, Rimini, Roma, Rovigo, Siracusa, Terni, Treviso.

Come già raccontato, la lista dei comuni coperti dal 5G Fastweb è in realtà molto più lunga in quanto sono presenti anche città di alcune province non indicate sul sito, per un totale di 340 comuni raggiunti dalla rete di quinta generazione.

Con Fastweb Mobile è possibile raggiungere velocità di navigazione fino a 1 Gbps in download e fino a 100 Mbps in upload.

L’uso della rete 5G è incluso gratuitamente in tutte le offerte Fastweb Mobile, senza costi aggiuntivi, sia per i nuovi che per i già clienti.

Come abilitare gratis la navigazione 5G

Si ricorda che, dopo aver attivato un’offerta, per usufruire del 5G Fastweb il cliente deve prima abilitare la navigazione sulla nuova tecnologia di rete attraverso la propria area clienti MyFastweb.

Come già raccontato da MondoMobileWeb, secondo alcune testimonianze, quando si richiede l’attivazione del 5G dall’area clienti MyFastweb l’operatore comunica tramite un messaggio informativo che se la SIM è stata attivata sotto rete TIM è necessario attendere circa 3 settimane prima di poter utilizzare la rete 5G se c’è copertura.

Sembra infatti che in questo arco di tempo, dopo la richiesta di accesso al 5G, l’operatore effettui la migrazione della SIM dalla copertura TIM a quella WINDTRE. Soltanto dopo questo passaggio sarà possibile navigare in 5G.

Invece, se il cliente Fastweb Mobile si trova già sotto rete WINDTRE e richiede l’attivazione del 5G, non è prevista questa attesa.

Secondo quanto comunicato qualche settimana fa da Fastweb direttamente a MondoMobileWeb“in attesa del suo completamento su tutto il territorio nazionale, Fastweb sta utilizzando la rete WINDTRE e la rete 4G di TIM per garantire ai clienti la migliore esperienza di navigazione mobile”.

Si ricorda tuttavia che la rete 5G di Fastweb è frutto dell’accordo strategico siglato a suo tempo con WINDTRE, in cui rientrava anche la realizzazione della nuova rete 5G condivisa. Al momento le città coperte da Fastweb non coincidono del tutto con quelle già raggiunte da WINDTRE.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button