Iliad FibraDistribuzioneiliadRumors
Primo Piano

Iliad: rete fissa sarà attivabile anche dalle SIMBOX e ipotesi sulle prime offerte Fibra

Iliad Italia si sta muovendo per effettuare quanto prima lo sbarco sul mercato di rete fissa italiano, le cui offerte, di cui si può già ipotizzare l’eventuale schema, dovrebbero essere sottoscrivibili anche tramite le SIMBOX.

Arrivano dunque nuovi rumors circa il lancio delle prime offerte in fibra di Iliad per la connettività casalinga, che consentiranno all’operatore di proporre anche in Italia offerte convergenti ai suoi clienti.

Ciò che si sa attualmente è che Iliad offrirà i suoi futuri servizi di telefonia fissa in Italia tramite la rete in Fibra FTTH di Open Fiber, grazie all’accordo ufficializzato il 7 Luglio 2020, dopo che l’operatore aveva ottenuto qualche mese prima l’autorizzazione generale da parte del MISE per diventare anche operatore di rete fissa.

Per quanto riguarda invece le tempistiche del lancio della connettività in fibra di Iliadnon è ancora nota la data esatta.

Come ribadito anche in occasione della conferenza di Iliad Group del 16 Marzo 2021, lo sbarco in Italia avverrà prima dell’estate”, ma non è escluso che lo stesso possa essere ancora più vicino del previsto: la priorità per Iliad è infatti quella di preservare il cosiddetto launch-impact dell’operazione nel mercato italiano.

Lancio imminente?

Pur non essendoci ancora delle tempistiche certe, Iliad Italia si prepara già da tempo e ad oggi sembra essere tutto pronto per il lancio.

Come già raccontato, nelle ultime ore è anche emersa la notizia che in Francia l’operatore ha rilasciato un aggiornamento del Freebox OS, il sistema operativo che caratterizza i dispositivi proprietari come i modem router Freebox, in cui è stato inserito il supporto per la lingua italiana, già selezionabile sul modem Freebox Pop.

A questo proposito, il Freebox Pop, il più recente dei modem router lanciato in Francia, dovrebbe essere proprio il dispositivo che Iliad proporrà in Italia per il debutto nella rete fissa: in un’intervista in Francia, il CEO Thomas Reynaud aveva già affermato che la Freebox Pop sarà lanciata sia in Italia che in Polonia (dopo l’acquisizione di Play) senza fornire dettagli sulle eventuali differenze tecniche tra i diversi mercati.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

SIMBOX rete fissa

Le nuove indiscrezioni sulle SIMBOX

Riguardo invece le modalità di distribuzione che consentiranno ai clienti interessati di sottoscrivere le nuove offerte di rete fissa di Iliad, secondo alcune indiscrezioni raccolte da MondoMobileWeb, oltre alla possibilità di attivazione direttamente online, nel processo di vendita della rete fissa dovrebbero essere coinvolte anche le SIMBOX.

Le SIMBOX sono state utilizzate sin dal lancio dell’operatore in Italia come distributore automatico di SIM, presenti presso gli Iliad Store e Corner, dove i clienti possono ottenere in autonomia la propria SIM inserendo i propri dati, effettuando la scansione dei documenti richiesti e con la registrazione di un breve video per il riconoscimento dell’intestatario.

Con il lancio della rete fissa di Iliad, le SIMBOX dovrebbero essere aggiornate per consentire ai clienti di sottoscrivere anche le offerte in fibra.

Per fare ciò, dovrebbe essere inserita la possibilità di verificare la copertura, digitando il proprio indirizzo, e se presente procedere con la sottoscrizione del contratto di rete fissa.

In questo modo, dalle SIMBOX sarà possibile sottoscrivere in autonomia sia un contratto di rete mobile che un contratto di rete fissa.

Si ricorda che dopo l’acquisizione da parte di Iliad, sempre più SIMBOX saranno presenti nei punti vendita Unieuro, che come già ipotizzato potrebbe avere un ruolo importante nella strategia di distribuzione dell’operatore, anche per il lancio del fisso.

Le ipotesi sullo schema delle offerte Iliad Fibra

Allo stato attuale non ci sono ancora informazioni certe circa le offerte che saranno proposte da Iliad per la connettività in fibra ottica.

Tuttavia, si può già ipotizzare che Iliad lancerà il fisso in Italia tramite due offerte: una con la possibilità di sottoscrivere solo la linea fissa, mentre la seconda con la possibilità di sottoscrivere un’offerta convergente attivando la Fibra di Iliad con una SIM mobile dell’operatore.

Altra caratteristiche che dovrebbero avere le offerte di rete fissa di Iliad sarà l’assenza di vincoli di permanenza, seguendo quindi la filosofia già tracciata nel segmento mobile.

Lo schema delle offerte di Iliad in Italia dovrebbe quindi seguire in qualche modo quello che già avviene in Francia con il brand Freebox.

L’operatore francese, in caso di convergenza, consente ai clienti di rete fissa di sottoscrivere una SIM Free con un’offerta che prevede un costo mensile scontato, ma anche la possibilità di ottenere Giga illimitati nell’attuale offerta abilitata al 5G.

La politica dei prezzi per le offerte di rete fissa di Freebox in Francia prevede un canone mensile scontato durante il primo anno.

Il mercato francese è però molto diverso da quello italiano, per cui questo aspetto potrebbe non essere adottato da Iliad Italia.

Rumors MondoMobileWeb. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, la notizia è da ritenersi esclusivamente indiscrezione ed ipotesi, senza alcun valore informativo e commerciale, che può essere modificata se ci saranno variazioni da comunicare.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button