TimOfferte Smartphone

TIM smartphone a rate: finanziamenti ora erogati da TIMFin, joint venture con Santander CB

Da alcuni mesi, nei negozi TIM è possibile acquistare alcuni smartphone, oltre che tramite la rateizzazione diretta da parte dell’operatore, anche tramite finanziamento con Santander Consumer Bank. Tuttavia, adesso i finanziamenti per le rateizzazioni dei dispositivi in vendita con TIM saranno erogati dalla nuova società TIMFin.

Nello specifico, a partire da ieri, 3 Febbraio 2021, è stata avviata per l’acquisto di prodotti nei negozi TIM l’erogazione dei finanziamenti da parte di TIMFin, mentre contestualmente non verranno più erogati finanziamenti da parte di Santander come avvenuto nei mesi scorsi.

Si segnala che i finanziamenti già erogati nel corso del 2020 e a Gennaio 2021 da parte di Santander Consumer Bank non vengono impattati dalla novità, in quanto TIMFin subentra solo per le nuove richieste.

Come già raccontato, il 3 Novembre 2020 la Banca d’Italia aveva già autorizzato TIMFin, la Joint Venture tra TIM e Santander Consumer Bank, all’esercizio delle attività di concessione di finanziamenti al pubblico.

TIMFin è una Joint Venture societaria, iscritta all’Albo degli intermediari finanziari, posseduta al 51% da Santander Consumer Bank e al 49% da TIM S.p.A..

La partnership con Santander Consumer Bank era stata già annunciata a Novembre 2019 da TIM in occasione della presentazione dei risultati finanziari del terzo trimestre del 2019, all’epoca presente nei documenti dell’operatore con il nome provvisorio di TIMPresto. Gli accordi erano stati poi siglati il 17 Febbraio 2020 dando il via al processo di creazione della Joint Venture.

L’attuale nome della Joint Venture, TIMFin, era invece spuntato successivamente, durante il Capital Market Day dell’11 Marzo 2020, in cui si presentavano i risultati finanziari del 2019 e il Piano strategico 2020-2022.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Santander finanziamenti

Nel frattempo, nell’attesa che si completassero i processi autorizzativi per TIMFin, nel corso del 2020 e fino a Gennaio 2021, l’operatore aveva cominciato a proporre ai propri clienti le soluzioni di finanziamento direttamente con Santander Consumer Bank.

L’acquisto di device con finanziamento TIMFin è quindi possibile, come avveniva in precedenza con Santander, in diversi negozi TIM autorizzati, e in questo caso potrebbe essere presente una rata finale, che sarà però pagata da TIM se il cliente mantiene l’offerta dati attiva per 30 mesi.

Inoltre, le rateizzazioni con finanziamento TIMFin prevedono l’attivazione automatica dell’offerta Promo Smartphone al prezzo di 9,99 euro, che offre 20 Giga di traffico dati per 30 giorni, di cui 5 Giga fruibili anche in Roaming all’interno dell’Unione Europea. La promozione si disattiva al termine dei 30 giorni, in automatico e senza costi per il cliente.

Si ricorda sempre che l’attivazione di una qualsiasi offerta di rateizzazione smartphone con TIM comporta il pagamento di 30 o 24 rate mensili, di un contributo iniziale (se previsto) e del costo di attivazione per nuova rateizzazione pari a 9,99 euro, indipendentemente dal prodotto acquistato.

In caso di recesso anticipato, verranno addebitati il corrispettivo per la cessazione anticipata congiuntamente alle rate residue contrattualmente previste.

Si ringrazia A. per la segnalazione

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button